Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Cosa significa se ho una talpa che prude?

Le talpe della pelle sono normali e il risultato della pelle cresce in grappoli, piuttosto che diffondersi. La maggior parte delle talpe sono innocue, ma a volte diventano cancerose.

Le talpe sono marroni o nere e possono apparire ovunque sulla pelle. La maggior parte si sviluppa nella prima infanzia e fino alla prima età adulta. Una persona può avere fino a 40 moli quando diventano adulti.

Le talpe possono cambiare, ma il cambiamento è molto lento. Possono alterare il colore, diventare sollevati o crescere i capelli. In alcuni casi le talpe non cambiano mai, mentre altre scompaiono lentamente. Tutti questi comportamenti sono considerati normali se accadono gradualmente e per molti anni.

Fatti veloci sulle talpe:

  • Le talpe sono formate da cellule chiamate melanociti, che danno anche alla pelle il suo colore.
  • Le talpe sono comuni e uno che prude non è necessariamente un segno di cancro della pelle.
  • Un dermatologo dovrebbe controllare eventuali nuove talpe che compaiono in età adulta.

Cosa provoca prurito alle talpe?

Donna che guarda prurito talpa sulla sua spalla nuda.

La maggior parte delle talpe non sono cancerose. Quelli che sono cancerosi appariranno molto diversi dagli altri sul corpo, compresi quelli presenti prima della giovane età adulta.

Qualsiasi numero di cause può contribuire a talpe prurito.

Le talpe pruriginose potrebbero essere correlate all’uso di nuovi prodotti, come detersivi per vestiti, lozioni o saponi. O una talpa irritata e irritata potrebbe essere il risultato di una sostanza chimica che ha toccato la pelle.

Un medico dovrebbe comunque essere invitato a controllare una talpa pruriginosa anche se qualcuno ne conosce la causa. Anche se rara, una talpa pruriginosa può essere un segno di cancro della pelle.

Moli normali contro talpe anormali

Normalmente le talpe sono di solito piccole macchie rotonde sulla pelle di colore marrone o nero. Sono alti o piatti, sembrano proporzionati e sono uguali dappertutto.

Una talpa potrebbe essere considerata anormale se il colore e le macchie non sono uniformi o se ha recentemente cambiato aspetto. Ad esempio, un medico dovrebbe essere chiesto di controllare una talpa se era piatta e si è improvvisamente sollevata.

Altre caratteristiche di talpe anormali includono:

  • bordi o bordi non uniformi
  • più di un colore o forma
  • una misura più grande di una gomma da matita
  • qualsiasi cambiamento da come era una volta

Non tutte le talpe anomale o talpe prurito significano cancro, ma chiunque abbia una talpa che prude, trasuda, sanguina o è cambiato da normale a anormale, dovrebbe farlo controllare da un dermatologo.

Melanoma

Marchio del cancro della pelle di melanoma.

Secondo l’American Cancer Society, ci saranno 91.270 nuovi casi di melanoma nel 2018 negli Stati Uniti.

Il melanoma è uno dei tumori cutanei più comuni nei caucasici e il rischio per la vita è di 1 su 38 per quelle popolazioni.

Altre razze, compresi gli afro-americani, possono essere colpite, ma il rischio è più basso per questa popolazione.

Il rischio di melanoma aumenta con l’età, con 63 anni di età come media per la diagnosi.

Ma chiunque, indipendentemente da quanti anni hanno, può essere diagnosticato con questo tipo di cancro della pelle.

Il melanoma è uno dei più gravi tumori della pelle, quindi è essenziale essere consapevoli dei segni e dei sintomi.

Una talpa modificata è il primo segno che qualcosa potrebbe essere sbagliato. Il melanoma può anche presentarsi nello sviluppo di nuove talpe.

I cambiamenti di talpa possono essere correlati a dimensioni, forma, colore o trama. I melanomi sono anche noti per le aree nere e nero-blu all’interno di talpe e altre escrescenze della pelle.

Ulteriori sintomi della pelle includono:

  • piaghe che non guariranno
  • cambiamento di colore, arrossamento o gonfiore che si diffonde alla pelle vicina
  • prurito, tenerezza o dolore alla talpa o alla pelle circostante.

Il melanoma può anche verificarsi negli occhi e causare visione offuscata, macchie scure nell’iride o perdita della vista. L’iride dell’occhio è la struttura sottile e rotonda che controlla la dimensione e l’estensione della pupilla e la quantità di luce che arriva alla retina. L’iride è anche responsabile per il colore degli occhi.

Altri tipi di cancro della pelle che causano prurito

I tumori della pelle non melanoma possono causare lesioni cutanee multiple e insolite che potrebbero essere pruriginose e dolorose.

Alcuni possono assomigliare a talpe, ma questi tendono ad essere nuove escrescenze della pelle. Alcune crescite possono anche assomigliare a piaghe o ferite.

Nel 2014, i ricercatori del Temple University Health System hanno scoperto che fino al 37% delle lesioni del cancro della pelle causavano prurito e circa il 28% coinvolgeva dolore.

Carcinoma a cellule basali e carcinoma a cellule squamose, due tipi di tumori della pelle non melanoma, causano prurito più spesso del melanoma.

Carcinoma delle cellule basali

Carcinoma a cellule basali o BCC è uno dei più comuni tipi di cancro della pelle, secondo l’American Academy of Dermatology. È anche il tipo di cancro più comunemente diagnosticato negli Stati Uniti.

Un BCC cresce in luoghi che ricevono molta esposizione al sole, come viso e collo. Se preso abbastanza presto, può essere curato.

Carcinoma a cellule squamose

Il carcinoma a cellule squamose o SCC è il secondo tipo più comune di cancro della pelle, secondo la Skin Cancer Foundation.

SCC è il risultato di una crescita anormale delle cellule, derivante dalle cellule o cellule squamose che coprono la maggior parte degli strati superiori della pelle.

SCC appare come macchie rosse squamose, patch elevate e piaghe aperte sulla pelle di una persona.

Se trovato in anticipo, SCC è curabile. Se non trattata, tuttavia, può invadere gli strati più profondi della pelle.

L’SCC può anche diffondersi o metastatizzare su linfonodi vicini, tessuti distanti e organi e può diventare fatale. Fortunatamente, l’incidenza di metastatizzazione da SCC è rara.

Trattamento

Talpa viene rimossa chirurgicamente attraverso l'asportazione o la rasatura.

Chiunque noti modifiche al colore, alle dimensioni o alla forma delle talpe, dovrebbe farle controllare. Le valutazioni di talpe che sanguinano, prurito, sono teneri o dolorosi non dovrebbero essere rimandati a fare lo stesso.

La maggior parte delle talpe non causa sintomi e non ha bisogno di cure. Ma talpe che sono prurito, doloroso, grande o sospetto per i cancri, dovrebbero essere rimossi.

Ci sono due modi per rimuovere talpe, ed entrambi i metodi sono considerati sicuri.

Opzioni chirurgiche

I due modi in cui le talpe sospettose possono essere rimosse sono:

  • Asportazione chirurgica: questo comporta l’intorpidimento dell’area interessata, la rimozione della talpa e la chiusura della pelle con punti. La talpa viene quindi esaminata al microscopio per verificare eventuali anomalie o cellule tumorali.
  • Rasatura chirurgica: questa procedura viene eseguita se le talpe sono piccole. L’area è intorpidita e una piccola lama viene utilizzata per rimuovere la parte elevata della talpa. I punti non sono necessari per la rasatura. Di nuovo, il campione di tessuto viene esaminato per cercare il cancro e altre irregolarità.

L’American Academy of Dermatology sconsiglia la rimozione della talpa a casa, poiché qualsiasi cellula cancerosa può rimanere sulla pelle e diffondersi. Potrebbe causare cicatrici o infezioni.

Porta via

La maggior parte delle talpe sono innocue e non causano alcun problema o richiedono un trattamento.

Qualsiasi forma di cancro della pelle trovata in anticipo è curabile e curabile. Il primo qualcuno viene diagnosticato, la prognosi migliore che avranno.

È, quindi, di vitale importanza essere attenti ai cambiamenti della talpa, specialmente a qualsiasi prurito o dolore. Questi sintomi dovrebbero essere controllati da un medico per assicurarsi che non siano motivo di preoccupazione.

Like this post? Please share to your friends: