Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Diabete in stadio precoce reversibile con due settimane di calorie da 600 calorie al giorno

Se ti è appena stato diagnosticato il diabete di tipo 2, potresti essere curato se segui una dieta da 600 calorie al giorno per due mesi, e rimani senza diabete se adotti uno stile di vita sano, i ricercatori dell’Università di Newcastle, in Inghilterra, hanno riferito nel journal Diabetologia Il diabete di tipo 2 è una condizione cronica causata da troppa glucosio nel sangue.

Il diabete colpisce l’8,3% della popolazione statunitense, per un totale di 25,8 milioni di persone; 18,8 milioni diagnosticati più altri 7 milioni non diagnosticati. Circa 2,5 milioni di persone nel Regno Unito sono affette da diabete di tipo due. Nella maggior parte dei paesi il tasso di diabete in tutto il mondo sta salendo.

Questo ultimo studio, finanziato da Diabetes UK, ha coinvolto 11 volontari con diabete di tipo 2 di nuova diagnosi. Tutti i pazienti hanno invertito il diabete riducendo il loro apporto calorico giornaliero a 600 al giorno per due mesi. Tre mesi dopo aver completato la loro dieta, sette di loro erano ancora senza diabete, gli autori hanno scritto.

Il leader dello studio, il professor Roy Taylor, ha dichiarato:

“Avere persone senza diabete dopo anni con la condizione è notevole – e tutto a causa di una dieta di otto settimane Questo è un cambiamento radicale nella comprensione del diabete di tipo 2. Cambierà il modo in cui possiamo spiegarlo alle persone con nuova diagnosi Mentre da tempo si crede che qualcuno con il diabete di tipo 2 avrà sempre la malattia, e che peggiorerà costantemente, abbiamo dimostrato che possiamo invertire la condizione “.
Gli scienziati, che hanno presentato i loro risultati alla conferenza dell’American Diabetes Association, affermano che la dieta può aiutare a rimuovere il grasso dal pancreas, con conseguente normale secrezione di insulina.

Ad oggi, il diabete di tipo 2 è visto come una condizione cronica (a lungo termine) progressiva – il paziente inizia con una dieta speciale, poi prende compresse e alla fine ha bisogno di iniezioni di insulina.

Il diabete di tipo 2 una volta era una condizione che interessava solo le persone durante l’età adulta, per questo motivo è noto anche come diabete ad insorgenza in età adulta. Tuttavia, sempre più bambini e adolescenti stanno sviluppando la condizione in questi giorni.

Il diabete di tipo 2 si verifica perché il pancreas non produce abbastanza insulina o il corpo non reagisce correttamente all’insulina (sensibilità all’insulina).

La dieta da 600 calorie al giorno

Gli 11 pazienti sono stati sottoposti a una dieta da 600 calorie al giorno di bevande liquide e verdure non amidacee. Sono stati monitorati da vicino da un team di operatori sanitari. Sono stati abbinati a un gruppo di coorti di individui sani (senza diabete). Una squadra medica li ha monitorati per otto settimane. I ricercatori hanno anche studiato il loro contenuto di grassi epatici e la produzione di insulina pancreatica.

Tutti i livelli di zucchero nel sangue prima della colazione di tutti i partecipanti sono tornati alla normalità in soli sette giorni.

Le scansioni del pancreas con risonanza magnetica hanno dimostrato che i livelli di grasso del pancreas, che erano alti, sono tornati alla normalità, determinando una normale secrezione di insulina e migliori livelli di zucchero nel sangue dopo i pasti.

Quando le otto settimane furono terminate, i volontari ricevettero consigli su un’alimentazione sana e sulle dimensioni della porzione, ma tornarono alla vita normale senza il monitoraggio medico dell’assunzione di cibo. Un follow-up tre mesi dopo ha scoperto che sette su undici erano ancora senza diabete.

Il professor Taylor ha detto:

“Riteniamo che questo dimostri che il diabete di tipo 2 sia incentrato sull’equilibrio energetico nel corpo: se si mangia più di quanto si brucia, l’eccesso viene immagazzinato nel fegato e il pancreas come grasso che può portare al diabete di tipo 2 in alcune persone. Quello che dobbiamo esaminare ulteriormente è il motivo per cui alcune persone sono più suscettibili allo sviluppo del diabete rispetto ad altre “.
Il dott. Iain Frame, direttore della ricerca di Diabetes UK, ha dichiarato:

“Accogliamo con favore i risultati di questa ricerca perché dimostra che il diabete di tipo 2 può essere invertito, al pari di un intervento chirurgico di successo senza effetti collaterali.Tuttavia, questa dieta non è una soluzione semplice e Diabetes UK raccomanda vivamente che una dieta così drastica dovrebbe Solo sotto la supervisione di un medico, pur essendo un processo molto piccolo, attendiamo con impazienza i risultati futuri, in particolare per vedere se l’inversione rimarrebbe nel lungo periodo “.
Partecipante alla prova, Gordon Parmley (67 anni) ha dichiarato:

“Non avevo più bisogno delle mie compresse per il diabete, adoro giocare a golf ma stavo scoprendo che quando ero fuori sul campo a volte la mia vista diventava confusa e avrei avuto problemi di messa a fuoco. Dopo questo mi è stato diagnosticato il diabete di tipo 2 E ‘stato circa sei anni fa e da allora ho dovuto controllare il diabete con una combinazione giornaliera di compresse – il farmaco contro il diabete, il gliclazide e le compresse per il mio colesterolo.

“Quando il mio dottore ha menzionato il processo, ho pensato di dargli una mano in quanto potrebbe aiutare me e altri diabetici. Sono venuto fuori dalle mie compresse e ho fatto tre shakes dietetici al giorno e qualche insalata o verdura ma è stato molto, molto difficile e io Non sono sicuro che l’avrei fatto senza il supporto di mia moglie che è andata a dieta accanto a me. All’inizio la fame era piuttosto severa e ho dovuto distrarmi con qualcos’altro – camminare il cane, giocare a golf – o fare qualsiasi cosa occupi me stesso e togliermi la mente dal cibo, ma ho perso una sbalorditiva quantità di peso in un breve lasso di tempo.

Alla fine del processo, mi è stato detto che i miei livelli di insulina erano normali e dopo sei anni non avevo più bisogno delle mie compresse per il diabete. Ancora oggi, 18 mesi dopo, non li prendo. È davvero sorprendente che una dieta, per quanto difficile, potesse cambiare la mia salute in modo così drastico. Dopo sei anni di diabete posso dire la differenza – mi sento meglio, anche camminare intorno al campo da golf è più facile. “
Riferendosi ai risultati di questo studio, gli autori hanno concluso:

“Ha implicazioni importanti per l’informazione da dare a pazienti di nuova diagnosi, che dovrebbero sapere di avere una condizione potenzialmente reversibile e non una che è inevitabilmente progressiva.
“Inversione del diabete di tipo 2: normalizzazione della funzione delle cellule beta associata a diminuzione del pancreas e del triacilglicerolo del fegato”
E. L. Lim e K. G. Hollingsworth e B. S. Aribisala e M. J. Chen e J. C. Mathers e R. Taylor
Diabetologia DOI 10.1007 / s00125-011-2204-7

Scritto da Christian Nordqvist

Like this post? Please share to your friends: