Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Diagnostica e identificazione rapida di MRSA da MSSA, FDA cancella il primo test

Le infezioni da Staphylococcus aureus possono essere resistenti alla meticillina – un antibiotico – o suscettibile ad essa. L’MRSA è resistente alla meticillina mentre l’MSSA è sensibile. La Food and Drug Administration (FDA) ha superato il primo test – il test di emocoltura KeyPath MRSA / MSSA – in grado di distinguere rapidamente l’uno dall’altro.

La meticillina, nota anche come Staphcillin, è un antibiotico semisintetico correlato alla penicillina. Era efficace contro la penicillina resistente agli stafilococchi. La meticillina è stata in gran parte assorbita dalla vancomicina e viene utilizzata raramente oggi. Negli ultimi cinque decenni, i batteri stafilococchi (stafilococco) sono diventati sempre più resistenti a diversi antibiotici, tra cui la meticillina e molti altri farmaci comunemente usati per la penicillina. Questi batteri sono noti come MRSA, che sta per Staphylococcus aureus resistente alla meticillina.

I batteri staph possono causare infezioni della pelle, avvelenamento del sangue, polmonite e altre infezioni.

Entro cinque ore dalla scoperta di una crescita batterica in un campione di sangue, il test di coltura di sangue KeyPath MRSA / MSSA può determinare se i batteri sono MRSA o MSSA: uno, due o più giorni più velocemente rispetto ai test AST standard. Tutto il test richiede attrezzature per emocoltura, che lo rendono ideale per l’uso in laboratorio.

Alberto Gutierrez, Ph.D., direttore dell’Ufficio per la valutazione e la sicurezza dei dispositivi diagnostici in vitro presso il Centro per i dispositivi e la salute radiologica della FDA, ha dichiarato:

“La verifica di questo test offre agli operatori sanitari un test che può confermare S.aureus e quindi identificare se il batterio è MRSA o MSSA.Questo non solo consente di risparmiare tempo nella diagnosi di infezioni potenzialmente letali ma consente anche agli operatori sanitari di ottimizzare il trattamento e iniziare appropriate precauzioni di contatto per prevenire la diffusione dell’organismo “.
Sebbene le infezioni da MRSA possano verificarsi in qualsiasi tipo di ambiente, quelle che si sviluppano negli ospedali tendono ad avere complicazioni più gravi e potenzialmente letali, perché ospitano un numero considerevole di pazienti con un sistema immunitario indebolito che hanno subito un intervento chirurgico. La chirurgia offre ai batteri un’opportunità ideale per entrare nel corpo.

La FDA ha esaminato uno studio clinico che ha coinvolto 1116 campioni di sangue provenienti da quattro importanti centri ospedalieri negli Stati Uniti. L’identificazione di MRSA all’interno degli organismi di S. aureus era accurata al 98,9% – 178 identificazioni corrette su 180. L’identificazione dell’MSSA era accurata al 99,4%, 153 su 154.

Secondo MicroPhage Inc., i produttori di questo test, i tassi di mortalità sono in aumento, in gran parte a causa della resistenza agli antibiotici. I metodi diagnostici oggi richiedono molto tempo; i medici non possono basare i loro trattamenti sui dati clinici se richiedono da 48 a 72 ore per tornare, devono basare le decisioni sul trattamento in base all’esperienza – alcune di queste decisioni potrebbero non portare a risultati efficaci.

Sul suo sito web, MicroPhage ha scritto:

“La piattaforma di amplificazione per batteriofagi di MicroPhage consente l’identificazione precoce di S. aureus e la determinazione della resistenza alla meticillina (MRSA) o alla suscettibilità alla meticillina (MSSA) per fornire risultati attuabili quando i medici ne hanno bisogno. Semplice da eseguire e senza la necessità di costose attrezzature, MicroPhage sta facendo alto -valori diagnostici accessibili a tutte le istituzioni, grandi e piccole.
“Test di emocoltura di KeyPath MRSA / MSSA” (la pagina include un video)

Fonti: Food and Drug Administration, MicroPhage Inc.

Scritto da Christian Nordqvist

Like this post? Please share to your friends: