Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Cosa causa il desiderio di cibo?

Un desiderio di cibo è un intenso desiderio per un cibo specifico. Questo desiderio può sembrare incontrollabile, e la fame della persona può non essere soddisfatta fino a quando non ricevono quel particolare cibo.

Alcuni esperti ritengono che le voglie di cibo durino solo circa 3-5 minuti.

Ogni persona sperimenta le voglie in modo diverso. Le voglie sono spesso per cibi spazzatura e cibi elaborati ricchi di zucchero, sale e grassi.

Le voglie di cibo sono un ostacolo importante per le persone che cercano di mantenere un peso sano o passare a una dieta più salutare. Fortunatamente, ci sono alcuni semplici passaggi da seguire per gestire queste voglie.

Le cause

Donna, guardando, torta

Le voglie di cibo sono causate dalle regioni del cervello che sono responsabili della memoria, del piacere e della ricompensa.

Uno squilibrio di ormoni, come la leptina e la serotonina, può anche causare voglie di cibo. È anche possibile che le voglie di cibo siano dovute alle endorfine che vengono rilasciate nel corpo dopo che qualcuno ha mangiato, il che rispecchia una dipendenza.

Le emozioni possono anche essere coinvolte nella produzione di un desiderio di cibo, specialmente se una persona mangia per comodità.

Le donne in gravidanza provano voglie particolarmente forti, che possono essere dovute a cambiamenti ormonali che possono disturbare i loro recettori del gusto e dell’olfatto.

C’è anche la possibilità di una connessione tra voglie e nutrienti. Questa è l’idea che il corpo brama determinati cibi perché manca di alcuni nutrienti.

Il desiderio può essere selettivo o non selettivo.

Le voglie selettive sono voglie per cibi specifici, che possono essere la barretta di cioccolato preferita di una persona, un hamburger specifico dal loro ristorante preferito, o un sacchetto di patatine.

La fame non selettiva è il desiderio di mangiare qualsiasi cosa. Può essere il risultato di autentici morsi della fame e della fame, ma può anche essere un segno di sete. L’acqua potabile può aiutare con voglie intense non selettive.

Ridurre le voglie

Ci sono una varietà di modi per ridurre le voglie di cibo indesiderate. Questi includono:

Ridurre i livelli di stress

Donna incinta che esamina il frigorifero di notte.

Lo stress e l’alimentazione emotiva possono influenzare una varietà di problemi di salute. Sentirsi stressati può favorire l’alimentazione emotiva e l’appetito per i cibi di conforto.

Uno studio ha rilevato che le donne stressate sono più inclini alle voglie per i dolci rispetto alle donne senza stress. Mangiare a causa di stress può anche causare un aumento di peso e una circonferenza dell’anca più ampia.

Lo stress può anche causare un aumento di peso da solo, senza voglie di cibo in più. Lo stress si traduce in livelli più elevati di cortisolo, l’ormone dello stress, che può favorire il grasso della pancia.

Bere molta acqua

La fame e la sete possono produrre sensazioni molto simili nella mente, facendola diventare confusa. Uno dei modi più semplici per ridurre il desiderio di cibo è quello di assicurarsi che il corpo sia idratato per tutto il giorno.

Bere molta acqua aiuta a ripulire le tossine dal corpo, il che può anche favorire il benessere generale di una persona.

Dormire abbastanza

Uno studio del 2013 ha rilevato che non dormire abbastanza potrebbe alterare l’equilibrio ormonale del corpo. Questo squilibrio contribuisce a mangiare troppo e ad aumentare di peso.

I ricercatori hanno notato che quando i partecipanti privi di sonno passavano a un programma di sonno adeguato, hanno perso peso, il che indica che i loro ormoni sono stati riportati in equilibrio.

Mangiare abbastanza proteine

Una dieta sana dovrebbe contenere molte fonti di proteine ​​magre, in quanto possono aiutare a ridurre le voglie.

Uno studio sulla rivista ha scoperto che gli uomini in sovrappeso erano in grado di ridurre le loro voglie fino al 60% ottenendo il 25% del loro apporto calorico giornaliero dalle proteine.

Lo stesso studio ha rilevato che una dieta ricca di proteine ​​ha contribuito a ridurre il desiderio di spuntini notturni del 50%.

Gomma da masticare

La gomma da masticare tiene occupata la bocca e può aiutare a ridurre le voglie dolci e salate.

Uno studio ha trovato una piccola ma significativa differenza nel consumo di snack dolci e salati tra le persone che hanno masticato gomma e coloro che non lo hanno fatto. Coloro che masticavano gomma si consideravano meno affamati, avevano meno voglia di spuntini e si sentivano più pieni di quelli che non masticavano la gomma.

Cambiando lo scenario

Uomo nel parco

Sostituire le abitudini può essere difficile, e alcune voglie di cibo possono essere dovute a abitudini a lungo termine. Per esempio, se qualcuno ottiene fast food mentre tornano a casa dal lavoro ogni giorno, questa pratica può rafforzare le loro voglie.

In situazioni come queste, è meglio iniziare nuove abitudini. Questo può essere facile come prendere una nuova via di casa dal lavoro o fermarsi al parco per una passeggiata veloce invece.

Per le voglie a casa, può aiutare a fare una passeggiata intorno all’isolato, fare una doccia o anche chiamare un amico. Queste cose possono aiutare a distrarre una persona dalla loro brama abbastanza a lungo da placarla.

Evitare la fame

Una dieta sana non include le fitte frequenti della fame. In effetti, l’ipoglicemia può peggiorare le voglie di cibo.

Quando il corpo è molto affamato, potrebbe desiderare cibi più densi di calorie del solito, compresi cibi fritti e trasformati.

Invece di aspettare intensi sentimenti di fame, è meglio avere un regolare schema di pasti e spuntini salutari pianificato per tutto il giorno per evitare potenziali desideri.

Controllare le porzioni

Per alcune persone, evitando completamente il cibo che bramano può peggiorare queste voglie. Questo può portare a mangiare troppo o sentirsi infelice senza quel cibo. In questo caso, potrebbe essere meglio soddisfare le voglie con un trattamento ristretto, a porzione controllata.

Può aiutare a mettere questo trattamento alla fine di un’abitudine salutare, come andare a fare una passeggiata o completare un esercizio di routine.

Se una persona è incline al binge eating, una soluzione migliore è quella di sostituire del tutto il craving.

Sostituendo le voglie

In alcuni casi, le persone possono facilmente soddisfare le loro voglie di cibo scegliendo un’opzione più nutriente.

Alternative per alcuni degli alimenti più comuni che le persone bramano includono:

Patatine fritte: per evitare le patatine fritte, sostituirle con uno snack salato più elevato di grassi e proteine ​​salutari, come anacardi e noci. Le noci sono ad alto contenuto di calorie, tuttavia, e le persone dovrebbero mangiarle con moderazione. Il popcorn è anche un buon sostituto per le patatine.

Cioccolato: le voglie di cioccolato possono essere un bisogno di magnesio, e alcune persone trovano che possono soddisfare il desiderio mangiando cibi ricchi di magnesio, come le mandorle. Se solo cioccolato farà, optare per cioccolato scuro, senza latte che contiene almeno il 70% di cacao. L’intensità del cioccolato fondente rende più facile sentirsi soddisfatti con meno.

Caramelle o pasticcini: le voglie di zucchero possono essere facilmente soddisfatte con frutti interi, come pesche, ciliegie o melone. Tenere a portata di mano frutta secca, come prugne o uva passa, può anche essere utile per combattere le voglie in movimento.

Soda: l’acqua frizzante con una spremuta di succo di frutta o una fetta di arancia può sostituire un desiderio di soda. Fornisce una sensazione simile alla soda ma ha meno calorie e nessuna caffeina.

Formaggio: le voglie di formaggio possono essere aiutate in anticipo con l’acquisto di formaggi a basso contenuto di grassi e a basso contenuto di sodio. Alcune persone amano anche il lievito alimentare sul loro cibo, che ha un sapore salato, saporito e meno calorie del formaggio. Il lievito alimentare è ricco di vitamine del complesso B e acido folico, ed è spesso fortificato con vitamina B12.

Like this post? Please share to your friends: