Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Cos’è un occhio nero e cosa posso fare a riguardo?

Un occhio nero, noto anche come ematoma periorbitale, si riferisce a lividi del tessuto sotto la pelle intorno all’occhio. Nella maggior parte dei casi, la ferita colpisce il viso piuttosto che l’occhio stesso.

Si chiama “occhio nero” a causa del colore bluastro-scuro delle contusioni nel tessuto intorno all’occhio. Ciò accade perché i capillari, o minuscoli vasi sanguigni, sono scoppiati e hanno lasciato del sangue sotto la pelle.

Come i liquidi si raccolgono nello spazio intorno all’occhio, si generano lividi, gonfiore e gonfiore. Questo può rendere difficile aprire l’occhio. La visione potrebbe sfocare temporaneamente. Ci può essere dolore intorno all’occhio e possibilmente mal di testa.

Il sanguinamento all’interno dell’occhio richiede anche cure mediche, in quanto potrebbero esserci danni agli occhi che potrebbero portare a problemi di vista.

Le cause

[occhio nero]

Un occhio nero può accadere quando una persona viene colpita sul viso da una palla, un pugno, una porta o un altro oggetto.

Gli occhi neri possono anche presentarsi dopo interventi di chirurgia estetica su alcune parti del viso o anche su certi tipi di interventi dentali. I lividi possono durare per diversi giorni.

Un occhio nero in sé non è pericoloso, e di solito è dovuto a lividi intorno all’occhio, ma a volte può essere un segno di una condizione più grave.

Lividi intorno ad entrambi gli occhi, noti come occhi di procione, possono indicare una frattura del cranio o un altro tipo di lesione alla testa. Richiede cure mediche urgenti.

effetti

Se una persona riceve una lesione nell’area intorno all’occhio, è probabile che noterà qualche gonfiore.

Quando il gonfiore si diffonde, il colore della pelle cambierà. Per prima cosa, sarà rosso, poi gradualmente si trasformerà in blu scuro, viola scuro e possibilmente nero.

Il dolore può essere avvertito costantemente o solo se qualcuno tocca l’area interessata.

Entro pochi giorni, il gonfiore diminuirà e la decolorazione si alleggerirà. I colori scuri svaniscono gradualmente dopo alcuni giorni, dal blu scuro, viola o nero, a un verde-giallastro.

Possono verificarsi problemi di vista, di solito sfocatura.

Un occhio nero normalmente scompare entro 1-2 settimane e normalmente non necessita di cure mediche.

Quando vedere un dottore

Anche se un occhio nero normalmente guarirà senza intervento medico, a volte può essere un segno di qualcosa di più serio.

[visione doppia]

La più grande preoccupazione per qualsiasi lesione alla testa è quella di garantire che non vi sia alcuna frattura cranica, nessun ematoma che colpisce strutture importanti come gli occhi e nessun sanguinamento o gonfiore nel cervello.

Un numero di sintomi può indicare che queste complicanze sono presenti.

Se si verificano le seguenti condizioni, è necessaria l’assistenza medica urgente:

  • Sanguinamento dal naso o dalle orecchie
  • Sangue sulla superficie dell’occhio o incapacità di muovere l’occhio
  • Due occhi neri, potenzialmente indicanti un cranio fratturato
  • Una perdita di coscienza al momento di un incidente o dopo
  • Convulsioni o vomito

Se la persona ha problemi visivi persistenti, visione doppia, sensazione che qualcosa sia negli occhi, o difficoltà a muovere gli occhi, o se ha un mal di testa che dura più di 2 giorni, dovrebbe anche vedere un medico.

Rimedi casalinghi

Il ghiaccio può aiutare ad alleviare il gonfiore e il disagio di un occhio nero. La persona dovrebbe applicare ghiaccio per circa 15 minuti ogni ora durante il primo giorno e cinque volte durante il secondo.

La sacca di ghiaccio non deve essere premuta troppo forte, né dovrebbe essere applicata direttamente sulla parte più danneggiata.

Si può usare un impacco di ghiaccio, il ghiaccio avvolto in un panno o un sacchetto di verdure surgelate, avvolto in un panno. Il ghiaccio non deve essere posizionato direttamente sulla pelle.

Il terzo giorno, un impacco caldo può aiutare.

Non ci sono prove che dimostrino che posizionare una bistecca cruda su un occhio nero aiuterà a guarirlo. La carne cruda contiene batteri che non dovrebbero essere in contatto con la mucosa dell’occhio.

L’occhio dovrebbe essere protetto durante il recupero. È meglio astenersi da qualsiasi attività che potrebbe danneggiare ulteriormente l’area, o che potrebbe minare il processo di guarigione.

Quando dorme, può aiutare ad avere la testa più in alto rispetto al resto del corpo.

Per alleviare il dolore, possono essere utilizzati acetaminofene, come il paracetamolo o il Tylenol. L’ibuprofene e l’aspirina non sono adatti, in quanto riducono la capacità del sangue di coagularsi. Questo può portare a ulteriori sanguinamenti e lividi.

Trattamento medico

Il medico raccomanderà normalmente un trattamento domiciliare, come ghiaccio e paracetamolo.

Se il medico sospetta una lesione più grave, il paziente verrà indirizzato a uno specialista.

Questo può essere un neurochirurgo se si sospetta una lesione cerebrale o cranica, un oculista se sembra esserci una lesione agli occhi, uno specialista di otorinolaringoiatria, otorinolaringoiatria (ENT) per un sospetto infortunio al volto o un chirurgo plastico se lì sono tagli seri.

Prevenzione

Una serie di misure può ridurre la probabilità di lesioni traumatiche, compreso un occhio nero.

A casa, tappeti e tappeti dovrebbero essere ben posizionati, senza rughe che le persone possano inciampare. Le scale e il pavimento dovrebbero essere liberi da oggetti, specialmente nelle aree in cui le persone camminano.

Durante le attività che aumentano il rischio per il viso, come arti marziali, pugilato e sport di contatto, indossare indumenti protettivi. Quando si va in bicicletta o in sella a una moto, è necessario indossare un casco.

Gli occhiali di protezione possono aiutare se un’attività può provocare un colpo in faccia, ad esempio durante il giardinaggio, la lavorazione del legno o la lavorazione dei metalli.

I conducenti di auto e passeggeri devono sempre indossare una cintura di sicurezza.

Like this post? Please share to your friends: