Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Cosa c’è da sapere sulla ciste ossea subcondrale?

Le cisti ossee subcondrali sono sacche di liquido che si formano all’interno delle articolazioni di una persona. Le cisti si verificano nell’osso subcondrale, lo strato di osso appena sotto la cartilagine.

L’osso subcondrale agisce come un ammortizzatore in articolazioni portanti, come le ginocchia, i fianchi e le spalle. Il liquido all’interno delle cisti ossee subcondrali (SBC) è l’acido ialuronico, un componente trovato nel liquido sinoviale, che è la sostanza densa che lubrifica le articolazioni, permettendo alle ossa di scivolare l’una sull’altra senza attrito.

I fattori di rischio per gli SBC includono l’obesità e il fumo, ma la causa precisa è sconosciuta. I sintomi includono dolori articolari e disagio. I cambiamenti dello stile di vita aiutano a risolvere i sintomi e possono impedire la formazione di altri SBC.

Fatti veloci sugli SBC:

  • Scoperti inizialmente negli anni ’40, gli SBC sono un segno di osteoartrite (OA).
  • La causa esatta degli SBC non è nota.
  • Il coinvolgimento in attività ad alto impatto può contribuire a causare lesioni e danni alla articolazione e alla cartilagine nel tempo, che potrebbero condurre a SBC.
  • Gli SBC vengono diagnosticati mediante test di imaging, come i raggi X.

Qual è il collegamento tra SBC e OA?

Ginocchio gonfioobesi scritto su scale

Alcuni esperti ritengono che gli SBC siano un precursore dell’osteoartrosi (OA), che a sua volta è una condizione dolorosa che colpisce oltre 30 milioni di adulti negli Stati Uniti.

L’OA causa la rottura graduale della cartilagine e delle ossa all’interno di un giunto. Gli SBC sono considerati uno dei quattro reperti radiologici cardinali o chiave per l’OA.

Tuttavia, in un ampio studio di 806 persone con OA nel ginocchio, gli SBC sono stati trovati solo nel 30,6% di essi. Altre condizioni oltre all’OA, come l’artrite reumatoide, causano la formazione di cisti sulle articolazioni ossee.

Le cause

Anche se la causa è sconosciuta, si pensa che gli SBC siano il risultato di ripetuti stress all’osso. Questo stress è causato dall’aumento della pressione dal flusso sanguigno più veloce all’osso subcondrale, qualcosa che si vede nelle persone con OA.

Quali sono i fattori di rischio?

Alcune caratteristiche e comportamenti possono aumentare il rischio di sviluppare un SBC. Questi includono:

  • Sesso – le donne possono avere un rischio più elevato rispetto agli uomini di formazione SBC, secondo alcune ricerche.
  • Ereditarietà: poiché alcune forme di OA possono essere ereditarie, le persone con un membro della famiglia con questa condizione hanno maggiori probabilità di sviluppare OA e SBC.
  • Allineamento e forma delle giunture: forma o allineamento anomalo delle articolazioni possono aumentare l’attrito, con conseguenti maggiori danni e un maggior rischio di formazione di cisti.
  • Obesità: il peso in eccesso esercita una pressione aggiuntiva sulle articolazioni del corpo, aumentando il rischio di problemi alle articolazioni.
  • Fumo – il tabacco contiene sostanze chimiche che contribuiscono al danno della cartilagine. Alcune ricerche hanno dimostrato che i fumatori di sesso maschile con OA sperimentano una maggiore perdita di cartilagine.
  • Attività e lesioni: le lesioni articolari aumentano il rischio di problemi alle articolazioni in seguito, incluso lo sviluppo degli SBC.

Trattamento e gestione

signora anziana facendo acquagym

Si raccomanda che gli SBC non vengano trattati direttamente. A causa del rischio di infezione, queste cisti non dovrebbero essere rimosse. Tuttavia, possono regredire da soli.

Di conseguenza, il trattamento di solito comporta cambiamenti nello stile di vita e un sollievo dai sintomi. Alcune persone possono beneficiare della sostituzione dell’articolazione se i problemi sono in corso o progressivi.

I trattamenti per gli SBC includono quanto segue:

Farmaci antiinfiammatori non steroidei (FANS)

Questi antidolorifici da banco, come l’ibuprofene e l’aspirina, possono ridurre i sintomi degli SBC. È sempre consigliabile consultare un medico prima di assumere i FANS. L’uso a lungo termine dovrebbe essere evitato.

Attività a basso impatto

Potrebbe essere consigliabile scegliere attività a basso impatto come nuoto, acquagym e ciclismo. Queste esercitano una minore pressione sulle articolazioni delle ginocchia e dei fianchi rispetto alle attività ad alto impatto, come la corsa e il salto, che possono esacerbare i sintomi dell’OS e degli SBC e portare a ulteriori danni alle articolazioni nel tempo.

Controllo del peso

Mantenere un peso sano riduce lo stress eccessivo sulle articolazioni e può ridurre il tasso di perdita della cartilagine.

Smettere di fumare

Poiché questo è un fattore di rischio per lo sviluppo dell’osteoartrosi, smettere di fumare ed evitare il fumo passivo può ridurre i sintomi di SBC e OA.

Terapia ad ultrasuoni

Almeno uno studio suggerisce che l’erogazione di una terapia ultrasonica localizzata alla cartilagine e all’osso subcondrale può aiutare a trattare l’OA. Tuttavia, sono necessarie molte più ricerche in questo settore.

Fisioterapia

Secondo l’American Academy of Family Physicians, la lieve malattia degenerativa delle articolazioni, di cui gli SBC possono essere una caratteristica, può essere trattata con la terapia fisica.

Sintomi

Se presenti, i sintomi degli SBC possono includere:

  • sconforto
  • dolore
  • mancanza di flessibilità nel giunto
  • gonfiore o rigonfiamento attorno al giunto

Ci sono solo alcuni sintomi associati agli SBC, in quanto sono generalmente considerati un sintomo di OA, in particolare l’OA progressivo.

prospettiva

Gli SBC sono considerati un sintomo di OA o altre condizioni articolari. Possono risolversi da soli o persistere a lungo termine. Gli SBC possono causare dolore e contribuire alla progressione della malattia.

Il modo migliore per trattare queste cisti è gestire i sintomi dell’OA e altre condizioni articolari.

Like this post? Please share to your friends: