Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Cosa causa dispareunia o rapporti dolorosi?

La dispareunia è un dolore persistente o ricorrente che può verificarsi durante i rapporti sessuali. Le cause variano ampiamente. Può portare a problemi di angoscia e relazione.

Il rapporto doloroso può interessare sia gli uomini che le donne, ma è più comune nelle donne. Secondo l’American Academy of Family Physicians (AAFP), fino al 20% delle donne americane ne fa esperienza.

Una varietà di fattori, sia fisici che psicologici, può contribuire. Il trattamento normalmente si concentra sulla causa sottostante.

Fatti veloci sulla dispareunia da sforzo

Ecco alcuni fatti sulla dispareunia. Maggiori dettagli sono nell’articolo principale.

  • Dispareunia si riferisce al dolore durante i rapporti sessuali. Principalmente colpisce le donne.
  • Il dolore può variare da moderato a grave.
  • Le ragioni possono essere fisiche o psicologiche e possono essere correlate alla menopausa.
  • Le soluzioni includono la terapia con estrogeni, la modifica dei farmaci esistenti e la consulenza.

Sintomi

[Dispareunia]

Il sintomo definitivo della dispareunia è il dolore con rapporti che possono presentarsi all’apertura vaginale o in profondità nella pelvi.

Il dolore può essere distinto e localizzato, oppure può esserci un senso più ampio di disagio.

Ci sarà una sensazione dolorante, bruciante, palpitante o lacerante.

Può insorgere insoddisfazione o disinteresse nel rapporto sessuale.

Le cause

Le cause della dispareunia sono varie e includono fattori fisici, fattori psicologici o entrambi.

La posizione del dolore può aiutare a identificare una causa fisica specifica.

Cause fisiche: dolore all’entrata

Il dolore all’ingresso può essere associato a secchezza vaginale, vaginismo, lesioni genitali e altri.

Secchezza vaginale: durante l’eccitazione sessuale, le ghiandole all’ingresso della vagina secernono liquidi per favorire il rapporto sessuale. Troppo poco liquido può portare a rapporti sessuali dolorosi.

La lubrificazione inadeguata può derivare da:

  • una mancanza di preliminari
  • una riduzione degli estrogeni, in particolare dopo la menopausa o il parto
  • farmaci, inclusi alcuni antidepressivi, antistaminici e pillole anticoncezionali

Vaginismo: la contrazione involontaria dei muscoli del pavimento pelvico provoca vaginismo, portando a rapporti sessuali dolorosi.

[Sistema riproduttivo di dispareunia]

Le donne con vaginismo possono anche avere difficoltà con gli esami ginecologici e l’inserimento dei tamponi.

Esistono diverse forme di vaginismo. I sintomi variano da individuo a individuo e vanno da lievi a gravi. Può essere causato da fattori medici, fattori emotivi o entrambi.

Lesioni genitali: qualsiasi trauma alla regione genitale può portare a dispareunia. Gli esempi includono la mutilazione genitale femminile (FGM), la chirurgia pelvica o la ferita derivante da un incidente.

Il rapporto doloroso è anche comune dopo il parto. Alcune ricerche suggeriscono che il 45% dei partecipanti ha sperimentato dispareunia postpartum.

Infiammazione o infezione: l’infiammazione attorno all’apertura vaginale è chiamata vestibolite vulvare. Questo può causare dispareunia. Infezioni vaginali da lievito, infezioni del tratto urinario o infezioni trasmesse sessualmente (STI) possono anche portare a rapporti sessuali dolorosi.

Disturbi o irritazioni della pelle: Dispareunia può derivare da eczema, lichen planus, lichen sclerosus o altri problemi cutanei nell’area genitale.

Irritazione o reazioni allergiche a vestiti, detersivi per bucato o prodotti per l’igiene personale possono anche causare dolore.

Anomalie alla nascita: meno comuni cause alla base della dispareunia comprendono l’agenesia vaginale, quando la vagina non si sviluppa completamente, o l’imene imperforato, in cui l’imene blocca l’apertura vaginale.

Cause fisiche: dolore profondo

Se il dolore si verifica durante la penetrazione profonda o è più acuto in particolari posizioni, può essere il risultato di un trattamento medico o di una condizione medica.

I trattamenti medici che possono portare al dolore comprendono la chirurgia pelvica, l’isterectomia e alcuni trattamenti contro il cancro.

Le condizioni mediche includono:

  • cistite: un’infiammazione della parete vescicale, solitamente causata da un’infezione batterica
  • endometriosi: una condizione derivante dalla presenza di tessuto dall’utero in altre aree del corpo
  • fibromi: tumori non cancerosi che crescono sul muro dell’utero
  • cistite interstiziale: una condizione di vescica dolorosa cronica
  • Sindrome dell’intestino irritabile (IBS): un disturbo funzionale del tubo digerente
  • cisti ovariche: un accumulo di liquido all’interno di un’ovaia
  • malattia infiammatoria pelvica (PID): infiammazione degli organi riproduttivi femminili, solitamente causata da infezione
  • prolasso uterino: uno o più organi pelvici si estendono nella vagina

Cause psicologiche

Alcuni comuni fattori emotivi e psicologici possono giocare un ruolo nel rapporto doloroso.

  • L’ansia, la paura e la depressione possono inibire l’eccitazione sessuale e contribuire alla secchezza vaginale o al vaginismo
  • Lo stress può innescare un rafforzamento dei muscoli del pavimento pelvico, con conseguente dolore

Una storia di abusi sessuali o di violenza sessuale può contribuire alla dispareunia.

Diagnosi

Un medico chiederà anche la storia medica del paziente ed eseguirà un esame pelvico, per cercare di identificare la causa del dolore.

Il paziente dovrebbe essere pronto a spiegare l’esatta posizione, lunghezza e tempistica del dolore. Potrebbero aver bisogno di parlare delle precedenti esperienze sessuali e della storia riproduttiva.

Esame pelvico

Durante un esame pelvico, un medico controlla i segni di infezione o anomalie strutturali.

Possono usare un dispositivo chiamato speculum, che viene inserito nella vagina per consentire un esame visivo. Ciò può causare disagio o dolore alle donne con dispareunia.

Dire al medico quando e dove il dolore si verifica durante l’esame può aiutare a identificare la causa.

Il medico può anche premere delicatamente sui genitali e sui muscoli pelvici per determinare la posizione del dolore.

Un’ecografia pelvica può aiutare a rilevare anomalie strutturali, endometriosi, fibromi o cisti.

Opzioni di trattamento

[Relazione dispareunia]

Il trattamento mira ad alleviare la causa sottostante della condizione. Le opzioni includono farmaci e consulenza.

medicazione

I farmaci possono trattare il dolore a causa di un’infezione o di una condizione medica.

Se i farmaci esistenti causano secchezza vaginale, un medico può raccomandare alternative.

Gli estrogeni topici possono aiutare le donne che soffrono di secchezza vaginale a causa dei bassi livelli di estrogeni.

Nel 2013, la Food and Drug Administration (FDA) degli Stati Uniti (USA) ha approvato un farmaco chiamato ospemifene per le donne con dispareunia da moderata a grave a causa della menopausa, alla dose di 60 mg una volta al giorno.

Gli effetti collaterali includono vampate di calore da lievi a moderate.

Terapia di desensibilizzazione

L’apprendimento di alcune tecniche può aiutare a rilassare i muscoli vaginali e diminuire i livelli di dolore.

counseling

Se l’abuso sessuale, il trauma o altri problemi emotivi sono la causa principale della dispareunia, la consulenza può essere d’aiuto.

Le donne la cui dispareunia non ha una causa psicologica possono anche voler frequentare il counseling per far fronte alle conseguenze emotive di un rapporto doloroso o difficile.

Le coppie possono partecipare al counseling insieme se un rapporto doloroso porta a problemi di comunicazione o di intimità.

Stile di vita e rimedi casalinghi

Alcuni cambiamenti dello stile di vita possono affrontare i rapporti dolorosi.

Modifiche al comportamento sessuale

Il dolore sperimentato durante il rapporto sessuale può essere ridotto da:

  • usando lubrificanti personali a base d’acqua
  • impegnarsi in preliminari più lunghi per incoraggiare la secrezione dei lubrificanti naturali del corpo
  • migliore comunicazione tra partner sessuali
  • scegliendo posizioni sessuali confortevoli per ridurre al minimo il dolore profondo

Mantenimento della salute sessuale e riproduttiva

Praticare buona igiene genitale e sesso sicuro, e partecipare a controlli medici regolari, contribuirà a prevenire le infezioni genitali e urinarie che possono contribuire al rapporto doloroso.

Contrazioni di Kegel

Alcune donne con vaginismo possono trovare esercizi di Kegel utili per rafforzare i muscoli del pavimento pelvico.

Per localizzare questi muscoli, prova a fermare la minzione a metà strada. In caso di successo, la persona che urina ha trovato i muscoli corretti.

Stringere e tenere questi muscoli per 10 secondi, quindi rilassarli per 10 secondi. Ripeti 10 volte, tre volte al giorno. Può essere utile praticare tecniche di respirazione profonda durante l’esecuzione di Kegel.

Like this post? Please share to your friends: