Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Cosa sapere sul melanoma del piede

Il melanoma del piede è un tipo di cancro della pelle che colpisce i piedi. Può apparire ovunque sul piede, compresa la suola o sotto un’unghia. Inizia in un tipo di cellula della pelle chiamata melanocita.

Queste cellule si trovano nello strato più superficiale della pelle. Sono responsabili della produzione di melanina, un pigmento scuro che aiuta a schermare il corpo dagli effetti nocivi della luce ultravioletta.

Il melanoma del piede è spesso curabile nelle fasi iniziali, ma viene spesso diagnosticato in ritardo perché la gente non se ne accorge. Se si diffonde, può essere pericolosa per la vita.

Fatti veloci sul melanoma del piede

  • Il melanoma del piede è una forma rara ma grave di cancro della pelle.
  • Costituisce l’1% dei tumori della pelle ma più decessi per cancro rispetto a qualsiasi altro tipo di cancro della pelle.
  • Tra il 3 e il 15 per cento dei melanomi si verificano sul piede.
  • Il primo sintomo nella maggior parte dei casi di melanoma del piede è una talpa mutevole o inusuale.
  • Controlla i sintomi con l’acronimo CUBED. Colorato, incerto, sanguinante, ingrandito o c’è ritardo nella guarigione delle lesioni?

Qual è il melanoma del piede?

Melanoma

Il melanoma del piede è un tipo di cancro che colpisce le cellule della pelle del piede. Nel cancro, le cellule crescono troppo velocemente e non muoiono come fanno le cellule sane.

Il melanoma non è l’unico tipo di cancro della pelle. Rappresenta solo l’1 per cento dei tumori della pelle, ma rappresenta il maggior numero di decessi per cancro della pelle. Tra il 3 e il 15 per cento dei melanomi si verificano sul piede.

tipi

Vari tipi di melanoma possono apparire sul piede e sotto le unghie dei piedi.

Melanoma lentiginous acrale (ALM): circa la metà dei casi di melanoma che appaiono sui piedi sono di questo tipo. ALM cresce ugualmente tutti i tipi di pelle, ma appare più spesso sulla pelle più scura. Nelle prime fasi, può essere difficile da vedere, presentandosi come una leggera macchia di scolorimento della pelle.

Melanoma nodulare (NM): si tratta di una lesione pigmentata o colorata che sembra presentare piccoli noduli se osservata ad occhio nudo. Il NM è il tipo che più probabilmente influenza i pazienti più anziani.

Melanoma a diffusione superficiale (SSM): l’SSM è il melanoma più comune. Cresce verso l’esterno attraverso la pelle, piuttosto che verso gli organi e i sistemi del corpo. Si verifica più spesso sulla superficie superiore del piede.

Melanoma amelanotico: questi non hanno colore e possono avere un aspetto simile alla carne. Di conseguenza, vengono spesso erroneamente diagnosticate come condizioni più favorevoli, come le ulcere.

Diversi tipi di melanoma possono avere caratteristiche simili. Il tipo esatto può essere confermato solo al microscopio o tramite test di laboratorio.

Sintomi

Il primo segno di melanoma è spesso un cambiamento nelle dimensioni, nella forma, nel colore o nella trama di una talpa esistente.

La maggior parte delle persone ha talpe, e la maggior parte è innocua, ma identificare i cambiamenti è cruciale per la cattura precoce del melanoma. Questo vale per eventuali piaghe, noduli, imperfezioni o segni insoliti sulla superficie della pelle.

La maggior parte dei melanomi ha un’area nera o blu-nera. Il melanoma può apparire come una talpa nuova o inusuale.

Due acronimi possono aiutarti a ricordare che cosa cercare.

L’acronimo ABCDE fornisce un modo pratico per ricordare i segni del melanoma in generale.

  • Asimmetria: metà della lesione non è identica all’altra.
  • Bordo: la lesione ha un bordo irregolare, irregolare o indistinto.
  • Colore: la lesione è più di un colore.
  • Diametro: la lesione ha un diametro superiore a 6 mm.
  • Evoluzione: la lesione cambia in dimensioni, forma o colore.

Se si dispone di uno qualsiasi di questi segnali di pericolo, far controllare la pelle da un medico.

Il melanoma del piede appare solitamente sulla suola o sotto un’unghia, ma può apparire ovunque sul piede o sulla caviglia. Un nuovo acronimo, specificamente per il melanoma del piede, è CUBED:

  • Colorato: una lesione ha un colore diverso da quello normale.
  • Incerto: una lesione non ha una diagnosi definita.
  • Sanguinamento: una lesione sul piede o sotto l’unghia sanguina o trasuda liquido.
  • Ingrandimento: una lesione o un’ulcera che cresce o peggiora nonostante la terapia.
  • Ritardo: qualsiasi lesione che richiede più di 2 mesi per guarire.

Altri segnali di allarme per il melanoma del piede includono:

  • una piaga che non guarisce
  • pigmento che si estende dal bordo di una lesione alla pelle circostante
  • arrossamento o nuovo gonfiore oltre il bordo di una lesione
  • cambiare sensazioni come prurito, tenerezza o dolore
  • cambiamento nella superficie di una talpa, tra cui squamosità, stillicidio, sanguinamento o comparsa di un urto o nodulo

Se due di questi sono presenti, il medico riferirà normalmente il paziente a uno specialista per un’ulteriore valutazione.

Cause e fattori di rischio

La luce ultravioletta (UV), proveniente dal sole o da una fonte artificiale come un lettino abbronzante, è una delle principali cause di cancro della pelle. I raggi UV danneggiano il DNA nelle cellule della pelle, il che influenza il modo in cui crescono e si dividono.

L’esposizione irregolare e intensa alla luce solare aumenta significativamente il rischio di melanoma.

Tuttavia, il ruolo della luce UV nei melanomi delle aree non esposte, come la suola, non è chiaro.

Il melanoma su aree di pelle raramente esposte al sole può derivare da cambiamenti genetici diversi da quelli in aree esposte alla luce solare.

Altri fattori di rischio noti per lo sviluppo del cancro della pelle del melanoma includono:

  • talpe esistenti
  • pelle chiara, lentiggini e capelli chiari
  • storia familiare o personale di melanoma
  • xeroderma pigmentoso: si tratta di una rara malattia genetica che porta a una compromissione della capacità delle cellule della pelle di riparare il DNA danneggiato e può aumentare il rischio di melanoma nelle persone più giovani.

I melanomi si verificano raramente prima della pubertà, ma il rischio aumenta con l’età, con un picco intorno ai 50 anni.

Diagnosi

I tumori del piede e della caviglia possono essere difficili da identificare.Se una persona si avvicina a un medico preoccupato per i cambiamenti della pelle sul piede, il medico esaminerà l’area e chiederà di qualsiasi storia familiare di cancro della pelle.

Valuteranno

  • la data approssimativa dell’aspetto della lesione
  • eventuali cambiamenti di dimensioni e aspetto
  • ulteriori segni o sintomi come dolore, prurito o sanguinamento
  • qualsiasi altra talpa sospettosa
  • i linfonodi vicino all’area anormale, per escludere qualsiasi diffusione o metastasi

Se il medico sospetta il melanoma, riferirà il paziente a un dermatologo. Il dermatologo userà un dermatoscopio per vedere più chiaramente i punti sulla pelle.

Tipi di biopsia e usi

Una biopsia comporta il prelievo di un campione di pelle per l’esame al microscopio. Il tipo di biopsia dipende dall’area interessata e dalla dimensione della lesione.

Loro includono:

  • Biopsia cutanea: un campione di pelle viene prelevato in anestesia locale.
  • Biopsia da barba: i campioni vengono prelevati dai due strati superiori della pelle. Una biopsia della rasatura non può valutare la profondità di una lesione sotto la pelle.
  • Biopsia punch: uno strumento “cookie-cutter” recupera un campione di tutti gli strati di pelle, incluso lo strato sottocutaneo sottostante.
  • Biopsia incisionale o escissionale: parte o tutta una talpa viene rimossa ed esaminata. Questo è spesso preferito per sospetti melanomi.

In alcuni casi, è possibile utilizzare un’aspirazione con ago sottile (FNA) o una biopsia chirurgica per verificare la presenza di melanoma nei linfonodi vicini. Questo può mostrare se il cancro si è diffuso.

In alcuni casi, una lesione del melanoma può formarsi sulla pelle e quindi scomparire. Tuttavia, le cellule possono viaggiare attraverso il corpo e causare lo sviluppo del cancro altrove.

Una biopsia può mostrare se le cellule sono cancerose e quale tipo di tumore è presente. Può anche mostrare quanto è spesso un tumore e quanto velocemente progredisce.

Se il tumore è limitato a un sito, è classificato come cancro allo stadio I. Alla quarta fase, si è diffusa in lontananza e sistemi.

Diagnosticare il cancro allo stadio I aumenta notevolmente le possibilità di un trattamento efficace.

Altri test

È possibile utilizzare test di imaging, ad esempio una scansione a raggi X, CT o MRI. Questi possono aiutare a valutare se il cancro si è diffuso, quanto bene sta funzionando il trattamento e se il cancro è tornato dopo il trattamento.

I test genetici possono rivelare altri fattori che possono influenzare il trattamento. Le cellule possono anche essere testate per eventuali qualità genetiche che possono influire sul corso del trattamento. Le cellule con il gene BRAF, ad esempio, possono rispondere in modo più efficace a determinati trattamenti.

Trattamento

La chirurgia è il trattamento principale per il melanoma diagnosticato precocemente.

Nelle fasi iniziali, il melanoma può essere rimosso chirurgicamente senza compromissione funzionale o estetica significativa, ma le recidive possono richiedere un intervento più radicale.

Radioterapia, immunoterapia e chemioterapia o una combinazione possono essere necessari se il tumore si è diffuso.

Se il melanoma non va via con il trattamento, l’immunoterapia regolare, la terapia mirata o altri trattamenti possono aiutare a tenere sotto controllo il cancro.

Prevenzione

Il rischio di melanoma è maggiore nelle persone che hanno avuto una maggiore esposizione ai raggi UV.

La suola è esposta raramente al sole, ma le seguenti precauzioni possono aiutare a ridurre il rischio di melanoma del piede.

  • Indossare scarpe da acqua o scarpe e calze invece di essere a piedi nudi o indossare infradito.
  • Usando un’adeguata protezione solare in aree non protette da indumenti o scarpe, applicare la crema solare sulle suole e sulle parti superiori dei piedi. La protezione solare è disponibile per l’acquisto online.
  • Ispezionando tutte le aree dei piedi ogni giorno, comprese le suole, sotto le unghie dei piedi e tra le dita.
  • Rimuovere occasionalmente lo smalto per unghie, se lo indossi, per ispezionare la pelle sotto le unghie dei piedi. Evitare l’uso di lampade di essiccazione UV durante la pedicure.
  • Evitare le radiazioni UV tra le 10 e le 4 del pomeriggio. L’esposizione al sole è particolarmente dannosa per i bambini e gli adolescenti. I neonati dovrebbero essere tenuti fuori dalla luce solare intensa.

Ogni volta che sei al sole, è una buona idea proteggerti dai raggi UV indossando occhiali da sole che bloccano tutti i raggi UV e un cappello a tesa larga.

È importante controllare i piedi, compresi i chiodi e le piante dei piedi, eventuali cambiamenti della pelle e consultare un medico se compaiono caratteristiche insolite.

Like this post? Please share to your friends: