Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Cosa sono gli shiners allergici?

Gli shiners allergici – chiamati anche facies allergiche o congestione venosa periorbitale – sono un sintomo di allergie. Appaiono come cerchi scuri sotto gli occhi e assomigliano a lividi o “occhi neri”.

Gli shiners allergici sono causati dal raggruppamento di sangue sotto gli occhi, a causa del rigonfiamento del tessuto nelle cavità nasali.

Gli shiners allergici di solito non sono considerati un problema serio, sebbene possano essere antiestetici. Possono essere trattati e prevenuti prendendo farmaci per l’allergia ed evitando i fattori scatenanti di allergia.

Questo articolo descrive i sintomi e le cause degli shiners allergici e delinea i trattamenti disponibili.

Differenze con gli occhi neri

Occhio nero o pelle rossa sotto gli occhi causata dal pool di sangue.

Sebbene possano sembrare simili, gli allergici e gli occhi neri sono piuttosto diversi.

Nel caso degli shiners allergici, il sangue ha difficoltà a defluire dalle vene del viso a causa del gonfiore in quella zona del viso e della testa.

Viceversa, gli occhi neri sono dovuti a traumi e comportano sanguinamento sotto la pelle causato da capillari o vene danneggiati.

Gli shiners allergici sono anche solitamente accompagnati da altri sintomi di allergia nasale.

Altre cause delle occhiaie sotto gli occhi includono:

  • mancanza di sonno
  • disidratazione
  • troppo sale nella dieta
  • carenza di ferro
  • invecchiando e assottigliando la pelle
  • eczema

Alcune persone possono anche ereditare geni dai loro genitori che fanno sì che la pelle sotto i loro occhi appaia più scura.

Sintomi

I sintomi degli shiners allergici includono una tinta blu o viola, simile a lividi, e ciò che sembra ombre scure sotto gli occhi.

La maggior parte delle persone con shiners allergici avrà anche altri sintomi di allergia, come ad esempio:

  • prurito alla gola
  • starnuti
  • tosse
  • naso che cola
  • congestione di seni nasali e naso
  • prurito, lacrimazione o occhi rossi
  • stanchezza

Molte persone scambiano i sintomi di allergie per l’insorgenza di un’infezione da raffreddore, influenza o sinusite. Tuttavia, i sintomi di allergia tendono a persistere per più di 1 o 2 settimane queste altre condizioni normalmente si attardano. Anche i raffreddori e le infezioni tendono a causare dolori muscolari e febbre, mentre i sintomi allergici no.

A seconda del periodo dell’anno e dell’esposizione all’allergene, i sintomi di un’allergia possono andare e venire o variare in intensità.

Cause e fattori di rischio

Campo di prato pieno di piante e fiori in fiore.

Gli shiners allergici sono causati dalla congestione nei passaggi nasali e nei seni paranasali. Questa congestione limita il drenaggio del sangue da queste aree, causando piccole vene sotto gli occhi per allargarsi e riempirsi di sangue.

Il gonfiore e il sangue in eccesso sono visibili attraverso la pelle sottile sotto gli occhi e appaiono come cerchi scuri.

La rinite allergica, nota anche come allergia nasale, è una delle cause più comuni di congestione nasale.

Le reazioni allergiche si verificano quando il sistema immunitario del corpo risponde a un corpo estraneo, come polline o peli di animali domestici. Il sistema immunitario tratta erroneamente queste sostanze, che sono conosciute come allergeni, come se fossero dannose.

Gli allergeni comuni, che possono causare shiners allergici, includono:

  • acari della polvere
  • pet dander
  • muffa e funghi
  • polline
  • feci di scarafaggio

Ci sono anche molti tipi di allergie al cibo, come latticini, uova, noci o grano.

Inoltre, alcune sostanze irritanti ambientali possono peggiorare la congestione nasale e altri sintomi di allergia, come ad esempio:

  • inquinamento dell’aria
  • profumi e altre fragranze
  • fumo di tabacco

Le persone con congiuntivite allergica, che causa sintomi allergici che colpiscono gli occhi, hanno maggiori probabilità di manifestare reazioni allergiche rispetto ad altre. I sintomi della congiuntivite allergica comprendono gonfiore, irrigazione, prurito e arrossamento degli occhi.

Un altro fattore di rischio per lo sviluppo di shiners allergici è il periodo dell’anno. Le persone con allergie stagionali probabilmente noteranno che i loro sintomi sono presenti solo in un particolare periodo dell’anno, il che potrebbe aiutarli a individuare l’allergene responsabile.

Se i sintomi di allergia sono peggiori all’inizio della primavera, suggerisce un’allergia al polline degli alberi. I sintomi che compaiono in tarda primavera e in estate indicano un’allergia ai pollini dell’erba, mentre le allergie durante l’autunno possono essere causate da una reazione all’ambrosia.

Le allergie indoor, d’altra parte, possono verificarsi tutto l’anno, ma possono essere peggiori in inverno quando c’è meno flusso d’aria attraverso una casa. Gli allergeni indoor più comuni includono peli di animali domestici, muffe e acari della polvere.

Gli shiners allergici a volte possono essere causati da congestione nasale a causa di una sinusite, raffreddore o influenza, ma questo è meno comune delle cause di allergia.

Quando vedere un dottore

Se gli allergici persistono, se accompagnati da altri sintomi o meno, è necessario consultare un medico per ottenere una diagnosi corretta.

I medici possono utilizzare i seguenti metodi quando diagnosticano le allergie:

  • una visita medica
  • storia medica e valutazione dei sintomi
  • analisi del sangue
  • test cutanei per testare specifici allergeni

È anche importante consultare un medico per gli shiners allergici se:

  • si verificano insieme ad un’altra condizione, come l’asma o l’apnea del sonno
  • i sintomi influenzano le attività quotidiane e la qualità della vita
  • i sintomi includono una febbre alta
  • il dolore è vissuto nell’area del seno
  • le sostanze che escono dal naso sono verdi
  • i sintomi non migliorano con le medicine da allergia da banco

Trattamento

Il trattamento per gli shiners allergici è lo stesso degli altri sintomi di allergia. Ha lo scopo di ridurre la congestione nelle cavità nasali e sinusali.

Le opzioni di trattamento includono:

  • Evitare l’allergene: dove possibile, qualcuno dovrebbe cercare di non entrare in contatto con l’innesco di allergia. Questo è il passo più importante per alleviare i sintomi.
  • Farmaci antistaminici: antistaminici da banco, come difenidramina (Benadryl) e loratadina (Claritin), possono ridurre i sintomi di allergia.
  • Spray nasali decongestionanti: riducono gonfiore e pressione nelle vie respiratorie nasali e sono disponibili sotto forma di pillole o spray. Non devono essere utilizzati per più di 3 giorni in quanto possono causare il ritorno dei sintomi. Esempi di spray includono ossimetazolina e neo-sinefrina.
  • Gocce degli occhi decongestionanti: queste gocce, come la nafazolina (Clear Eyes) e la tetraidrozolina (Visine), forniscono sollievo dagli occhi pruriginosi e lacrimosi. Analogamente agli spray nasali decongestionanti, queste gocce possono causare il ritorno dei sintomi se usati per più di 3 giorni.
  • Prescrizione di farmaci: se i passaggi sopra non funzionano, un medico può prescrivere versioni più potenti di questi farmaci. Un esempio è il montelukast (Singulair), che riduce l’infiammazione causata dall’esposizione agli allergeni. I bambini possono sperimentare incubi come effetto collaterale, anche se questo è raro.

Immunoterapia

Le persone con gravi allergie o allergie che non rispondono ad altri trattamenti possono beneficiare dell’immunoterapia.

Possono essere necessari diversi anni per completare il trattamento immunoterapico, che comporta l’esposizione del corpo agli estratti di allergeni che gli consentono di aumentare gradualmente la tolleranza verso l’allergene.

L’immunoterapia si presenta in due forme. trattamento iniettabile o trattamento sublinguale. Il trattamento sublinguale comporta una compressa dissolvibile somministrata per via orale nel tempo. È almeno uguale in efficacia al trattamento iniettabile.

Le persone dovrebbero essere consapevoli che molti assicuratori sanitari potrebbero non coprire la terapia sublinguale se è disponibile una terapia iniettabile.

Prevenzione

Uomo che utilizza gocce d'occhio saline per combattere le reazioni allergiche.

Prevenire gli shiners allergici significa prevenire l’attivazione di reazioni allergiche.

Per prevenire i sintomi di allergia nasale, le persone possono prendere le seguenti misure:

  • riconoscere ed evitare i trigger di allergia ove possibile
  • utilizzare filtri HEPA in condizionatori d’aria e aspirapolvere
  • lavare tutte le lenzuola e tappezzeria con acqua calda ogni poche settimane
  • aggiungi umidità all’aria con un umidificatore
  • utilizzare quotidianamente uno spray nasale per alleviare il muco e liberare gli allergeni dal naso
  • utilizzare gocce d’occhio saline per eliminare gli allergeni dagli occhi
  • rimani idratato bevendo acqua, tisane calde e altri liquidi limpidi
  • sciacquare giornalmente i passaggi nasali con un flacone per risciacquo nasale o un neti

A seconda delle specifiche allergie scatenanti, ci sono altre misure di prevenzione che possono essere prese come sopra.

Per trigger esterni

  • tenere le finestre chiuse durante la stagione delle allergie e utilizzare l’aria condizionata al posto
  • rimanere in casa nei giorni ventosi quando le spore della muffa possono essere intorno o giorni in cui i conteggi di polline sono alti
  • rimuovere le scarpe dalla porta anteriore per evitare di localizzare gli allergeni in casa
  • fare la doccia e cambiare gli indumenti dopo aver fatto il bagno all’aperto nella stagione delle allergie
  • indossare occhiali da sole per tenere il polline lontano dagli occhi e coprire la bocca con una sciarpa, se possibile
  • non asciugare i vestiti al di fuori dove può raccogliere i pollini
  • falciare spesso l’erba o farlo fare da qualcun altro
  • indossare un polline o una maschera antipolvere durante il giardinaggio
  • chiari mucchi di foglie e ritagli di erba dal giardino
  • mantenere le grondaie e gli scarichi puliti per evitare la formazione di muffa

Per trigger interni

  • trattare muffe e funghi in casa e pulire le superfici soggette a muffa regolarmente
  • eliminare i danni causati dall’acqua mentre si verificano
  • aprire le finestre del bagno o azionare il ventilatore dopo la doccia per evitare la formazione di condensa e la formazione di muffa
  • utilizzare i ventilatori in cucina dopo la cottura
  • investire in coperture anallergiche per materassi e lettiere
  • lavare tutte le coperte e i giocattoli morbidi dei bambini settimanalmente in acqua calda
  • rimuovere i tappeti dalla casa
  • polvere e aspirare regolarmente la casa
  • lavarsi le mani dopo il contatto con gli animali
  • non permettere animali domestici nella camera da letto
  • intrappolare e rimuovere gli scarafaggi

prospettiva

I luccichii allergici sono un sintomo di allergie nasali, ma di solito non sono considerati gravi.

Con il giusto trattamento, gli allergici dovrebbero risolversi nel giro di poche settimane. Tuttavia, il sintomo può ritornare dopo ulteriore esposizione all’allergene.

Di conseguenza, è di vitale importanza identificare l’allergene responsabile e adottare misure per evitare o limitare l’esposizione ad esso per prevenire futuri shiners allergici e altri sintomi di allergia.

Like this post? Please share to your friends: