Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Cosa causa eruzioni cutanee all’interno delle cosce?

Un’eruzione sulla parte interna della coscia è una lamentela abbastanza diffusa. La mancanza di calore e il flusso d’aria intorno alle cosce interne permettono ai batteri e ad altri germi di prosperare. Questa zona è anche facilmente irritata dall’attrito o dal contatto con l’abbigliamento.

Questo articolo elenca 11 cause comuni di un’eruzione sulla parte interna della coscia, insieme a possibili opzioni di trattamento e tecniche preventive.

Le cause

Ci sono molte possibili ragioni per un’eruzione cutanea interna alla coscia. Sia le donne che gli uomini sono suscettibili alle eruzioni cutanee interne alla coscia, anche se le cause possono variare tra i sessi.

Le cause potenziali includono:

1. Dermatite atopica

Persona con prurito coscia che tiene la gamba interna.

La dermatite atopica, più comunemente nota come eczema, provoca la pelle rossa, prurita e secca. La condizione è più comune nei bambini, anche se può verificarsi a qualsiasi età.

Secondo l’American Academy of Dermatology Association, dal 10 al 20 percento dei bambini in tutto il mondo ha l’eczema, mentre solo l’1 o il 3 percento degli adulti lo fa.

L’eczema può iniziare nelle pieghe dei gomiti o delle ginocchia, ma si diffonde spesso in altre parti del corpo, compreso l’interno delle cosce.

Nel tempo, questa condizione della pelle può causare:

  • un aspetto coriacea
  • pelle secca
  • alleggerimento o oscuramento della pelle
  • dossi permanenti

2. Chafing

Le cosce interne sono particolarmente inclini a sfregarsi perché possono sfregarsi l’un l’altro o essere irritati dai vestiti e dai collant. Le attività fisiche, come la corsa, possono anche portare a sfregamenti.

Lo sfregamento è caratterizzato da arrossamento e vesciche, anche se questi sintomi dovrebbero chiarire una volta che la causa del logoramento è stata affrontata.

3. Dermatite da contatto

La dermatite da contatto provoca un’eruzione a divampare in seguito all’esposizione cutanea a una sostanza irritante (dermatite irritante da contatto) oa un allergene (dermatite allergica da contatto).

La dermatite da contatto irritante può essere causata da una varietà di sostanze, tra cui:

  • candeggiare
  • detersivi
  • profumi
  • sapone

La dermatite allergica da contatto è meno comune e deriva dall’esposizione a sostanze come:

  • latice
  • nichel
  • Edera velenosa

Le cosce interne possono essere particolarmente inclini a contatto con la dermatite perché entrano regolarmente in contatto con indumenti e detersivi.

4. Eruzione di calore

L’eruzione di calore, nota anche come miliaria o calore pungente, si verifica quando i pori si bloccano e intrappolano il sudore nella pelle. Sebbene possa essere pruriginoso e irritante, questa eruzione cutanea non è pericolosa.

Appare come piccole protuberanze sulla pelle e può colpire qualsiasi area del corpo, dalla schiena e dal torace all’inguine e alle cosce interne. I sintomi di solito si risolvono quando la pelle si raffredda.

L’eruzione di calore si verifica in ambienti caldi e umidi e più comunemente colpisce neonati, bambini e persone sul lettino.

5. Hidradenitis suppurativa

Questa rara eruzione presenta come punti neri o protuberanze simili a brufoli sotto la pelle che possono scoppiare e trasudare pus. Si verifica quando la pelle si sfrega contro la pelle, quindi è comune nell’interno coscia, inguine e ascelle.

La causa di questa condizione è sconosciuta, ma è più comune in:

  • persone che sono in sovrappeso o obese
  • persone che fumano

L’idrogenenite suppurativa colpisce anche tre volte più donne rispetto agli uomini

6. Jock prurito

Nonostante il nome, chiunque può provare prurito, non solo atleti. È più comune negli uomini che nelle donne, perché gli uomini tendono a sudare di più, specialmente intorno all’inguine.

Causato dallo stesso fungo che porta al piede dell’atleta, il prurito Jock può prudere, bruciare e causare un’eruzione squamosa e squamosa sui genitali, all’interno delle cosce e sui glutei.

Questa eruzione cutanea è altamente contagiosa, specialmente attraverso il contatto diretto o la condivisione di asciugamani o altri oggetti.

7. Pitiriasi rosea

Medico femminile che parla con paziente femminile in ufficio moderno ordinato.

Questa eruzione comune appare spesso in primavera e in autunno, con sintomi che includono chiazze piccole e squamose sulle cosce, sul collo, sulla parte superiore delle braccia, sulla schiena o sul petto.

Circa il 75% di tutti i casi di pitiriasi rosea inizia con un “herald patch”, che è un singolo cerotto squamoso, seguito entro 2 settimane da più patch.

La condizione colpisce le donne più degli uomini ed è più comune nelle persone più giovani. Raramente colpisce quelli oltre i 60 anni.

La causa della pitiriasi rosea non è nota, ma l’eruzione di solito scompare del tutto entro pochi mesi.

8. Bruciature da rasoio

L’ustione del rasoio è causata dalla rasatura, in particolare con lame di rasoio sporche o opache, o quando si utilizzano tecniche di rasatura improprie.

L’ustione da rasoio può svilupparsi su qualsiasi parte del corpo che viene rasata.

9. Prurito del nuotatore

Il prurito del nuotatore, noto come dermatite cercariale, è una reazione allergica a certi parassiti che vivono in alcuni laghi, stagni e oceani.

I sintomi includono formicolio o bruciore della pelle, brufoli rossastri e piccole vescicole che si presentano in pochi giorni di nuoto in acqua infetta. La maggior parte dei casi non richiede cure mediche a meno che i sintomi persistano o peggiorino.

Il prurito del nuotatore può verificarsi in qualsiasi parte del mondo, ma si verifica più spesso durante i mesi estivi. Tuttavia, non vi è alcun rischio di ottenere il prurito del nuotatore da piscine correttamente clorurate.

Sintomi

Un’eruzione sulla parte interna della coscia assomiglia a eruzioni cutanee in altre parti del corpo. I sintomi di accompagnamento possono includere:

  • vesciche
  • sensazioni di bruciore
  • sconforto
  • prurito
  • trasuda dalle lesioni
  • dolore
  • dossi rossi
  • macchie squamose

L’eruzione può diventare più irritata se le cosce si sfregano insieme o se una persona indossa indumenti aderenti sulle gambe.

Le IST e le eruzioni cutanee interne alla coscia

Alcune infezioni trasmesse sessualmente (STI) possono causare un’eruzione cutanea all’interno della coscia. Questi includono:

10. Herpes genitale

Più di 1 ogni 6 americani di età compresa tra 14 e 49 anni hanno l’herpes genitale. Non esiste una cura per la condizione e molte persone con il virus non hanno sintomi, sebbene possano ancora diffondere la STI agli altri.

I sintomi includono prurito e dolori rossi o vesciche sui genitali, i glutei e le cosce interne.

11. Sifilide secondaria

La sifilide è facile da trattare nelle sue fasi iniziali, ma può portare a gravi complicazioni se non trattata.

I sintomi iniziali comprendono piaghe intorno ai genitali o all’ano. Al secondo stadio, noto come sifilide secondaria, i suoi sintomi includono febbre e un’eruzione cutanea che può comparire su qualsiasi parte del corpo, compreso l’interno delle cosce.

Diagnosi

Se l’eruzione cutanea è accompagnata da altri sintomi, come febbre o dolore, una persona dovrebbe consultare un medico.

La causa alla base di un’eruzione sull’interno coscia verrà diagnosticata sulla base di:

  • un esame visivo dell’eruzione cutanea
  • la storia medica di una persona
  • qualsiasi altro sintomo

In alcuni casi, un campione dell’eruzione cutanea può essere inviato per ulteriori test. Alcune persone possono essere indirizzate a un dermatologo (un medico specializzato in disturbi della pelle).

Trattamento

Il trattamento raccomandato dipenderà dalla causa dell’eruzione. Non tutte le eruzioni cutanee richiederanno un intervento, in quanto potrebbero chiarire da sole.

Quando il trattamento è necessario, le opzioni includono:

farmaci

Sono disponibili diversi farmaci da banco e di prescrizione medica per trattare un’eruzione cutanea all’interno della coscia, tra cui:

  • antibiotici per alcune malattie sessualmente trasmissibili e altre infezioni
  • antifungini per i casi di prurito Jock
  • antistaminici per prurito
  • steroidi topici o orali per ridurre l’infiammazione

Rimedi casalinghi

Bagno al latte d'avena con avena su tavola di legno.

A seconda del tipo di eruzione cutanea interna alla coscia, uno o più dei seguenti rimedi casalinghi possono aiutare:

  • Impacco freddo Posizionare un impacco fresco e umido sull’eruzione cutanea può ridurre il prurito e l’infiammazione. Pulire delicatamente la pelle dopo l’uso. Ripeti tutte le volte che è necessario.
  • Bagno di farina d’avena La farina d’avena è un rimedio comune per i disturbi della pelle. La ricerca suggerisce che ha proprietà antiossidanti e antinfiammatorie che possono lenire la pelle irritata e pruriginosa.
  • Olio dell’albero del tè. Alcune ricerche suggeriscono che l’olio dell’albero del tè è più efficace nel controllare la dermatite allergica da contatto rispetto ad altri trattamenti, come l’ossido di zinco e il clobetasone butirrato. Non è stato dimostrato che sia efficace per la dermatite da contatto irritante. L’olio dell’albero del tè può essere aggiunto a un impacco freddo o applicato sulla pelle se diluito con un olio vettore.
  • Astringenti naturali Alcune persone usano astringenti naturali per alleviare i sintomi della bruciatura da rasoio e altre eruzioni pruriginose. I prodotti includono aceto di sidro di mele, tè nero freddo e estratto di amamelide.
  • Evitare irritanti e allergeni. Eruzioni cutanee causate da dermatite da contatto spesso si risolvono una volta rimossa la sostanza irritante.

Prevenzione

Per evitare di avere un’eruzione cutanea interna alla coscia:

  • Stai calmo La pelle calda e sudata può fornire un terreno fertile per batteri o funghi. Può anche causare eruzione di calore.
  • Mantenere la pelle asciutta Asciugare accuratamente la pelle dopo il bagno e rimuovere i vestiti sudati dopo gli allenamenti può aiutare a prevenire un’eruzione cutanea.
  • Doccia con acqua temperata. L’acqua troppo calda può causare eruzione di calore o peggiorare altre condizioni della pelle.
  • Mantenere un peso sano. Alcune eruzioni cutanee, comprese quelle causate da sfregamenti, sono più comuni nelle persone in sovrappeso.
  • Evita di condividere gli asciugamani. Il rischio di contrarre alcune condizioni contagiose, incluso il jock itch, può essere ridotto non condividendo asciugamani, vestiti e altri oggetti.
  • Utilizzare le corrette tecniche di rasatura. Evitare l’uso di lame opache o sporche, non asciugare mai la barba e radersi sempre nella direzione di crescita dei peli.
  • Smettere di fumare. L’uso del tabacco può aumentare il rischio di contrarre alcune eruzioni cutanee, come l’idrogenenite suppurativa.
  • Astenersi o prendersi cura del sesso. Ridurre il rischio di ottenere una STI utilizzando i preservativi in ​​lattice, sottoponendoli a test periodici per le IST e assicurando che tutti i partner sessuali siano stati testati di recente e siano privi di STI. Si noti che i preservativi non possono proteggere completamente contro l’herpes genitale o la sifilide.

prospettiva

Un’eruzione sulla parte interna della coscia è un sintomo comune che può avere molte cause alla base. La maggior parte dei casi di eruzione cutanea interna non è grave, ma è importante consultare un medico per determinare la causa esatta e ricevere trattamenti appropriati.

Molti rimedi medici e casalinghi trattano efficacemente un’eruzione cutanea interna alla coscia. Alcune eruzioni cutanee potrebbero non richiedere alcun trattamento, poiché si risolvono da sole con il tempo.

Inoltre, utilizzando le tecniche preventive sopra elencate, in molti casi è possibile evitare molti casi di eruzione cutanea interna alla coscia.

Like this post? Please share to your friends: