Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Cosa significa avere nitriti nelle urine?

Le infezioni del tratto urinario sono la causa più comune di nitriti nelle urine. Questi si verificano quando i batteri infettano la vescica, gli ureteri oi reni.

Un medico può facilmente diagnosticare un’infezione del tratto urinario (UTI) testando un campione di urina. Essere diagnosticati e trattati in una fase precoce può portare a una rapida riduzione dei sintomi e prevenire le complicanze.

Cosa sono i nitriti?

I nitriti sono sottoprodotti di rifiuti di azoto. I batteri responsabili di un’infezione si nutrono di questi rifiuti, scomposti in nitrati, che possono comparire nelle urine.

La nitrituria è il termine medico per i nitrati nelle urine.

Cosa causa nitriti nelle urine?

Nitrati in campioni di urina in vaso di plastica.

La causa più comune di nitrituria è un UTI. Questa infezione può verificarsi in qualsiasi parte del tratto urinario.

Le UTI di solito colpiscono la vescica e l’uretra, che insieme costituiscono il tratto urinario inferiore.

Infezioni nella vescica o nell’uretra hanno spesso i seguenti sintomi:

  • pressione pelvica
  • necessità frequente e urgente di urinare
  • sangue nelle urine
  • minzione dolorosa
  • dolore addominale inferiore
  • bruciore durante la minzione
  • urina scura o nuvolosa
  • urina maleodorante

Le UTI possono diffondersi verso l’alto, attraverso i dotti chiamati ureteri, e infettare i reni.

I sintomi di un’infezione renale includono:

  • una febbre alta
  • brividi che fanno tremare
  • dolore alla schiena o al fianco
  • nausea
  • vomito
  • malessere

Le infezioni renali possono essere molto gravi. Possono richiedere il ricovero e la somministrazione endovenosa di antibiotici.

Quando dovrebbe un medico testare i nitriti nelle urine?

Il medico femminile consegna lo scrittorio nella spiegazione al paziente.

Un medico ordinerà un campione di urina per verificare la presenza di nitriti se una persona mostra un’indicazione di una UTI.

Possono anche ordinare un test per i nitriti nelle seguenti situazioni:

  • durante la gravidanza
  • come parte di un controllo di routine
  • per monitorare le condizioni renali note
  • prima dell’intervento
  • come parte di uno screening per il diabete
  • durante il ricovero, specialmente quando è richiesto un catetere

Cosa aspettarsi durante il test

Il medico ordinerà un test non invasivo chiamato analisi delle urine. Si tratta di analizzare l’urina e può fornire risultati in pochi minuti.

Prima del test, un operatore sanitario fornirà alla persona un bicchiere di plastica sterile e salviettine detergenti per i loro genitali. La persona quindi raccoglierà un campione di urina in un bagno privato. Dopo aver urinato nella tazza fornita, la persona sostituirà il cappuccio e restituirà il campione.

Un tecnico posizionerà diverse aste o dipstick nel campione. Questi testeranno la presenza di nitriti, globuli bianchi e proteine ​​nelle urine. Possono anche determinare il pH o i livelli di acidità.

Se l’analisi delle urine rivela segni di infezione, come nitriti e globuli bianchi, un medico può prescrivere antibiotici immediatamente. Oppure, potrebbe aver bisogno di inviare l’urina a un laboratorio, per determinare quale tipo di batterio è presente, prima di prescrivere antibiotici.

Trattamento

Gli antibiotici sono di solito la prima linea di trattamento quando i nitriti appaiono nelle urine. Un medico terrà in considerazione la storia medica dell’individuo, eventuali allergie e il tipo di batteri, se noto, quando prescrive un antibiotico.

Un medico può prescrivere un antibiotico alternativo per qualcuno che è incinta, in quanto alcuni possono essere dannosi durante la gravidanza.

Una persona con un UTI dovrebbe bere molta acqua per diluire l’urina e aiutare a scovare i batteri.

Se l’infezione si diffonde ai reni, una persona può essere ricoverata in ospedale e somministrata antibiotici e liquidi per via endovenosa.

complicazioni

Immagine a raggi X di reni e vescica.

Le IVU nel tratto urinario inferiore causano pochissime complicanze se trattate tempestivamente.

Tuttavia, se un’infezione raggiunge i reni, possono verificarsi le seguenti complicanze:

  • sepsi
  • malattia renale cronica
  • cicatrici renali
  • alta pressione sanguigna
  • insufficienza renale

Una persona incinta che ha sintomi di infezione dovrebbe consultare un medico il più presto possibile. Le UTI possono causare parto prematuro o basso peso alla nascita.

prospettiva

La causa più probabile di nitriti nelle urine è una UTI. La maggior parte delle UTI, specialmente quelle della vescica e dell’uretra, sono facili da trattare e si risolvono entro una settimana dall’assunzione di antibiotici.

Se non trattata, una UTI nel tratto inferiore può diffondersi ai reni e causare complicanze più gravi.

Chiunque abbia sintomi di UTI o infezione renale dovrebbe consultare un medico il prima possibile.

Like this post? Please share to your friends: