Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Cosa sapere sulle cisti della vescica

Le cisti possono formarsi dentro, sopra o intorno alla vescica urinaria. Le cisti alla vescica sono comuni solo quando una persona ha avuto altri problemi legati al sistema urinario.

Esistono diversi tipi di cisti alla vescica, molti dei quali non sono cancerogeni.

Le cisti della vescica tendono a non causare sintomi. Una persona può provare minzione dolorosa o frequente e la condizione può essere confusa con la cistite.

In questo articolo, descriviamo i tipi, le cause, i sintomi, la diagnosi e il trattamento delle cisti della vescica.

Quali sono le cisti alla vescica?

Man holding inguine a causa di cisti alla vescica

Le cisti sono tasche di tessuto pieno di aria, pus o altri tipi di fluido. Possono apparire ovunque sul corpo, internamente o esternamente. Le cisti della vescica tendono a formarsi nel rivestimento della vescica.

Sono relativamente rari nelle persone che hanno un tratto urinario normalmente funzionante. Queste cisti tendono a formarsi come piccole, benigne crescite che possono passare inosservate. Un medico le trova spesso solo quando diagnostica altri problemi pelvici.

Nella vescica, le cisti possono causare sintomi simili ai polipi, che sono anormali escrescenze cellulari. A differenza delle cisti, i polipi non sono riempiti con nessun altro materiale. Possono essere benigni o cancerogeni.

Le cisti della vescica sono cancerose?

Le cisti alla vescica sono quasi sempre benigne, il che significa che non sono cancerose.

Un medico dovrebbe determinare se un nodulo appena formato è una cisti o un tumore, poiché i tumori hanno maggiori probabilità di diventare cancerogeni.

Se un nodulo inizia a crescere in modo anomalo o indica altrimenti il ​​cancro, un medico esplorerà ulteriori test e opzioni di trattamento.

Secondo l’American Cancer Society, infezioni o irritazioni croniche della vescica possono aumentare il rischio di una persona di cancro alla vescica. Se questa è una preoccupazione, discuterla con un medico, che descriverà i fattori di rischio e monitorerà attentamente i sintomi.

Sintomi

La maggior parte delle cisti alla vescica sono minuscole e non causano sintomi. Una persona tende a sperimentare solo i sintomi quando le cisti sono cresciute di grandi dimensioni o quando hanno scoppiato e si sono infettate. Le condizioni sottostanti possono portare a ulteriori sintomi.

Se compaiono i sintomi, possono includere:

  • dolore durante la minzione
  • sangue o strisce colorate nelle urine
  • un doloroso bisogno di urinare
  • un continuo, urgente bisogno di urinare
  • incapacità di controllare la vescica, che è conosciuta come incontinenza
  • minzione eccessiva durante la notte
  • dolore nella regione lombare o pelvica
  • urina maleodorante o acida

Sintomi simili possono derivare da altri problemi alla vescica, come i calcoli renali e le infezioni del tratto urinario (UTI).

Sintomi come questi possono anche indicare cistite interstiziale, una malattia della vescica cronica senza causa nota. Porta spesso a forti dolori durante la minzione e minzione molto frequente, che può verificarsi ogni dieci minuti.

Le persone con cistite interstiziale possono sperimentare un dolore peggiore quando la vescica è piena e sentire sollievo quando urinano. Molti sperimentano anche dolore durante il rapporto sessuale, che non è così comune nelle persone con le cisti della vescica.

Una diagnosi approfondita è essenziale e può prevenire complicazioni.

Diagnosi

paziente che ha una scansione CT per disturbo di conversione

Un medico può iniziare ponendo domande sui sintomi recenti e sull’anamnesi personale e familiare di una persona. Possono anche testare l’urina per l’infezione.

Ricevere una diagnosi corretta è la chiave. Può assicurare che una persona riceva il trattamento giusto ed eviti le complicazioni.

I medici spesso scoprono cisti alla vescica quando eseguono test di imaging dell’area pelvica per altri motivi. Un medico generico che sospetta una cisti alla vescica o una condizione simile può riferire una persona a un urologo per ulteriori test.

Le cisti alla vescica possono essere diagnosticate usando i seguenti metodi:

Test di imaging

Questi consentono al medico di vedere l’interno della vescica e identificare eventuali cisti:

  • I raggi X e le scansioni CT utilizzano la radiazione per creare immagini.
  • Un ultrasuono produce immagini usando le onde sonore.
  • Una scansione MRI utilizza la radiofrequenza e un campo magnetico per creare immagini estremamente dettagliate.

Il tipo di test di imaging selezionato può dipendere dalla condizione sospetta e dall’attrezzatura disponibile.

cistoscopia

Ciò consente a un medico o un urologo di guardare all’interno della vescica e ispezionare le cisti. Si tratta di inserire un tubo con una minuscola telecamera nell’uretra e nella vescica.

Una cistoscopia può essere eseguita in anestesia locale, regionale o generale.

Biopsia

Una biopsia della vescica comporta l’assunzione di un pezzo di tessuto dalla cisti e l’invio a un laboratorio, dove viene analizzato per i tumori maligni.

Una provetta contenente una macchina fotografica e un ago raggiunge la cisti passando attraverso l’uretra. Il processo richiede in genere meno di un’ora.

Le cause

Ci possono essere alcune possibili cause o nessuna causa nota di una cisti alla vescica. Un medico può essere certo della causa o ritenere che una serie di problemi possa essere responsabile.

I seguenti fattori possono aumentare il rischio di una persona di sviluppare cisti alla vescica:

  • uso del catetere
  • una storia di chirurgia vicino alla vescica
  • una storia di calcoli renali o calcoli alla vescica
  • UTI frequenti

Le cisti della vescica possono essere causate da una rara condizione chiamata cistite cistica. È associato a infiammazione persistente delle vie urinarie, probabilmente a causa di irritazioni o batteri nella vescica.

Trattamento

chirurghi che lavorano in sala operatoria oscura

La maggior parte delle cisti sono piccole e asintomatiche. Questi non sempre richiedono un trattamento.

Quando le cisti della vescica causano sintomi e devono essere rimossi, ci sono diverse opzioni. Un medico può raccomandare di drenare le cisti più piccole, in una procedura meno invasiva.

Per le cisti più grandi o quelle che si sono rotti o infetti, un medico può raccomandare la rimozione chirurgica.

Il trattamento può coinvolgere anche qualsiasi complicanza correlata, come un UTI.

complicazioni

Le cisti della vescica di solito si risolvono senza complicazioni. Tuttavia, può verificarsi quanto segue:

  • Blocco completoUna cisti può crescere sopra l’apertura della vescica, tagliando completamente il flusso di urina. Questo può essere serio se non viene trattato e spesso è necessario un intervento chirurgico.
  • Rottura. Una ciste può scoppiare e rilasciare il suo fluido nella vescica. Questo può portare a ulteriori sintomi e infezioni.
  • Infezione. Questo può essere serio e può interessare diverse aree del tratto urinario. Le infezioni devono essere affrontate immediatamente.

prospettiva

Le cisti alla vescica sono in genere benigne e molte persone non le notano mai. Possono causare complicanze e un medico le controllerà periodicamente e testerà le cellule anormali.

Quando una persona ha sintomi di cisti alla vescica o frequentemente subisce UTI, dovrebbe cercare una valutazione. Ricevere una diagnosi e un trattamento precoce può prevenire complicazioni e mettere la mente a proprio agio.

Like this post? Please share to your friends: