Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Cosa devi sapere sulla malattia di Raynaud

Una persona con la malattia di Raynaud sperimenta dolore alle estremità, ad esempio le dita, quando le temperature scendono.

I vasi sanguigni si restringono e si chiudono quasi completamente. Le dita o le dita dei piedi diventano bianche e blu e, quando il sangue ritorna, arrossiscono.

Conosciuto anche come sindrome di Raynaud o fenomeno di Raynaud, la malattia di Raynaud colpisce dal 5 al 10% degli americani, ma solo 1 su 10 cerca un trattamento. Le femmine hanno una probabilità nove volte maggiore di essere colpite rispetto ai maschi.

Fatti veloci sulla malattia di Raynaud

Ecco alcuni punti chiave sulla malattia di Raynaud. Maggiori dettagli e informazioni di supporto sono nell’articolo principale.

  • La malattia di Raynaud è causata da vasi sanguigni periferici che reagiscono in modo esagerato al freddo.
  • La condizione colpisce il 5-10 per cento degli americani.
  • Maurice Raynaud descrisse per primo la malattia nel 1862.
  • Le femmine e le persone che vivono in climi più freddi sono più spesso colpite.
  • Una capillaroscopia può aiutare a diagnosticare la malattia di Raynaud.

Trattamento

Mani intorpidite dal freddo.

Non esiste una cura per la malattia di Raynaud, ma ci sono modi per gestire i sintomi.

Per le forme lievi di malattia di Raynaud, la copertura della pelle esposta prima di uscire di casa può aiutare. Se si verifica un attacco, immergendo le parti interessate in acqua calda e non calda, è possibile attenuare i sintomi e prevenirne il peggioramento.

Se lo stress è un fattore, imparare a gestire lo stress può aiutare.

Per i casi da moderati a gravi, possono essere necessari farmaci.

I bloccanti alfa 1 possono contrastare l’effetto della norepinefrina, che costringe i vasi sanguigni. Gli esempi includono doxazosina e prazosina.

I bloccanti dei canali del calcio diidropiridinici rilassano i vasi sanguigni più piccoli delle mani e dei piedi. Gli esempi includono amlodipina, nifedipina e felodipina.

L’unguento topico di nitroglicerina applicato alla zona interessata sembra alleviare i sintomi migliorando il flusso sanguigno e la gittata cardiaca e diminuendo la pressione sanguigna.

Altri vasodilatatori dilatano le vene, attenuando i sintomi. Gli esempi includono losartan, sildenafil (Viagra), fluoxetina (Prozac) e prostaglandina.

In casi molto gravi, le procedure più invasive sono un’opzione:

Chirurgia nervosa: simpatectomia

La vasocostrizione che causa il Raynaud è controllata dai nervi simpatici nelle aree colpite. Un chirurgo può eseguire piccole incisioni e rimuovere i nervi dai vasi sanguigni, per ridurre la frequenza o la gravità degli attacchi. Questo non ha sempre successo.

Iniezioni chimiche

Iniettare certe sostanze chimiche che bloccano le fibre nervose simpatiche dall’effettuare la vasocostrizione può essere efficace. Gli anestetici locali o l’onabotulinotossina di tipo A, o Botox, funzionano bene per alcune persone. Tuttavia, l’effetto svanirà e il trattamento dovrà essere ripetuto.

Vivere con Raynaud

Le persone che sono inclini a Raynaud possono prendere misure per evitare alcuni trigger.

Il National Heart, Lung and Blood Institute (NHLBI) suggerisce:

  • avvolgendo e mantenendo la casa calda quando le temperature sono fredde
  • per quanto possibile, evitando lo stress emotivo
  • esercizio per promuovere uno stile di vita sano e ridurre lo stress
  • evitando farmaci e sostanze che scatenano i sintomi
  • limitare il consumo di caffeina e alcol
  • non fumare

Suggeriscono anche di seguire un medico, soprattutto se si sviluppano piaghe alle estremità. Ottenere assistenza medica può prevenire un peggioramento dei sintomi e gravi complicanze.

Le cause

Esattamente ciò che fa sì che le rimanenze di Raynaud non siano chiare, ma un’iperattivazione del sistema nervoso simpatico è nota per causare un restringimento estremo dei vasi sanguigni, noto come vasocostrizione.

Può accadere quando la persona entra in un luogo freddo, apre un congelatore o mette le mani in acqua fredda.

Alcune persone sperimentano sintomi di fronte allo stress, anche senza un abbassamento della temperatura associato.

Negli individui sani, il sistema circolatorio alle estremità, come le dita delle mani e dei piedi, reagisce per conservare il calore in condizioni fredde. Le piccole arterie che forniscono alla pelle ossigeno ristretto per ridurre al minimo la quantità di calore perso attraverso la superficie della pelle esposta.

Nelle persone con la malattia di Raynaud, questo restringimento è eccessivo. Questo è ciò che causa quasi la chiusura dei vasi sanguigni.

tipi

Esistono due tipi di malattia di Raynaud: primaria e secondaria.

Il Raynaud primario, o la malattia di Raynaud, è più comune e colpisce le persone che non hanno una condizione medica secondaria.

Il fenomeno o la sindrome di Raynaud secondario, derivante da un problema medico di base. È meno comune e tende ad essere più serio.

Cause di Raynaud secondario

Le cause di Raynaud secondario includono:

Malattie delle arterie: l’aterosclerosi, un accumulo di placca nei vasi sanguigni, o la sindrome di Buerger, una malattia in cui i vasi sanguigni nelle mani e nei piedi si infiammano, possono causare i sintomi di Raynaud. Anche l’ipertensione polmonare primaria è stata collegata alla malattia.

Malattie del tessuto connettivo: la maggior parte delle persone con sclerodermia, una malattia che porta a pelle indurita, ha la malattia di Raynaud. I sintomi sono comunemente legati al lupus, all’artrite reumatoide e alla sindrome di Sjogren, una malattia autoimmune che colpisce le ghiandole.

Ripetizione o vibrazione: le persone i cui hobby o lavori richiedono movimenti ripetitivi, come la digitazione o suonare la chitarra o il pianoforte, sono a rischio di sviluppare i sintomi di Raynaud. Coloro il cui lavoro comporta l’uso di strumenti vibranti, come un martello pneumatico, sono anche a rischio.

Sindrome del tunnel carpale: questa condizione mette sotto pressione i nervi che viaggiano verso la mano e aumenta la suscettibilità ai sintomi di Raynaud.

Farmaci: i farmaci che possono indurre Raynaud includono beta-bloccanti, farmaci per l’emicrania contenenti ergotamina o sumatriptan, farmaci per l’ADHD, alcuni farmaci chemioterapici e alcuni rimedi per il raffreddore da banco.

Esposizione a determinate sostanze: il fumo limita i vasi sanguigni ed è una possibile causa di Raynaud. Altre sostanze chimiche, come il cloruro di vinile, possono anche svolgere un ruolo.

Lesioni: Raynaud può iniziare dopo ferite come il congelamento, un polso rotto o un intervento chirurgico locale.

La tendenza di Raynaud tende a colpire le femmine più dei maschi. Il Primario di Raynaud normalmente inizia tra i 15 ei 25 anni e quello secondario di Raynaud tra 35 e 40 anni.

La condizione sembra funzionare in famiglie. È più probabile che una persona un parente di primo grado con Raynaud lo sviluppi.

Possibili percorsi della malattia di Raynaud

I percorsi esatti della malattia di Raynaud non sono noti, ma probabilmente derivano da una combinazione di fattori e la combinazione di fattori probabilmente differisce tra gli individui.

Mediatori vascolari

L’ossido nitrico è un forte vasodilatatore. È stato trovato in persone con Raynaud secondario ma meno in quelle con malattia di Raynaud primaria.

L’endotelina-1 è un potente vasocostrittore. Le persone con Raynaud primario sono state trovate ad avere alti livelli di questa proteina.

La serotonina, un neurotrasmettitore, è stata trovata in alte concentrazioni nelle persone con Raynaud

Altre possibilità

L’attivazione piastrinica sembra essere più alta nelle persone con Raynaud. Le piastrine sono componenti del sangue che si raggruppano per aiutare a prevenire il sanguinamento.

La fibrinolisi è una reazione naturale che si svolge nel corpo per ridurre la coagulazione. Alcuni studi hanno collegato bassi livelli di fibrinolisi con Raynaud.

Lo stress ossidativo è causato da un aumento dei radicali liberi e potrebbe essere coinvolto in Raynaud.

Sintomi

Una donna sta tenendo la sua mano intorpidita.

La malattia di Raynaud colpisce alcune persone quando sono esposte al freddo.

Quando le temperature scendono, i vasi sanguigni si contraggono alle dita delle mani o dei piedi. Questa contrazione provoca l’ipossia o la mancanza di ossigeno ai tessuti interessati. Le dita e le dita dei piedi si sentiranno fredde al tatto e probabilmente insensibili.

Spesso, l’area interessata diventa bianca, quindi diventa blu. Una volta che l’area è riscaldata e il flusso sanguigno ritorna, una sensazione di formicolio può accompagnare una vampata rossa e, possibilmente, un gonfiore. Potrebbe anche esserci una sensazione dolorosa e pulsante.

Le dita e le dita dei piedi sono più comunemente colpite, ma quelle di Raynaud possono interessare naso, labbra e orecchie.

Alcune donne possono sperimentare il fenomeno dei capezzoli di Raynaud, specialmente durante l’allattamento. Provoca gravi pulsazioni, simili a quelle sperimentate con un’infezione fungina, che può portare a diagnosi errate.

Un episodio dura normalmente circa 15 minuti, incluso il tempo necessario per normalizzare il corpo.

I piedi di Raynaud

La sindrome di Raynaud può influenzare sia le mani che i piedi, o entrambi.

Per ridurre il rischio di un attacco, può aiutare a mantenere i piedi e le mani caldi, evitare di fumare e fare abbastanza esercizio.

Se un attacco inizia, può essere ridotto o impedito riscaldando contemporaneamente mani e piedi, ad esempio massaggiandoli.

I piedi e le mani devono essere protetti da tagli, lividi e altre lesioni il più possibile, perché la mancanza di circolazione può rendere più difficile la loro guarigione. Usa la lozione per evitare che la pelle si spezzi e assicurati di avere scarpe comode e aderenti.

Diagnosi

Il medico chiederà al paziente domande su sintomi, dieta, abitudini e hobby. Il paziente dovrebbe essere pronto a spiegare quando i sintomi sono comparsi per la prima volta, quanto spesso li hanno e che cosa sembra causarli. Potrebbe essere utile tenere un diario di queste informazioni.

Per distinguere tra Raynaud secondario e primario, il medico può eseguire una capillaroscopia. Ciò comporta la visualizzazione della pelle alla base dell’unghia e l’ispezione al microscopio per valutare la presenza di capillari malformati o ingranditi.

Un esame del sangue può essere fatto per cercare anticorpi antinucleari o per misurare la velocità di eritrosedimentazione, che può indicare problemi autoimmuni o altri processi infiammatori.

complicazioni

Raynaud non è normalmente pericoloso per la vita, ma possono verificarsi complicazioni.

I geloni si verificano quando c’è un problema con la circolazione del sangue, e Raynaud è una possibile causa. La pelle diventa pruriginosa, rossa e gonfia e può sembrare calda, bruciante e tenera. I geloni di solito si risolvono in 1 o 2 settimane, ma possono tornare indietro. Mantenere calde le estremità può aiutare a prevenirle. Se le mani ei piedi diventano freddi, riscaldali lentamente, poiché troppo calore può causare ulteriori danni.

Se i sintomi peggiorano e l’afflusso di sangue si riduce sostanzialmente per un lungo periodo, le dita delle mani e dei piedi possono deformarsi.

Se l’ossigeno è completamente isolato dall’area, possono svilupparsi ulcere cutanee e tessuto gangreno. Entrambe queste complicanze sono difficili da trattare. Possono eventualmente richiedere l’amputazione.

Like this post? Please share to your friends: