Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Cosa potrebbe causare dolore al petto?

Sebbene il dolore toracico a volte possa essere un sintomo di un problema cardiaco, ci sono molte altre possibili cause. Mentre alcune di queste sono condizioni gravi, la maggior parte non sono dannose.

Il dolore toracico è la seconda causa principale di visite di pronto soccorso negli Stati Uniti, che portano a oltre 8 milioni di visite all’ER ogni anno. In tutto il mondo, il dolore al petto colpisce dal 20% al 40% della popolazione generale.

In questo articolo, scopri molte delle potenziali cause del dolore al petto e degli altri sintomi che causano.

Possibili cause di dolore al petto

Il dolore al petto colpisce fino al 40% della popolazione mondiale

1. Affaticamento muscolare

L’infiammazione dei muscoli e dei tendini intorno alle costole può causare dolore toracico persistente. Se il dolore peggiora con l’attività, allora può essere un sintomo di un affaticamento muscolare.

2. Costole ferite

Lesioni alle costole, come contusioni, rotture e fratture, possono causare dolore al petto. Una persona può aver sentito una crepa o sentito un dolore estremo al momento della ferita se ha una costola rotta.

3. Ulcere peptiche

Le ulcere peptiche, che sono piaghe nel rivestimento dello stomaco, non causano solitamente dolore intenso. Tuttavia, possono causare un fastidio ricorrente al petto.

Prendendo antiacidi, che sono disponibili per l’acquisto online e in farmacia, in genere può alleviare il dolore causato da ulcera peptica.

4. Malattia da reflusso gastroesofageo (GERD)

GERD si riferisce a quando il contenuto dello stomaco si sposta indietro nella gola. Può causare una sensazione di bruciore al petto e un sapore aspro in bocca.

5. Asma

L’asma è un disturbo respiratorio comune caratterizzato da infiammazione delle vie aeree, che può causare dolore al petto. Altri sintomi includono mancanza di respiro, tosse e respiro sibilante.

6. Polmone crollato

Quando l’aria si accumula nello spazio tra i polmoni e le costole, un polmone può collassare, provocando un improvviso dolore toracico durante la respirazione. Se qualcuno ha un polmone collassato, avvertirà anche mancanza di respiro, stanchezza e battito cardiaco accelerato.

7. Costocondrite

Costocondrite è un’infiammazione della cartilagine della gabbia toracica. Questa condizione può causare dolore al petto. Il dolore alla costocondrite può peggiorare quando si è seduti o sdraiati in determinate posizioni, così come quando una persona fa qualsiasi attività fisica.

8. Disturbi della contrazione esofagea

I disturbi della contrazione esofagea sono spasmi o contrazioni nel tubo del cibo. Questi disturbi possono anche causare dolore al petto.

9. Ipersensibilità esofagea

I cambiamenti di pressione nella conduttura alimentare o la presenza di acido possono a volte causare forti dolori. Al momento, gli esperti non sono sicuri di cosa causi questa sensibilità.

10. Rottura esofagea

Se il tubo del cibo esplode, ciò può provocare un dolore toracico improvviso e intenso. Una rottura esofagea può verificarsi dopo un intenso vomito o un’operazione che coinvolge l’esofago.

11. Ernia iatale

Un’ernia iatale è quando parte dello stomaco si spinge nel petto. Questo tipo di ernia è molto comune e non può causare alcun sintomo. Tuttavia, se la parte superiore dello stomaco spinge nella parte inferiore del torace dopo aver mangiato, può causare sintomi di GERD, come bruciore di stomaco e dolore al petto.

12. Cardiomiopatia ipertrofica

La cardiomiopatia ipertrofica è quando il cuore diventa troppo spesso a causa di fattori genetici. L’ispessimento del cuore impedisce al sangue di defluire correttamente dal cuore, facendo sì che i muscoli lavorino molto duramente per pompare il sangue.

I sintomi della cardiomiopatia ipertrofica comprendono dolore toracico, mancanza di respiro, vertigini, stordimento e svenimento.

L'ansia può causare dolore al petto

13. Tubercolosi

I batteri della tubercolosi che crescono nei polmoni possono causare sintomi come una brutta tosse, tosse con sangue o espettorato o dolore al petto.

14. Prolasso della valvola mitrale

Dolore al petto, palpitazioni e vertigini sono tutti sintomi del prolasso della valvola mitrale, che è quando una valvola nel cuore non riesce a chiudersi completamente. Nei casi lievi, questa condizione potrebbe non avere sintomi evidenti.

15. Attacco di panico

Un attacco di panico può causare dolore al petto oltre a nausea, vertigini, sudorazione, battito cardiaco accelerato e paura.

16. Pericardite

La pericardite è un’infiammazione del sacco attorno al cuore. Può provocare dolore al petto acuto che è peggiorato dall’assunzione di respiro o sdraiato.

17. Pleurite

La pleurite è un’infiammazione della membrana che copre i polmoni. Può provocare dolore al petto acuto quando si respira profondamente.

18. Polmonite

Infezioni polmonari come la polmonite possono causare dolore al petto acuto o lancinante. Altri sintomi di polmonite comprendono febbre, brividi e tosse alla flemma.

19. Embolia polmonare

Un’embolia polmonare è quando un coagulo di sangue viene intrappolato in un’arteria che alimenta il sangue ai polmoni. Può causare dolore al petto, difficoltà di respirazione e tosse con sangue. Embolia polmonare può essere pericolosa per la vita se non trattata immediatamente.

Se il dolore al petto si verifica all'improvviso dovresti vedere un medico

20. Attacco di cuore

Il dolore al petto è uno dei cinque principali sintomi di un attacco di cuore. Gli altri sono:

  • dolore alla mascella, al collo o alla schiena
  • sensazione di testa vuota o debolezza
  • dolore alle braccia o alle spalle
  • mancanza di respiro

Le donne che soffrono di infarto possono anche manifestare stanchezza improvvisa, nausea o vomito.

Se qualcuno pensa di avere un attacco di cuore, dovrebbe cercare un aiuto medico di emergenza. Quanto più velocemente una persona può arrivare al pronto soccorso, può iniziare il trattamento più veloce.

Ottenere un trattamento tempestivo aumenta le possibilità di sopravvivenza di una persona e potenzialmente riduce la gravità del danno al cuore.

21. Miocardite

La miocardite è quando il cuore si infiamma, causando sintomi simili a quelli di un infarto, come:

  • dolore al petto
  • febbre
  • problema respiratorio
  • fatica
  • battito cardiaco da corsa

22. Angina

Angina si sente come un dolore spremitura o pressione sul petto. Si verifica quando non arriva abbastanza sangue al cuore.Una persona può anche sentire dolore alle spalle, alla schiena, al collo, alle braccia o alla mascella.

L’angina è un sintomo della malattia coronarica.

23. dissezione aortica

La dissezione aortica è una separazione degli strati interni dell’aorta, l’arteria principale che conduce dal cuore. Quando ciò accade, un accumulo di sangue può far scoppiare l’arteria. La dissezione aortica è una minaccia per la vita, quindi richiede un aiuto medico immediato.

24. Dissezione dell’arteria coronaria

Un intenso dolore improvviso che sembra “strappare” sul petto, sul collo, sulla schiena o sull’addome può essere un sintomo della dissezione dell’arteria coronaria. Questa rara ma grave condizione si verifica quando le lacrime dell’arteria coronaria.

25. Pancreatite

Un raro sintomo di pancreatite è il dolore nella parte inferiore del torace che è peggiorata giacendo in posizione piatta.

26. Ipertensione polmonare

Ipertensione polmonare è alta pressione sanguigna nelle arterie che portano il sangue ai polmoni. In alcuni casi, ciò potrebbe causare dolore al petto.

Quando vedere un dottore

È sempre meglio contattare un medico se il dolore al petto si manifesta improvvisamente, specialmente se l’assunzione di farmaci anti-infiammatori non allevia i sintomi. Chiunque provi dolore toracico e difficoltà a respirare dovrebbe andare in ospedale o chiamare un medico di emergenza.

I sintomi che potrebbero richiedere un aiuto di emergenza includono:

  • una sensazione schiacciante sullo sterno
  • dolore al petto che si diffonde alla mascella, al braccio sinistro o alla schiena
  • confusione, battito cardiaco accelerato o respiro rapido

Anche quando il dolore al petto si sente grave, un attacco di cuore non è la causa più probabile. Tuttavia, più di 1 milione di persone hanno attacchi di cuore ogni anno negli Stati Uniti, quindi è essenziale rivolgersi al medico se una persona non è sicura.

Like this post? Please share to your friends: