Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Cos’è un NSTEMI?

L’infarto miocardico con innalzamento del segmento NSTEMI o non-ST è un tipo di infarto. Un NSTEMI differisce da uno STEMI, che è il tipo più comune di infarto, causando meno danni al cuore di una persona.

Un elettrocardiogramma o ECG che visualizza ciascun battito cardiaco come una forma d’onda viene utilizzato per determinare se si è verificato un NSTEMI o un STEMI in una persona. Quando si guardano le forme d’onda di una persona che ha avuto un NSTEMI, appaiono molto diversi da quelli di qualcuno che ha avuto uno STEMI.

Il danno al cuore da un NSTEMI è meno grave di quello da uno STEMI. Tuttavia, qualsiasi attacco di cuore può essere molto spaventoso.

Fatti veloci su NSTEMI:

  • Si dice che una persona che ha avuto un infarto abbia una sindrome coronarica acuta.
  • Un medico eseguirà un esame del sangue e eseguirà un ECG se sospetta un NSTEMI.
  • La gravità di qualsiasi attacco di cuore determina il tipo di trattamento che viene dato.

Qual è il trattamento?

dottoressa guardando risultati ECG

Il trattamento per un NSTEMI dipende da quanto è bloccata l’arteria coronaria, così come dalla gravità dell’attacco cardiaco stesso.

Per determinare ciò, a una persona verrà assegnato un punteggio GRACE, che deciderà se sono a basso, medio o alto rischio.

Per trovare il punteggio GRACE di una persona, un medico esaminerà i fattori che includono:

  • l’età della persona
  • la loro pressione sanguigna sistolica
  • la frequenza cardiaca o il battito cardiaco
  • se il loro livello di creatinina sierica aumenta
  • se ci fosse un arresto cardiaco al ricovero in ospedale
  • Deviazione del segmento ST nel loro ECG
  • marcatore cardiaco elevato
  • Classe Killip o segni di insufficienza cardiaca da un esame fisico

Se il punteggio GRACE indica che una persona è a basso rischio dopo un NSTEMI, un medico può prescrivere farmaci.

I farmaci comunemente forniti includono:

  • anticoagulanti
  • antipiastrinici
  • beta-bloccanti
  • nitrati
  • statine
  • inibitori dell’enzima di conversione dell’angiotensina (ACE)
  • bloccanti dei recettori dell’angiotensina (ARB)

Per coloro che sono considerati a rischio medio-alto, può essere eseguito un intervento coronarico percutaneo o PCI, o un innesto di bypass dell’arteria coronaria o CABG.

Prevenzione

Esistono modi per ridurre le possibilità di avere un NSTEMI e migliorare la salute generale del cuore.

I passaggi che le persone possono intraprendere per ridurre il rischio di un NSTEMI includono:

  • avere una dieta sana, nutriente ed equilibrata, compresi frutta, verdura, grassi sani e cereali integrali
  • riducendo e limitando gli alimenti ad alto contenuto di grassi saturi e trans
  • esercizio regolare, consigliato almeno 30 minuti cinque volte a settimana
  • gestione dei livelli di stress
  • smettere di fumare
  • rimanendo a un peso sano

Se una persona ha il diabete, il colesterolo alto o la pressione alta, è essenziale gestire bene queste condizioni. Non farlo potrebbe aumentare il rischio di un attacco di cuore.

Se una persona è considerata a rischio di avere un attacco di cuore, è consigliabile per loro prendere precauzioni in modo che siano preparati.

Dovrebbero assicurare i numeri di contatto di emergenza, un elenco di farmaci attuali e qualsiasi allergene da consegnare quando stanno uscendo o se ne vanno, in caso di infarto.

Sintomi di NSTEMI

uomo che tiene il petto nel dolore

I sintomi di un NSTEMI sono importanti da riconoscere. Una persona dovrebbe chiamare immediatamente il 911 se ne manifesta qualcuno.

I seguenti sono i sintomi di un NSTEMI:

  • sentirsi a corto di fiato
  • pressione, senso di oppressione o fastidio al petto
  • dolore o senso di oppressione alla mascella, al collo, alla schiena o allo stomaco
  • vertigini o sensazione di stordimento
  • provare nausea
  • sudorazione eccessiva

Come viene diagnosticato?

Se si è verificato un NSTEMI, un esame del sangue mostrerà livelli più alti di quelli normali di banda cinematica-creatinina chinasi (CK-MB), troponina I e troponina T.

Se trovati, indicano che il danno alle cellule cardiache è avvenuto, anche se questo sarà meno grave rispetto al caso di uno STEMI.

Mentre gli esami del sangue sono una buona indicazione della presenza di un attacco di cuore, è comunque necessario eseguire un ECG. Questo mostrerà i modelli dei segmenti ST, che possono quindi essere misurati e analizzati. I segmenti ST mostrano l’area del danno che è stata fatta al cuore.

NSTEMI vs. STEMI

Un ECG nel caso di un NSTEMI mostrerà:

  • un segmento ST depresso o inversione dell’onda T
  • nessuna progressione verso Q wave
  • l’arteria coronaria è solo parzialmente bloccata

Se una persona ha avuto uno STEMI, l’ECG mostrerà:

  • un segmento ST elevato
  • progressione verso Q wave
  • l’arteria coronaria completamente bloccata

Un blocco dell’afflusso di sangue al muscolo cardiaco può causare danni al tessuto cardiaco.

NSTEMI vs. angina instabile

Angina instabile, nota anche come UA, e NSTEMI sono difficili da distinguere inizialmente.

UA è una condizione cardiaca in cui il cuore non riceve sangue o ossigeno adeguati, il che può portare ad un infarto. Differisce dall’angina stabile, che può verificarsi più frequentemente e senza sforzo. UA può anche essere più grave con danni più significativi.

I sintomi di angina instabile possono sembrare simili a NSTEMI e possono includere:

  • dolore al petto che può verificarsi quando si riposa, si dorme e senza sforzo
  • dolore al petto che arriva inaspettatamente
  • episodi di dolore che durano più a lungo dell’angina stabile e possono peggiorare nel tempo
  • dolore al petto che non è alleviato da farmaci o riposo

Quali sono le cause?

fumo della donna di mezza età

La probabilità che una persona che ha un NSTEMI o qualsiasi tipo di infarto è sostanzialmente aumentata se:

  • loro fumano
  • sono sovrappeso e fisicamente inattivi
  • hanno il diabete
  • hanno una storia familiare di malattie cardiache o ictus
  • hanno la pressione alta o colesterolo

Porta via

Gli attacchi di cuore sono spesso terrificanti e sono considerati gravi. Questo si applica a un NSTEMI anche se è considerato un tipo di infarto meno grave di uno STEMI.Farmaci e, in alcuni casi, interventi chirurgici possono essere necessari per trattare un NSTEMI.

Prestando attenzione ai fattori dello stile di vita, come la dieta e l’esercizio fisico, oltre a gestire attentamente qualsiasi condizione che possa aumentare il rischio di un NSTEMI, una persona può ridurre significativamente le probabilità che si verifichi.

Like this post? Please share to your friends: