Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Cosa significa se il tuo RDW è alto?

Un test per determinare la larghezza di distribuzione dei globuli rossi mostra la variazione delle dimensioni e del volume dei globuli rossi di una persona.

I risultati del test, insieme a quelli di altri esami del sangue, possono aiutare i medici a confermare la presenza di anemia, una condizione caratterizzata dalla mancanza di globuli rossi.

Il test della larghezza di distribuzione dei globuli rossi (RDW) può anche aiutare a determinare la causa sottostante dell’anemia.

Inoltre, uno studio nel 2010 ha suggerito che il test può essere un forte predittore di mortalità nelle persone di età superiore ai 45 anni.

In questo articolo, descriviamo cos’è il test RDW e come prepararlo. Esploriamo anche le prospettive per le persone con risultati in varie gamme.

Qual è il test del sangue RDW?

una giovane donna che ha un esame del sangue

Il test RDW mostra la differenza di dimensioni tra i globuli rossi più piccoli e più grandi in un campione.

Mentre la variazione è comune, i globuli rossi medi hanno un diametro di 6-8 micrometri (μm).

I globuli rossi trasportano l’ossigeno dai polmoni al resto del corpo.

Una proteina all’interno delle cellule, chiamata emoglobina, si lega all’ossigeno e la trasporta.

Problemi con l’emoglobina possono influenzare il flusso di ossigeno in tutto il corpo, così come le dimensioni, la forma e la salute dei globuli rossi. Ciò può causare una serie di problemi di salute.

I risultati del test RDW possono essere più elevati se più celle sono più grandi o più piccole del normale. Questo può suggerire la presenza di una condizione di base. Tuttavia, non tutte le condizioni influenzano RDW.

Per cosa prova?

Un test RDW viene in genere utilizzato per valutare anemia o condizioni quali:

  • cancro
  • diabete
  • malattia del cuore
  • malattia del fegato
  • talassemia, una malattia del sangue ereditaria che comporta una diminuzione dei livelli di emoglobina

Spesso, il test RDW fa parte di un esame emocromocitometrico completo (CBC), un test che misura tutti i componenti del sangue, compresi i globuli bianchi, le piastrine e l’emoglobina.

Un medico può ordinare una CBC se una persona ha:

  • una dieta a basso contenuto di ferro, vitamina B-12 o altri nutrienti
  • una storia familiare di disturbi del sangue, compresa la talassemia o anemia falciforme
  • malattie croniche come il diabete, l’HIV o il morbo di Crohn
  • vertigini, debolezza, pelle pallida o altri sintomi di anemia
  • importante perdita di sangue a seguito di lesioni o interventi chirurgici

Se i risultati di un CBC mostrano bassi livelli di globuli rossi o di emoglobina, questo di solito suggerisce anemia. I medici cercheranno quindi di determinare la causa della condizione usando l’RDW e altri test.

Preparazione per il test RDW

Avere un test RDW non richiede una preparazione speciale. Se il sangue viene testato per altri fattori contemporaneamente, una persona potrebbe aver bisogno di digiunare per diverse ore prima del test. Il medico o l’infermiere comunicherà anticipatamente alla persona questi e altri requisiti.

Prelevare il sangue per il test è semplice e veloce. L’infermiera userà un piccolo ago per prelevare il sangue dal braccio. È probabile che una persona percepisca una leggera sensazione di graffi o di puntura quando l’ago rompe la pelle.

Il campione di sangue fluirà dall’ago in un tubo. Quando il tubo è pieno, l’infermiera rimuoverà l’ago. Spesso istruiscono la persona a tenere un pezzo di garza contro il sito per fermare qualsiasi sanguinamento, prima di applicare una benda.

Il campione di sangue viene quindi inviato a un laboratorio, dove un tecnico verificherà la dimensione e la distribuzione delle cellule rosse.

Risultati del test RDW

I risultati RDW descrivono la variazione in termini di dimensioni e volume dei globuli rossi in un campione. I risultati possono essere normali o alti e gli intervalli sono sfumati.

Gamma normale RDW

analisi del sangue e foglio di analisi

Un risultato nella gamma normale per una femmina adulta sarà dell’11,9-15,5%.

Per un maschio adulto, sarà dell’11,8-15,6 per cento.

Una persona con un risultato normale può ancora avere una condizione sottostante. Quindi, per ottenere un quadro completo della salute di una persona, i medici considerano anche i risultati di altri esami del sangue.

I medici spesso confrontano i risultati di RDW con quelli di un test del volume medio delle cellule (MCV). Un test MCV misura il volume medio di un globulo rosso. I risultati possono mostrare:

  • RDW normale e MCV normale. Le persone con risultati normali possono ancora avere anemia causata da una condizione medica cronica o perdita di sangue.
  • RDW normale e MCV basso. Questa combinazione può indicare anemia causata da una condizione cronica o talassemia.
  • RDW normale e alto MCV. Questo può indicare una condizione del fegato o abuso di alcol. Oppure, una persona può avere questo risultato perché si tratta di farmaci antivirali o chemioterapia. Se sono interessate anche altre caratteristiche del sangue, ciò può suggerire anemia aplastica, una rara malattia causata da una inadeguata produzione di cellule del sangue.

Alto conteggio RDW

Se i risultati sono superiori all’intervallo normale, questo è noto come conteggio RDW elevato. Può indicare:

  • Anemia macrocitica Questo è caratterizzato da globuli rossi che sono più grandi della media. L’anemia macrocitica è legata a una carenza di folato o vitamina B-12.
  • Anemia microcitica Questo coinvolge i globuli rossi che sono più piccoli della media. Di solito è causato da una carenza di ferro, ma può anche suggerire talassemia.

Per confermare una diagnosi, un medico confronterà i risultati del test RDW con quelli della misurazione MCV.

Una persona può avere:

  • Alto RDW e normale MCV. Questo suggerisce una carenza di ferro, B-12 o folato. Può anche indicare una malattia epatica cronica.
  • Alto RDW e basso MCV. Questo suggerisce carenza di ferro o anemia microcitica.
  • Alto RDW e alto MCV. Questo indica una mancanza di B-12 o folato. Può anche suggerire anemia macrocitica o malattia epatica cronica.

Nel 2010, i ricercatori hanno concluso che un alto risultato di RDW potrebbe essere collegato a esiti negativi in ​​persone con insufficienza cardiaca, o ulteriori eventi cardiovascolari in persone che hanno avuto un attacco di cuore.

prospettiva

L’anemia può essere trattata con farmaci, cambiamenti dietetici e integratori.Tuttavia, l’anemia non trattata può portare a gravi complicanze. In alcuni casi, può essere fatale.

Un test RDW viene solitamente eseguito come parte di un CBC, che fornisce un quadro più completo della salute di una persona. I risultati possono indicare la presenza di anemia e aiutare a individuare la causa sottostante.

Dopo aver determinato la causa dell’anemia, un medico può sviluppare un piano per trattare la condizione.

Like this post? Please share to your friends: