Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Cosa sapere dell’acido folico

L’acido folico è una forma di vitamina B-9 che può dissolversi in acqua. È un ingrediente chiave nella produzione dell’acido nucleico che fa parte di tutto il materiale genetico.

È una vitamina B complessa, simile alla vitamina B-12. La vitamina B-9 e le sue forme svolgono le funzioni cruciali della creazione di più globuli rossi, prevenendo la perdita dell’udito e preservando la salute del cervello dei bambini.

Questo articolo esaminerà le funzioni dell’acido folico, oltre a dove trovarlo e gli effetti della carenza di acido folico

Importanza

Signora incinta di acido folico

La vitamina B-9 contiene sia acido folico che acido folico ed è importante per diverse funzioni nel corpo.

Secondo la British Dietetic Association (BDA), l’acido folico è vitale per la produzione di globuli rossi, oltre a:

  • la sintesi e la riparazione di DNA e RNA
  • favorendo la rapida divisione cellulare e la crescita
  • migliorare la salute del cervello, anche se le prove sono miste e sono necessarie ulteriori ricerche
  • perdita dell’udito legata all’età

È particolarmente importante per le donne in gravidanza consumare abbastanza acido folico. Questo aiuta a impedire al feto di sviluppare importanti deformità congenite del cervello o della colonna vertebrale, inclusi difetti del tubo neurale, come la spina bifida e l’anencefalia.

Le donne che intendono rimanere incinta dovrebbero assumere integratori di acido folico per un intero anno prima del concepimento per ridurre il rischio di questi sviluppi.

L’acido folico è pensato per svolgere un ruolo preventivo in una serie di condizioni.

Autismo

Uno studio recente ha collegato la carenza di acido folico con l’autismo. Gli investigatori hanno concluso:

“L’acido folico periconcezionale [prima del concepimento e all’inizio della gravidanza] può ridurre il rischio di [disturbo dello spettro autistico] in quelli con un metabolismo dei folati inefficiente”.

Sono necessarie ulteriori ricerche per confermare il collegamento.

Labbro e palatoschisi

Una revisione della letteratura condotta nel 2014 ha concluso che l’integrazione di acido folico può ridurre il rischio di palatoschisi.

Artrite reumatoide

L’acido folico è spesso usato per supportare una prescrizione di metotrexato per l’artrite reumatoide.

Il metotrexato è una medicina efficace per questa condizione. Tuttavia, è anche noto per rimuovere il folato dal corpo. Questo può causare sintomi gastrointestinali tra il 20 e il 65% delle persone che usano il farmaco.

Tuttavia, gli integratori di acido folico hanno dimostrato di ridurre gli effetti collaterali gastrointestinali del metotrexato del 79%. Parla con un medico per consigli su quanto prendere e quanto spesso. Viene spesso prescritto 1 milligrammo (mg) al giorno.

Chi dovrebbe prenderlo?

Il bambino mangia il cetriolo accanto alla madre

Tutte le donne incinte o che stanno pianificando una gravidanza dovrebbero consumare più acido folico, secondo March of Dimes, un’organizzazione di ricerca incentrata sulla prevenzione della deformità e della morte nei neonati.

Raccomandano inoltre che le donne assumano acido folico prima di rimanere incinta così come durante le prime 4 settimane successive al concepimento.

Ogni donna in grado di rimanere incinta dovrebbe assumere integratori di acido folico al giorno. Le donne di età superiore ai 14 anni dovrebbero assumere 400 microgrammi (mcg) al giorno e questo dovrebbe aumentare fino a 600 mcg durante una gravidanza.

Le donne dovrebbero mantenere un’assunzione giornaliera di 500 mcg durante l’allattamento.

La rivista online ha scritto nel 2009 che le donne che assumono integratori di acido folico per almeno 12 mesi prima di rimanere incinta potrebbero ridurre il rischio di avere un neonato prematuro di oltre il 50%. I ricercatori hanno concluso:

“L’integrazione di folato preconcezionale è associata ad una riduzione del 50-70% dell’incidenza della nascita pretermine spontanea precoce”.

L’acido folico è essenziale per la crescita del midollo spinale nel grembo materno. È importante che una madre incinta consuma abbastanza acido folico durante le prime fasi di sviluppo.

Questo perché il midollo spinale è una delle prime parti del corpo a formare nell’utero.

Fonti naturali

Asparago

Le verdure verde scuro sono buone fonti di acido folico. Fare attenzione a non cuocerle troppo, poiché il contenuto di acido folico può diminuire notevolmente se esposto al calore.

I seguenti alimenti sono noti per essere ricchi di acido folico:

  • asparago
  • lievito di birra
  • broccoli
  • cavoletti di Bruxelles
  • cavolo
  • cavolfiore
  • tuorlo d’uovo
  • giacca patata
  • rene
  • Lenticchie
  • lattuga
  • fegato, anche se le donne non dovrebbero consumarlo durante la gravidanza
  • molti frutti, specialmente papaia e kiwi
  • latte
  • arance
  • pastinaca
  • piselli
  • spinaci
  • semi di girasole
  • pane integrale, come di solito è fortificato

È sempre meglio ottenere sostanze nutritive da fonti alimentari naturali piuttosto che integratori. Cerca queste opzioni alimentari e inseriscile nella tua dieta.

carenza

La carenza di acido folico si verifica quando non è presente abbastanza folato o acido folico nel corpo.

A parte l’anemia e le deformità congenite, la deficienza di acido folico può causare altri problemi di salute, tra cui:

  • un rischio più elevato di sviluppare la depressione clinica
  • possibili problemi con la memoria e la funzione cerebrale
  • un rischio più elevato di sviluppare potenzialmente malattie allergiche
  • un rischio potenziale a lungo termine più elevato di densità ossea inferiore

Nel gennaio 2011 è stato informato che la prevalenza di carenza di folati nel paese era diminuita notevolmente dall’introduzione della fortificazione obbligatoria della farina di frumento in panificazione.

Anemia da carenza

Gli individui possono sviluppare anemia da carenza di acido folico se non consumano abbastanza acido folico.

Poiché il folato è importante per produrre e mantenere i globuli rossi, livelli inadeguati possono significare che non ci sono abbastanza globuli rossi per fornire all’organismo un livello di ossigeno sano.

Questa condizione può manifestarsi in persone che richiedono quantità maggiori di folato e non assumono integratori, come le donne in gravidanza e in allattamento.

Anemia da carenza di acido folico può verificarsi in persone con condizioni di base, come l’anemia falciforme. Può anche colpire persone con condizioni che influiscono sull’assorbimento di folati. L’abuso di alcol o le malattie renali possono ridurre la capacità del corpo di assorbire efficacemente il folato.

Alcuni farmaci, come quelli usati per trattare l’artrite reumatoide, il cancro e le convulsioni, possono aumentare il rischio di anemia da deficienza di acido folico.

I segni e i sintomi della malattia da deficienza di acido folico includono:

  • fatica
  • sentirsi deboli
  • piaghe intorno alla bocca
  • difficoltà di memoria e cognizione
  • umore irritabile
  • perdita di appetito
  • perdita di peso

Le persone con anemia da carenza di acido folico ricevono pillole di acido folico per l’uso quotidiano. Una volta che i livelli di folato tornano alla normalità, il corpo può produrre abbastanza globuli rossi per consentire una normale funzione.

Effetti collaterali

Non ci sono effetti collaterali gravi durante l’assunzione di acido folico. In rari casi, gli individui riportano un mal di stomaco.

Anche se una persona prende più folato del necessario, non c’è motivo di preoccupazione. Poiché l’acido folico è solubile in acqua, l’eccesso sarà naturalmente trasferito nelle urine.

Gli integratori di acido folico sono disponibili per l’acquisto online.

Scritto da Christian Nordqvist

Abbiamo scelto gli articoli collegati in base alla qualità dei prodotti ed elencato i pro e i contro di ciascuno per aiutarti a determinare quale funzionerà meglio per te. Collaboriamo con alcune delle aziende che vendono questi prodotti, il che significa che Healthline UK e i nostri partner potrebbero ricevere una parte dei ricavi se si effettua un acquisto utilizzando un link (s) di cui sopra.

Like this post? Please share to your friends: