Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Crestor: usi e rischi

Crestor, o rosuvastatina, appartiene a una classe di farmaci noti come statine. Le statine riducono il colesterolo nel sangue.

Se c’è troppo colesterolo, può accumularsi nelle arterie e aumentare il rischio di un ictus o di una malattia cardiaca.

Altre statine includono atorvastatina o Lipitor e simvastatina o Zocor.

Come riduce il colesterolo?

[Crestor aiuta il colesterolo buono]

Crestor è una statina. È usato per controllare i livelli di colesterolo e trigliceridi nel sangue.

Può:

  • ridurre la lipoproteina a bassa densità (LDL) o il colesterolo “cattivo”
  • aumentare la lipoproteina ad alta densità (HDL) o il colesterolo “buono”
  • trigliceridi inferiori nel sangue

LDL trasporta il colesterolo dal fegato alle cellule.

Se trasporta più colesterolo di quanto le cellule possano usare, si accumulerà troppo colesterolo, aumentando il rischio di malattia arteriosa. Fino al 70 percento del colesterolo nel sangue umano è LDL, ma questo può variare da individuo a individuo.

HDL ha l’effetto opposto a LDL. Prende il colesterolo dalle cellule e lo restituisce al fegato.

Il colesterolo è scomposto nel fegato o espulso dal corpo come rifiuto. In questo modo, l’HDL protegge il corpo dalle malattie arteriose.

Crestor abbassa i livelli di LDL nel sangue e aumenta i livelli di HDL. In questo modo, aiuta a prevenire la malattia coronarica e altre malattie cardiovascolari, come infarto, ictus e angina.

Come altre statine, impedisce la produzione di LDL sopprimendo la riduttasi HMG-CoA. La reduttasi è un enzima nel fegato che svolge un ruolo cruciale nella produzione di colesterolo. Le statine sono anche chiamate inibitori della riduttasi HMG-CoA.

La FDA (Food and Drug Administration) degli Stati Uniti osserva che una dose di 10 milligrammi di Crestor può ridurre la produzione di LDL del 44% nei bambini e negli adolescenti.

Crestor e trigliceridi

I trigliceridi sono sostanze chimiche composte da tre molecole di acido grasso combinate con una molecola del glicerolo alcolico. Sono le principali forme di grasso immagazzinate nel corpo umano.

I trigliceridi sono presenti nel plasma sanguigno. Insieme al colesterolo, formano i grassi nel sangue o i lipidi plasmatici.

Quando il corpo ha bisogno di energia e non c’è cibo come fonte di energia, gli ormoni vengono rilasciati. Questi ormoni rilasciano i trigliceridi dalle cellule adipose, per essere usati come energia.

Se i livelli di trigliceridi sono troppo alti, c’è un maggiore rischio di sviluppare aterosclerosi, o indurimento delle arterie, e infiammazione del pancreas.

Crestor può rallentare la progressione dell’aterosclerosi se assunta insieme a una dieta speciale e all’esercizio fisico.

Uno studio del 2009 ha scoperto che Crestor riduceva il rischio di eventi vascolari di 43 per cento se somministrato ad adulti sani.

Tuttavia, una meta-analisi pubblicata nel 2012 ha suggerito che il beneficio potrebbe essere del 20 percento.

usi

L’uso medico primario di Crestor è per il trattamento della dislipidemia. La dislipidemia è un disturbo del metabolismo delle lipoproteine ​​che provoca alte concentrazioni di trigliceridi e LDL e bassi livelli di HDL nel sangue.

La FDA raccomanda di prescriverlo solo se altre misure non hanno funzionato, come perdere peso, cambiare dieta e fare esercizio fisico.

Altri usi

Oltre alla dislipidemia, Crestor è stato approvato negli Stati Uniti per il trattamento di:

[L'uso principale di Crestor per la dislipidemia]

  • Ipercolesterolemia o alto colesterolo totale
  • Ipertrigliceridemia o trigliceridi alti

Può anche aiutare a prevenire eventi cardiovascolari, tra cui:

  • cardiopatia congenita
  • disturbi del sistema vascolare periferico
  • arteriosclerosi
  • ipertensione
  • aritmia
  • malattia della valvola cardiaca
  • ipotensione ortostatica
  • endocardite
  • insufficienza cardiaca
  • malattie dell’aorta e dei suoi rami
  • disfunsione dell’arteria coronaria.

Crestor è stato approvato per la prima volta negli Stati Uniti nell’agosto 2003 e nel 2004 è stato approvato in 154 paesi e commercializzato in 56.

Come viene preso Crestor?

Crestor può essere usato dagli adulti per controllare il colesterolo e dai bambini di età compresa tra 8 e 17 anni che hanno una condizione ereditaria che porta a LDL alto.

Crestor è disponibile in forma di tablet. I produttori consigliano di assumerlo una volta al giorno per bocca, con o senza cibo.

Se un paziente dimentica una dose, deve prenderlo il prima possibile, ma non deve assumere due compresse nell’arco di 12 ore.

Le compresse sono 5 milligrammi (mg), 10 mg, 20 mg. Normalmente un paziente inizia con una dose da 10 mg a 20 mg al giorno.

Effetti collaterali e interazioni

Come con la maggior parte dei farmaci, alcune persone avranno una reazione avversa a Crestor.

Uno studio ha mostrato che l’1,4% dei pazienti ha smesso di usarlo a causa di reazioni avverse.

Più del 2% dei pazienti ha avuto esperienza:

  • mal di testa
  • mialgia o dolore muscolare
  • dolore addominale
  • nausea
  • debolezza o mancanza di energia

Le persone che non dovrebbero usare Crestor includono:

  • coloro che sono allergici alla rosuvastatina
  • pazienti con malattia del fegato
  • donne incinte o che allattano

Se una donna sta assumendo Crestor e lei rimane incinta, dovrebbe informare immediatamente il suo medico, poiché potrebbe esserci un rischio per il feto o il bambino.

Le seguenti persone dovrebbero assicurarsi che i loro medici sappiano prima di essere prescritti Crestor:

  • pazienti con malattia renale o epatica
  • persone con diabete
  • pazienti con un disturbo della tiroide
  • persone che consumano più di due bevande alcoliche al giorno

I pazienti devono informare immediatamente il medico se hanno esperienza:

  • debolezza inspiegabile, dolore muscolare o stanchezza
  • perdita di appetito
  • dolore addominale superiore
  • urina scura
  • itterizia

Tutti questi sono segni e sintomi di effetti collaterali rari ma potenzialmente gravi.

I pazienti che assumono Crestor hanno un rischio molto leggero di sviluppare rabdomiolisi. Ciò comporta una rottura dei muscoli scheletrici che rilasciano determinate proteine, inclusa la mioglobina nel sangue.

La mioglobina può danneggiare i reni e causare insufficienza renale.

Chiunque stia sviluppando rabdomiolisi deve interrompere immediatamente l’assunzione di Crestor.

Possibili interazioni

L’alcol può aumentare i livelli di trigliceridi e la possibilità di danni al fegato, quindi dovrebbe essere evitato quando si usa Crestor.

Le statine saranno meno efficaci se il paziente non segue un programma dietetico per abbassare il colesterolo. I pazienti devono evitare cibi ad alto contenuto di colesterolo e grassi.

Altri farmaci possono aumentare il rischio di problemi e complicanze mediche se assunti insieme a Crestor.

Esempi includono ciclosporina, gemfibrozil, farmaci che contengono niacina, fenoribrato e alcuni farmaci anti-HIV. Altri esempi includono atazanavir, ritonavir, lopinavir o ritonavir e saquinavir.

Le statine sono una buona idea?

Le statine sono uno dei farmaci che i medici trovano più difficile persuadere i pazienti a rispettare.

[Crestor: un'opzione secondaria per l'esercizio e una buona dieta]

I pazienti spesso smettono di prenderli a causa di cattiva pubblicità. Alcuni studi hanno suggerito che le statine non sono utili come comunemente si crede, per esempio, nel ridurre il rischio di eventi trombolitici.

Tuttavia, i medici sono preoccupati che non usando le statine, i pazienti potrebbero essere a rischio di malattie cardiache.

La FDA ha dichiarato nel 2009 che i rischi di Crestor sono paragonabili al rischio di usare altre statine. Le statine sono state collegate a un rischio più elevato di miopatia e rabdomiolisi e, raramente, di problemi al fegato.

I benefici sono anche simili a quelli offerti da altre statine. La FDA osserva che l’equilibrio tra i rischi e i benefici è accettabile.

Per ottenere i migliori risultati, i pazienti che usano le statine dovrebbero anche seguire una dieta a basso contenuto di grassi saturi e colesterolo, e dovrebbero ottenere un regolare esercizio fisico.

Like this post? Please share to your friends: