Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Cosa devi sapere sul dolore alle ascelle

Molte persone provano dolore ascellare o ascelle a un certo punto della loro vita. Di solito è associato a infezioni minori e sovraffaticamento, ma può essere un segno di altre complicazioni di salute.

Questo articolo esplora le cause comuni di dolore ascellare, quando vedere un medico e come il dolore ascella può essere trattato.

Le cause

donna preoccupata per le sue ascelle

I fattori ad ampio spettro contribuiscono o provocano dolore ascellare o ascelle, comprese le condizioni della pelle, infezioni e condizioni immunitarie.

A seconda della causa e della gravità, i sintomi variano da lievemente irritante a estremamente scomodo e angosciante.

Le cause comuni di dolore ascellare includono:

Linfonodi ingrossati

I linfonodi sono fondamentali per una risposta immunitaria efficace. Radunano corpi estranei e stimolano il rilascio di cellule immunitarie, che distruggono e rimuovono questi corpi invasori.

Durante le infezioni batteriche, fungine e virali, i linfonodi si riempiono di cellule invasori e iniziano a gonfiarsi. Questo allargamento provoca infiammazione e dolore.

Le cause dei linfonodi ingrossati includono:

  • il Comune raffreddore
  • infezione delle vie respiratorie superiori
  • infezione virale
  • mal di gola
  • infezione alle orecchie
  • morbillo
  • mononucleosi
  • infezione dei denti
  • ferite e infezioni della pelle

Allergeni e irritanti per la pelle

Molti deodoranti, antitraspiranti, detergenti per il corpo, saponi e detersivi per il bucato contengono noti irritanti della pelle e allergeni.

Alcuni irritanti e allergeni portano a dermatite allergica da contatto, una condizione che provoca arrossamenti e piccole vescicole.

Allo stesso modo, la dermatite da contatto irritante può causare rossore, dolore, gonfiore e calore.

Animali e fattori ambientali portano anche allergeni noti che causano una risposta immunitaria e, per estensione, il dolore alle ascelle.

Psoriasi

La psoriasi è una condizione autoimmune che colpisce le ascelle, causando placche cutanee bruno-rossastro che sono coperte da scaglie argentee o lucenti.

I sintomi della psoriasi possono essere estremamente scomodi e dolorosi, specialmente se soggetti a attrito e umidità, che possono verificarsi sotto l’ascella.

Infezioni batteriche

Simile ai funghi, i batteri prosperano in ambienti caldi e umidi.

Tinea corporis (tigna del corpo)

La tricofitosi è una comune infezione fungina dello strato più superficiale della pelle che lascia dietro di sé un’eruzione cutanea rossa a forma di anello.

Poiché i funghi prosperano in ambienti caldi e umidi, l’ascella è un bersaglio per le infezioni che i funghi possono causare.

I funghi tigna usano anche la cheratina che si trova nei capelli come cibo. Le eruzioni da tricofitosi possono essere dolorose e portare a pelle infiammata, pruriginosa e squamosa.

Intertrigo

L’intertrigine è un’infiammazione della pelle causata da attrito e umidità nelle pieghe della pelle. Risulta arrossamento, dolore, bruciore e può avere un odore sgradevole. Si verificano batteri secondari o infezioni fungine se non vengono trattati.

la specie è un tipo di lievito che può causare intertrigine. Può trasformare la pelle rossa con placche bianche.

Muscoli doloranti

Esistono diversi muscoli delle ascelle con tessuti connettivi sottostanti, arterie, vene e ossa.

I muscoli pettorali o pettorali tesi, che sono usati per sollevare e tirare, possono spesso causare dolore ascellare. Il danno al muscolo coracobrachiale o al muscolo del braccio, che viene usato per lanciare e spingere, può anche causare dolore alle ascelle.

Cancro

diagramma del seno che mostra i linfonodi

I linfonodi nel torace, compresi quelli sotto le ascelle, spesso fanno gli straordinari quando il cancro colpisce la parte superiore del corpo.

Il persistente dolore ai linfonodi di solito accompagna il cancro al seno, alla linfa e alle vie respiratorie, in particolare. Il dolore ai linfonodi è spesso un effetto collaterale dei trattamenti contro il cancro, come radiazioni, chemioterapia e chirurgia.

I tumori che comunemente causano dolore alle ascelle includono:

  • linfoma o cancro del sistema linfatico
  • leucemia o cancro dei tessuti che formano il sangue, compreso il sistema linfatico e il midollo osseo
  • tumori che si sono diffusi da un altro organo o parte del corpo

Bruciore di stomaco

Indigestione, dove gli acidi dello stomaco risalgono fino al tubo del cibo, può causare spari e dolore acuto al petto e occasionalmente sotto l’ascella.

cisti

Questi sono quando i liquidi corporei si accumulano sotto le ascelle, causando gonfiore e dolore. Le cisti possono essere infettate, soprattutto dai batteri, che di solito vivono sulla pelle.

lipomi

Un pezzo di tessuto adiposo che si sente gommoso ed è mobile o mobile, è chiamato lipoma. La maggior parte dei lipomi è non cancerosa e non dolorosa. I lipomi che crescono rapidamente possono causare dolore colpendo i nervi o i vasi sanguigni – le persone dovrebbero rivolgersi a un medico per uno di questi.

Follicolo pilifero infiammato (bollore) o peli incarniti

Quando un singolo follicolo pilifero si infetta, può svilupparsi un punto d’ebollizione o foruncolo. I foruncoli sono gonfi, grumi rossi che sono teneri al tatto. Quando i follicoli dei capelli vicini si infettano, il tessuto sottostante può diventare infiammato e doloroso.

Diabete

Il diabete può causare neuropatia o danni ai nervi, con conseguente dolore bruciante nella parte del corpo interessata. La neuropatia diabetica è spesso associata a casi non trattati a lungo termine della malattia.

Lupus

Questa condizione immunitaria cronica provoca infiammazione in tutto il corpo, compresi i linfonodi.

Artrite reumatoide

Un’altra malattia immunitaria cronica, l’artrite reumatoide porta a gonfiore e infiammazione nei tessuti interni delle articolazioni, che possono includere l’ascella.

Idradenite suppurativa

Questa è una condizione cronica che causa l’infiammazione delle ghiandole sudoripare associate ai follicoli piliferi.

I sintomi di solito iniziano come urti o vesciche simili a brufoli che si trasformano in cisti e bolle. Alla fine, queste ferite possono rompersi, piangere e formare tunnel sotto la pelle.

Si raccomandano cure mediche e trattamenti precoci per evitare cicatrici sgradevoli e potenziali infezioni.

Herpes zoster e il virus herpes zoster

illustrazione di scandole sul retro

L’herpes zoster provoca uno sfogo doloroso e squamoso che spesso colpisce il petto, la schiena e le ascelle. L’herpes zoster, che è causato dal virus dell’herpes zoster, può anche causare una sensazione di bruciore o formicolio nella pelle e nei tessuti sottostanti.

Malattia delle arterie periferiche

PAD restringe i piccoli vasi sanguigni delle braccia e delle gambe, riducendo il flusso di ossigeno ai tessuti circostanti. I muscoli e le cellule privi di ossigeno iniziano a dove e muoiono, il che è un processo molto doloroso.

Quando vedere un dottore

Una persona dovrebbe cercare assistenza medica se il dolore ascella diventa grave o interferisce con le attività quotidiane.

Complicazioni di salute minori e reversibili, come raffreddori comuni, dolori muscolari e infezioni batteriche sono le ragioni più comuni per il dolore nella regione.

Ma il dolore alle ascelle, i noduli e il dolore possono essere un segno di gravi infezioni e condizioni immunitarie, tra cui il cancro e l’HIV.

Sebbene rari, gravi complicazioni per la salute includono:

  • cancro
  • tubercolosi
  • alcune infezioni sessualmente trasmesse, in particolare la sifilide
  • la febbre da gatto causata da un’infezione batterica da un graffio o da un morso di gatto
  • toxoplasmosi, un virus trovato in carne cruda e feci di gatto
  • HIV

I sintomi che possono essere un segno di più gravi rischi per la salute che richiedono cure mediche includono:

  • linfonodi ingrossati che durano per più di 1 o 2 settimane senza una causa nota
  • regione di ascella o linfonodi estremamente doloranti che possono essere sensibili al tatto
  • gonfiore dei linfonodi multipli nel corpo, come nell’inguine, nella testa e nel collo
  • febbre e sudorazioni notturne
  • grumi duri nella regione dell’ascella o linfonodi
  • difficoltà a respirare e deglutire
  • perdita di peso inspiegabile
  • costipazione o alterazione dei movimenti intestinali
  • esaurimento continuo inspiegabile

Rimedi casalinghi

I modi comuni per aiutare ad alleviare o prevenire il dolore alle ascelle includono:

  • Usando impacchi di ghiaccio per ridurre l’indolenzimento muscolare.
  • I farmaci anti-infiammatori, incluso l’ibuprofene, sono disponibili per l’acquisto da banco o online. Possono anche essere utili per ridurre l’infiammazione e il dolore associato.
  • Il massaggio aiuta a favorire la circolazione e può ridurre il gonfiore.
  • Usando un impacco caldo per facilitare il gonfiore e il dolore ai linfonodi.
  • Usando steroidi topici, creme anti-fungine o medicate per trattare la condizione della pelle sottostante che causa dolore alle ascelle.
  • Applicazione di idratanti per prevenire l’eccessiva secchezza e le relative condizioni della pelle. Utilizzare prodotti che contengono glicerina o altre proprietà idratanti, in quanto questi si impregnano nella pelle. I prodotti che lasciano un residuo potrebbero ostruire i pori e provocare sudorazione.
  • Mantenere l’ascella pulita per prevenire l’infezione.
  • Evitare lavaggi pesanti per il corpo, saponi e detergenti che contengono allergeni o sostanze irritanti. I prodotti delicati e senza profumo sono disponibili per l’acquisto online.
  • Evitare l’esposizione eccessiva all’acqua calda o alle intemperie per evitare la sudorazione.
  • Fare rapidi bagni e docce tiepidi invece di sessioni calde.
  • Indossare abiti larghi per evitare irritazioni.
  • Evitare la rasatura, soprattutto con un rasoio che può causare ulteriori irritazioni, nonché tagli e incisioni.
  • Non condividere strumenti o prodotti per l’igiene personale per evitare infezioni batteriche.

Trattamento

La prima linea di trattamento raccomandata per il dolore ascellare dipende dalla causa sospetta. Se si sospetta un’infezione o una malattia, il medico consiglierà quasi sempre il riposo.

Il dolore alle ascelle associato a trattamenti per cancro o cancro può richiedere farmaci antinfiammatori e antidolorifici. Il controllo delle condizioni immunitarie, tra cui il lupus e l’artrite reumatoide, spesso aiuta a ridurre il dolore alle ascelle.

In alcune persone, specialmente quelle il cui sistema immunitario è indebolito, i linfonodi possono essere infettati e richiedono un intervento medico. Se non vengono trattati, i rischi per la salute da moderati a gravi includono:

  • Ascesso. Quando un linfonodo diventa sovraccarico di lavoro, si possono accumulare cellule invasive, cellule immunitarie e tessuti morti, consentendo ai batteri di formare una tasca di pus. Gli ascessi possono essere molto dolorosi e possono richiedere antibiotici e drenaggio.
  • Batteriemia (infezione del flusso sanguigno). Le infezioni batteriche non trattate, specialmente quelle dei linfonodi, possono infettare il flusso sanguigno, causando sepsi. La sepsi può essere pericolosa per la vita e necessita di cure ospedaliere. Senza un trattamento adeguato, la sepsi può portare a insufficienza d’organo e, in definitiva, alla morte.

Abbiamo scelto gli articoli collegati in base alla qualità dei prodotti ed elencato i pro e i contro di ciascuno per aiutarti a determinare quale funzionerà meglio per te. Collaboriamo con alcune delle aziende che vendono questi prodotti, il che significa che Healthline UK e i nostri partner potrebbero ricevere una parte dei ricavi se si effettua un acquisto utilizzando un link (s) di cui sopra.

Like this post? Please share to your friends: