Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Diagnosi e terapia per la spondilite anchilosante

La spondilite anchilosante è un disturbo che causa dolore cronico alle articolazioni, di solito a partire dalla schiena e dai glutei.

Ci sono alcuni passaggi per diagnosticare la spondilite anchilosante (AS), così come alcuni primi segni che le persone dovrebbero essere a conoscenza. Le persone devono anche capire come la diagnosi può variare e quale tipo di trattamento riceveranno.

Primi segni

La prima cosa che un medico vorrà fare è chiedere alla persona la loro storia di salute. Faranno anche una serie di domande per scoprire quali sintomi sta vivendo la persona. Ci sono alcuni segni e sintomi specifici che possono indicare i primi segni di AS.

[giovane con dolore lombare]

C’è una storia familiare di AS?

Se c’è una storia di AS nella famiglia di una persona, è più probabile che abbia la malattia da sé, sebbene questa non sia una garanzia. Il medico dovrà comunque effettuare esami approfonditi prima di fare qualsiasi diagnosi.

Il mal di schiena ha un trigger noto?

I sintomi dell’AS, come mal di schiena e dolore nei glutei, si presenteranno senza causa nota.

Ad esempio, la persona non ha avuto un infortunio che può essere collegato al dolore, o non è stato posto eccessivo stress sulla schiena.

Ci sono dei dolori inspiegabili?

Quando le persone sono giovani, non tendono a provare dolore o rigidità strane, motivo per cui i medici si prendono cura di eventuali dolori insoliti vissuti dai giovani.

Alcuni individui con AS non sperimenteranno il mal di schiena all’inizio, ma potrebbero sperimentare una gabbia toracica stretta che rende difficile respirare. Altri possono avere giunture rigide o dolore alle caviglie, o possono anche provare infiammazione ai polsi.

Il dolore si comporta nello stesso modo, indipendentemente da dove si trovi nel corpo, comunque.

Il dolore è gradualmente peggiorato?

Un altro segno di AS è che il dolore gradualmente peggiora, spesso nel corso di pochi mesi o più.

Ciò che potrebbe iniziare come una leggera rigidità può gradualmente crescere in articolazioni doloranti e rigide e una colonna vertebrale rigida quando la malattia progredisce.

Il dolore peggiora quando dorme o è prono?

Con molte condizioni, il mal di schiena cronico migliora quando riposa. È vero il contrario con AS. Le persone che hanno AS sentiranno più dolore quando riposano o dormono. Il dolore gradualmente migliora mentre si muovono durante il giorno.

Il dolore migliora con il movimento fisico?

Il dolore causato da AS è anche diverso da altri tipi di mal di schiena perché l’esercizio lo rende migliore, non peggiore.

L’esercizio e lo stretching possono irritare altre persone con mal di schiena, ma qualcuno con dolore alla schiena causato da AS sentirà sollievo dopo lo stretching o altre forme di esercizio.

I NSAID trattano il dolore?

Nei primi stadi dell’AS, i farmaci da banco come l’ibuprofene allevieranno il dolore, ma fa ben poco per affrontare il disturbo. Tuttavia, se i sintomi di una persona migliorano con i farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS), è probabile che abbiano AS.

Ci sono altri sintomi?

Vi sono altri sintomi associati all’AS, tra cui infiammazione dell’occhio, anamnesi di disturbi intestinali o stanchezza generale. Sapere se una persona ha qualcuno di questi sintomi aiuta un medico a decidere se ha AS.

I medici spesso chiedono queste domande per scoprire se devono continuare il passo successivo della diagnosi dell’AS, che di solito è un esame fisico.

Test e diagnosi

I medici diagnosticano AS usando alcuni metodi differenti. Nessun singolo test può dire ai medici se qualcuno ha AS, quindi raccolgono informazioni da alcune aree diverse.

Analisi del sangue

[dottore che spiega usando un modello dei fianchi e della colonna vertebrale]

Esiste un esame del sangue specifico associato all’AS. Si chiama test HLA-B27 e test per il gene HLA-B27. Le persone con questo gene hanno più probabilità di avere AS. Non è sempre il caso, tuttavia, e ci sono molte persone con il gene che non sviluppano mai AS.

I medici possono anche provare altri esami del sangue che cercano segni di infiammazione nel corpo, come il livello di ESR o la CRP. Questi test possono individuare i segni comuni di infiammazione nel corpo, ma anche questi non sono causati solo da AS.

Questi esami del sangue sono usati per dare ai medici un quadro migliore della salute della persona.

Esami fisici

Durante l’esame fisico, il medico di solito controlla i segni di infiammazione nel corpo della persona. In genere, un medico guarderà la schiena, il torace, le ossa del bacino, le articolazioni sacro-iliache nella parte inferiore della colonna vertebrale e i talloni dei piedi.

Spesso spingono delicatamente in queste aree e chiedono di sentire dolore e tenerezza. I medici possono anche chiedere alle persone di fare alcuni test di mobilità rapida per vedere se la loro colonna vertebrale o il torace sono limitati in alcun modo.

Imaging e scansioni

Dopo aver cercato segni nel sangue, i medici spesso usano raggi X, risonanza magnetica o TAC per controllare le ossa e le articolazioni. Stanno cercando segni di infiammazione, come allargare o diradare lo spazio tra le ossa, e possono concentrarsi sulle articolazioni sacro-iliache, dove è noto che AS è presente.

L’imaging di solito confermerà la presenza di AS. Ciò aiuterà i medici a monitorare la sua progressione e raccomandare le opzioni di trattamento.

Differenze nella diagnosi

Sia gli uomini che le donne hanno esperienza di AS, anche se sembra essere più comune negli uomini. I sintomi possono comparire durante l’infanzia, anche se la maggior parte delle diagnosi di AS si verificano tra l’adolescenza e l’età di 30 anni.

Le donne incinte che hanno AS possono avere difficoltà a partorire, poiché l’infiammazione della colonna vertebrale e dei fianchi può rendere problematico un colpo epidurale. Le donne in gravidanza con AS possono essere sottoposte ad anestesia durante il parto, anche se non influenzano direttamente la gravidanza o il nascituro.

Quando vedere un dottore

Le persone dovrebbero consultare un medico se sentono di avere sintomi simili ai primi segni e sintomi dell’AS.Rallentare la progressione dell’AS e gestire i sintomi è possibile nella maggior parte dei casi, ma richiede cure mediche.

Trattamento

[terapia fisica per il mal di schiena]

Il trattamento per AS comporta la riduzione dei sintomi dell’infiammazione mentre rallenta la progressione del disturbo. I piani di trattamento includono tipicamente l’uso di FANS per controllare il dolore e l’infiammazione e possono includere farmaci noti come inibitori del TNF-a per rallentare la progressione del disturbo.

L’esercizio e la flessibilità possono svolgere un ruolo importante nel ridurre i sintomi in molte persone. I medici probabilmente includeranno terapia fisica, esercizio fisico e tecniche per correggere la postura in un piano di trattamento.

Esercizi di respirazione possono aiutare ad espandere il torace. Molte persone saranno anche incoraggiate ad intraprendere allenamenti di tutto il corpo a basso impatto, come il nuoto e il ciclismo. Un piano di trattamento vario è essenziale per tenere sotto controllo AS.

Panoramica della spondilite anchilosante

AS è un tipo di artrite che più comunemente provoca dolore alla schiena. Non è causato da traumi fisici o lesioni ma è una malattia cronica causata da infiammazione della colonna vertebrale e delle articolazioni. Una volta diagnosticata, AS spesso dura per l’intera vita di una persona.

Il disturbo si verifica in uomini e donne di tutte le età. Un recente studio pubblicato ha rilevato che i primi sintomi di AS si presentano di solito prima dei 30 anni e si verificano raramente dopo i 45 anni.

Il disturbo può influire sulla capacità di una persona di funzionare nella vita quotidiana, interrompere la sua capacità di lavorare e può ridurre significativamente il modo in cui vedono la qualità della vita.

AS progredisce in modo diverso in ogni persona, alcune persone sperimentano sintomi lievi per tutta la loro vita che progrediscono lentamente mentre altri progrediscono rapidamente.

Alcuni casi portano alla anchilosi, che è la creazione di nuovo osso. In AS, questo accade quando due o più ossa nella colonna vertebrale si fondono insieme o l’articolazione sacroiliaca si fonde. Alcuni casi di AS possono anche portare alla disabilità.

Diagnosticare il disturbo correttamente e prendere provvedimenti per trattare i sintomi è vitale per le persone che gestiscono AS.

Like this post? Please share to your friends: