Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Cosa sapere sull’evitare la depressione

La depressione è una condizione medica comune e grave che influisce sul modo in cui le persone si sentono e agiscono. La malattia può portare a problemi sia emotivi che fisici e può causare problemi in tutti gli aspetti della vita di una persona.

Molte persone assumono farmaci, come gli antidepressivi, per curare la loro depressione, ma ci sono una varietà di metodi naturali disponibili che funzionano e riducono il rischio di episodi futuri.

La depressione è il tipo più comune di malattia mentale. L’American Psychiatric Association stima che la depressione colpisce circa 1 persona su 15 ogni anno e che 1 persona su 6 sperimenterà depressione a un certo punto della sua vita.

Mentre la depressione può colpire chiunque, di solito si verifica per la prima volta quando una persona è nella loro adolescenza o all’inizio degli anni ’20. Le donne hanno più probabilità degli uomini di avere la depressione.

Fatti veloci su come evitare la depressione:

  • Una dieta corretta è essenziale per la salute fisica e mentale.
  • Le persone depresse hanno spesso trigger che possono peggiorare la loro condizione.
  • Molte tecniche naturali e cambiamenti dello stile di vita possono aiutare a gestire la depressione.

1. Evita lo stress

Come evitare la depressione

Viene considerata una relazione tra lo stress nella vita di una persona e la depressione o l’ansia.

Uno studio del 2012 condotto con studenti veterinari ha rilevato che lo stress ha un impatto negativo sulla salute mentale, sulla soddisfazione della vita e sulla salute generale.

Una varietà di fattori, tra cui lavoro, istruzione, vita familiare o relazioni, può causare stress. È importante provare a gestire e affrontare queste situazioni stressanti quando si presentano.

2. Esercizio

L’esercizio offre una serie di benefici per la salute, tra cui aiutare a prevenire la depressione. L’esercizio ad alta intensità e bassa intensità è utile a questo riguardo.

L’esercizio ad alta intensità rilascia i prodotti chimici di benessere, noti come endorfine, nel corpo.

L’esercizio a bassa intensità prolungato per un periodo prolungato aiuta a rilasciare proteine ​​chiamate fattori neurotrofici, che migliorano la funzione cerebrale e fanno sentire meglio una persona che sta facendo esercizio.

Molte persone depresse hanno una bassa motivazione per l’esercizio, quindi è una buona idea iniziare con 5 minuti di cammino o svolgere un’attività piacevole e aumentare gradualmente il tempo nei prossimi giorni, settimane e mesi.

3. Dieta

una selezione di frutta e verdura

Il cervello ha bisogno del giusto mix di nutrienti per funzionare correttamente.

L’Associazione dietetica britannica (BDA) delinea alcuni cambiamenti dietetici che possono causare le persone depresse che possono aiutare a prevenire le ricadute:

  • mangiare grassi insaturi cuocendo con olio d’oliva o d’uva e aggiungendo noci e semi ai pasti
  • evitando i grassi trans trovati in carne lavorata, piatti pronti, biscotti e torte
  • mangiando più cereali integrali, frutta e verdura
  • mangiare proteine ​​con triptofano, presenti nel pesce, pollame, uova e spinaci
  • mangiare pesce grasso contenente oli omega-3 o assumere integratori di omega-3 almeno due volte a settimana
  • bere da 6 a 8 bicchieri d’acqua al giorno
  • evitando bevande contenenti caffeina, come caffè e soda

4. Dormire

Non dormire a sufficienza ha un impatto significativo sulle persone psicologicamente e fisicamente, e l’insonnia è associata alla depressione.

La depressione può anche causare insonnia, ma ci sono tecniche che le persone possono provare per ottenere più sonno in modo naturale. Questi includono:

  • creando una routine per andare a dormire
  • evitare l’uso di apparecchiature elettroniche prima di andare a letto
  • trascorrere 30 minuti facendo un esercizio di rilassamento o leggendo un libro prima di cercare di andare a dormire.
  • andare in un posto tranquillo e fare più esercizi di rilassamento se ancora fatica a dormire
  • praticare esercizi di respirazione inspirando lentamente attraverso il naso ed espirando attraverso la bocca, seguendo l’ascesa e la caduta costante dell’addome

5. Evitare alcol e droghe

Esiste uno stretto legame tra depressione, disturbi d’ansia e alcol o altri disturbi da uso di sostanze.

L’Associazione d’ansia e depressione americana stima che circa il 20 percento delle persone che soffrono di depressione hanno anche un disturbo alcolico o da droga.

Per la maggior parte delle persone, il consumo moderato di alcol non è un problema, ma per le persone depresse, l’uso di alcool o droghe può peggiorare i sintomi.

Può essere un circolo vizioso, ma mentre molte persone assumono farmaci, ci sono tecniche naturali disponibili che possono aiutare ad affrontare entrambi i disturbi allo stesso tempo.

Ad esempio, la terapia cognitivo comportamentale (CBT), che considera i modi per cambiare i modelli di pensiero, è spesso utile. Molte persone vedono benefici dopo 12 a 16 settimane di terapia.

6. Prova a parlare di terapia

la terapia e la consulenza possono essere d'aiuto affrontando la causa alla radice dell'affetto piatto

La CBT è un modo efficace in cui il parlare viene usato per aiutare le persone con depressione e, in molti casi, è stato trovato più efficace dei farmaci.

Tuttavia, la CBT non è l’unico tipo di terapia parlante. Un medico o uno psichiatra può aiutare a identificare quale tipo di terapia può essere più vantaggiosa per un individuo con diagnosi di depressione.

Spesso le persone trovano più facile parlare con uno sconosciuto addestrato, come un consulente o terapeuta, piuttosto che parlare con parenti e amici.

Può aiutare la persona a parlare dei suoi sintomi in modo diverso e identificare i modi per affrontarli.

La terapia parlante è spesso in una situazione individuale, ma ci sono anche gruppi di supporto che altre persone trovano efficaci.

7. Evita i trigger comuni

Per quanto possibile, una persona dovrebbe evitare i trigger associati all’inizio dei sintomi della depressione.

Questo, ovviamente, non è sempre semplice e, in alcuni casi, può essere impossibile. Ad esempio, se una determinata persona o gruppo di persone è un trigger, l’individuo dovrà valutare i vantaggi e gli svantaggi di evitarlo.

Un lavoro potrebbe essere un fattore scatenante, ma lasciare un lavoro non è sempre possibile.Tutte le decisioni che cambiano la vita, come queste, devono essere accuratamente pensate.

Tuttavia, la cosa più importante è che l’individuo identifica ciò che scatena la sua depressione e lavora per un modo di gestirli ed evitarli il più possibile.

Like this post? Please share to your friends: