Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Cosa succede se dormi con gli occhi aperti?

Le persone che dormono con gli occhi aperti possono svegliarsi sentendo i loro occhi asciutti e sgranati. Alcuni potrebbero pensare che questa abitudine sia strana, ma è abbastanza comune. Tuttavia, una persona che dorme regolarmente con gli occhi potrebbe finire con gravi problemi agli occhi.

Il termine medico per dormire con gli occhi aperti è il lagoftalmo notturno. Fino al 20% delle persone sono interessate. Una delle ragioni per cui ciò accade sono i problemi con i nervi facciali o i muscoli che rendono difficile mantenere gli occhi completamente chiusi. Può anche verificarsi a causa di problemi con la pelle intorno alle palpebre.

Se le persone tengono gli occhi aperti mentre dormono, i loro occhi possono asciugarsi. Senza una sufficiente lubrificazione, gli occhi sono più suscettibili alle infezioni e possono graffiarsi e danneggiarsi.

Le persone possono sperimentare quanto segue:

  • rossore
  • visione offuscata
  • irritazione o sensazione di bruciore
  • prurito
  • sensibilità alla luce
  • sentirsi come se qualcosa fosse negli occhi o sfregarsi contro di esso
  • scarsa qualità del sonno

La maggior parte delle persone si rende conto di aver dormito con gli occhi aperti perché un’altra persona dice loro di averlo fatto.

Quali sono le opzioni di trattamento?

ragazza sdraiata a letto con gli occhi aperti

Ci sono diverse opzioni di trattamento.

Un medico potrebbe anche prescrivere farmaci, tra cui:

  • lacrime
  • lacrime artificiali
  • unguenti oftalmici per aiutare a prevenire i graffi

Una persona può anche indossare occhiali di protezione alla luce durante la notte, il che può aiutare.

Questi funzionano idratando gli occhi durante il sonno. Dormire con un umidificatore in camera da letto può anche mantenere l’aria circostante umida e meno probabile che asciughi gli occhi.

Un medico può raccomandare l’uso di un peso palpebrale esterno. Questo è attaccato all’esterno delle palpebre superiori per tenerli chiusi. Anche l’applicazione di un nastro chirurgico alle palpebre ha lo stesso scopo.

Un’altra opzione è la chirurgia, anche se di solito è raccomandata solo nei casi più gravi.

Chirurgia per lagofthalmus notturno

Ci sono più interventi chirurgici che possono trattare il lagoftalmo.

In un tipo di chirurgia, nella palpebra viene inserito un impianto chirurgico in oro che funziona come un peso palpebrale per mantenere l’occhio chiuso mentre qualcuno dorme.

Questo intervento consiste nel fare una piccola incisione sulla parte esterna della palpebra sopra le ciglia. Questo crea una piccola tasca in cui è inserito l’impianto. L’impianto è tenuto in posizione con punti di sutura che sigillano la tasca.

Unguento antibiotico viene applicato sulla palpebra per aiutare a guarire. Come risultato della chirurgia, una persona può sperimentare:

  • gonfiore
  • sconforto
  • rossore
  • ecchimosi

Questi sintomi dovrebbero ridursi nel tempo man mano che la palpebra guarisce.

Cause del lagoftalmo notturno?

Le persone di solito dormono con gli occhi aperti a causa di un problema con i muscoli facciali, i nervi o la pelle intorno alle palpebre.

La paralisi o l’indebolimento del muscolo che chiude le palpebre, noto come l’orbicularis oculi, può far dormire qualcuno con gli occhi aperti.

Le condizioni che possono causare debolezza muscolare o paralisi dei nervi facciali includono:

  • La paralisi di Bell
  • ictus
  • tumore
  • malattie autoimmuni, come la sindrome di Guillain-Barré
  • una rara condizione neurologica chiamata sindrome di Moebius che colpisce i muscoli che controllano il movimento del viso e degli occhi

Traumi, lesioni o interventi chirurgici possono anche causare danni e paralisi ai muscoli facciali e ai nervi.

Le infezioni possono essere cause meno comuni e queste possono includere:

  • malattia di Lyme
  • parotite
  • varicella
  • polio
  • lebbra
  • difterite
  • botulismo

L’oftalmopatia di Graves, dove gli occhi si gonfiano o sporgono, può anche rendere difficile chiudere gli occhi.

Anche le ciglia superiori o inferiori molto spesse potrebbero impedire alla palpebra di chiudersi completamente, sebbene ciò sia raro.

Non c’è sempre una ragione o condizione sottostante che causi il lagoftalmo notturno. Potrebbe anche essere genetico.

Come viene diagnosticata ed è una cattiva visione?

uomo che ha una visita oculistica agli ottici

Se qualcuno sospetta di avere un lagoftalmo notturno, dovrebbe visitare il medico.

Un medico chiederà se qualche recente trauma o malattia potrebbe essere la causa, per quanto tempo i sintomi sono andati avanti e quando i sintomi sono peggiori.

Se un medico crede che il lagoftalmo notturno sia la causa dei sintomi, vedrà cosa succede alle palpebre dopo la chiusura.

Osserveranno gli occhi per alcuni minuti per vedere se le palpebre cominciano a contrarsi o aprirsi.

Altri esami che un medico può eseguire possono includere:

  • misurare lo spazio tra le palpebre
  • misurare la quantità di forza usata per chiudere gli occhi quando lampeggia
  • un esame con lampada a fessura, usando un microscopio e una luce brillante per esaminare gli occhi
  • un test della macchia con fluoresceina per vedere se l’occhio è stato danneggiato

complicazioni

È possibile che si verifichino seri problemi se gli occhi diventano secchi o disidratati. Questi includono:

  • perdita della vista
  • infezioni oculari
  • rischio di graffiare l’occhio
  • cheratopatia da esposizione in cui lo strato più esterno o la cornea sono danneggiati
  • ulcera corneale dove si sviluppa una piaga aperta sulla cornea

In che modo influisce sulla qualità del sonno?

Il lagoftalmo notturno è legato alla riduzione della qualità del sonno. Una persona può non dormire tanto a lungo o troppo a causa del dolore e del disagio causati dagli occhi che si asciugano per tutta la notte.

La gente dovrebbe fissare un appuntamento con il proprio medico se il lagoftalmo notturno è sospettato. Un medico può quindi aiutarli a trovare un trattamento appropriato.

Outlook e da asporto

Le persone che dormono con gli occhi aperti di solito non subiscono gravi complicazioni o danni ai loro occhi. Tuttavia, se non trattata per un periodo prolungato, il rischio di gravi danni agli occhi aumenta e può causare perdita della vista.

Il trattamento per dormire con gli occhi aperti è di solito semplice, e tutti i colliri, i pesi delle palpebre e gli umidificatori d’aria possono aiutare.

In alcuni casi, il lagoftalmo notturno è un segno di una condizione di base. Pertanto, una persona che sospetta di dormire con gli occhi aperti dovrebbe contattare il proprio medico per escludere un problema più significativo e ottenere rapidamente il trattamento.

Like this post? Please share to your friends: