Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Dieci modi per alleviare la tosse notturna

Tutti hanno una tosse di tanto in tanto. In effetti, la tosse può essere utile per liberare i polmoni dagli irritanti o dal muco in eccesso. La tosse può anche aiutare a rimuovere i germi dai polmoni e prevenire l’infezione.

Ma quando si tossisce durante la notte, può interrompere il sonno e impedire a una persona di riposare la notte.

Fortunatamente, ci sono diversi modi per alleviare la tosse durante la notte, compresi i farmaci, i cambiamenti dello stile di vita e i rimedi naturali.

Rimedi casalinghi

I seguenti 10 consigli possono aiutare una persona a ridurre o alleviare la tosse notturna:

1. Prova un umidificatore

Una macchina umidificatore che rilascia vapore in una casa.

L’aria secca può peggiorare la tosse. Aria condizionata e ventole di raffreddamento in estate e impianti di riscaldamento in inverno possono rendere l’ambiente asciutto.

Una persona può provare a usare un umidificatore durante la notte per aggiungere umidità all’aria dove dormono. L’aggiunta di umidità con questo metodo può aiutare a lenire la gola e prevenire la tosse.

Tuttavia, troppa umidità può contribuire alla crescita delle muffe. La muffa può essere un allergene e causare ancora più tosse.

Un dispositivo chiamato igrometro può essere utilizzato per controllare il livello di umidità in una stanza. Di solito un igrometro può essere acquistato da un negozio di ferramenta.

Un livello di umidità di circa il 50 percento in una camera da letto è un buon obiettivo da raggiungere.

2. Ridurre gli allergeni

Le allergie si verificano quando il sistema immunitario reagisce in modo eccessivo a una sostanza generalmente innocua. I sintomi, come starnuti, soffocamento e tosse sono comuni.

Trigger comuni di allergia includono muffa, peli di animali domestici e polvere. Secondo la National Sleep Foundation, una persona può ridurre la tosse legata alle allergie nella camera da letto da:

  • Usando un aspirapolvere con filtro HEPA sul pavimento della camera da letto ogni settimana per rimuovere la polvere.
  • Liberare la camera da letto dei magneti dalla polvere, come riviste, libri e bigiotteria.
  • Lavare la biancheria in acqua calda una volta alla settimana.
  • Fare la doccia prima di andare a letto per rimuovere gli allergeni esterni, come il polline.

3. Gestire GERD

La malattia da reflusso gastroesofageo (GERD) è una malattia digestiva che fa sì che parte del contenuto dello stomaco ritorni all’esofago. Può causare irritazione alla gola e tosse, specialmente di notte.

Le persone che hanno GERD dovrebbero parlare con il loro medico sulla gestione della loro condizione. Evitare cibi che possono scatenare il bruciore di stomaco e non mangiare per circa 4 ore prima del letto può aiutare a ridurre i sintomi.

4. Bevi il tè con il miele

Il tè caldo con miele può lenire la gola, ridurre l’irritazione e sciogliere il muco.

Il miele non dovrebbe essere somministrato ai bambini di meno di 1 anno a causa del rischio potenziale di una forma di intossicazione alimentare chiamata botulismo.

5. Considera la medicina da banco

Medicina per la tosse.

Alcune persone potrebbero voler prendere in considerazione l’assunzione di farmaci da banco quando la tosse rende impossibile dormire.

I farmaci per la tosse sono generalmente classificati come uno dei seguenti:

  • Soppressori della tosse: bloccano il riflesso della tosse. Sono disponibili anche soppressori della tosse con prescrizione che contengono codeina.
  • Espettoranti: un espettorante assottiglia il muco nei polmoni, il che rende più facile tossirlo. Aiutando a tossire il muco, un espettorante può ridurre la durata della tosse.

I farmaci per la tosse possono avere effetti collaterali e interagire con altri farmaci, quindi è meglio parlare prima con un medico o un farmacista.

6. Elevare la testa

La tosse spesso peggiora durante la notte perché una persona è distesa sul letto. Il muco può accumularsi nella parte posteriore della gola e causare tosse.

Dormire con la testa sollevata può diminuire la flebo postnasale e i sintomi della malattia da reflusso gastroesofageo, che causano tosse durante la notte.

Una persona può appoggiare la testa del proprio letto usando alcuni cuscini o un cuneo posteriore. Un cambiamento nella posizione del sonno può consentire al muco di fluire senza causare tosse.

7. Fare dei gargarismi con acqua salata calda prima di andare a letto

L’acqua salata può alleviare la gola irritata o irritata. Può anche aiutare a rimuovere il muco dalla parte posteriore della gola.

Per ridurre la tosse, una persona può mescolare un cucchiaino di sale in circa 6 once di acqua tiepida e fare dei gargarismi alcune volte prima di coricarsi. L’acqua salata deve essere sputata dopo aver fatto i gargarismi e non ingerita.

8. Smetti di fumare

Fumare sigarette è una causa frequente di tosse a lungo termine. Smettere di fumare contribuirà a ridurre la tosse nel tempo, anche se non fermerà il problema durante la notte.

L’American Lung Association offre risorse per aiutare le persone che vogliono smettere di fumare.

Può anche essere utile parlare con un dottore di aiuti per smettere, come cerotti alla nicotina, gomme e farmaci.

9. Utilizzare uno spray nasale per soluzione salina

Uno spray nasale salino può ridurre la secchezza, il muco sottile e lavare via irritanti e allergeni dal naso.

Gli spray nasali salini contengono sale e acqua e possono anche ridurre la flebo postnasale.

10. Trattare l’asma

L’asma è una malattia polmonare a lungo termine che comporta l’infiammazione e il restringimento delle vie aeree. Un sintomo comune di asma è la tosse, che spesso peggiora di notte.

Un inalatore di prescrizione può smettere di tossire di notte a causa dell’asma. Alcuni inalatori contengono farmaci respiratori per aprire le vie aeree, che possono alleviare la tosse e facilitare la respirazione.

Le cause

La donna tossisce di notte, con fazzoletti e medicine per la tosse accanto al suo capezzale.

La tosse notturna può essere causata da un’ampia varietà di condizioni, alcune delle quali sono a breve termine e scompaiono entro una settimana o due. In altri casi, le cause di una tosse notturna possono essere a lungo termine.

Le seguenti condizioni sono le cause più comuni di tosse notturna:

  • allergie
  • asma
  • enfisema
  • bronchite cronica
  • GERD
  • raffreddore
  • influenza

Quando vedere un dottore

La tosse notturna può spesso essere ridotta utilizzando uno dei suggerimenti sopra riportati. Tuttavia, ci sono alcuni casi in cui è meglio vedere un medico.

Una persona dovrebbe consultare un medico se presenta uno dei seguenti sintomi:

  • febbre superiore a 38,3 ° C
  • tossendo per più di una settimana
  • tossendo sangue
  • dispnea
  • dolore al petto
  • problema respiratorio

prospettiva

La gravità della tosse notturna dipenderà dalla causa. Ad esempio, la tosse notturna a causa di un raffreddore comune di solito si risolve in una settimana o due. Se la causa è una malattia polmonare cronica, la tosse può essere più difficile da ridurre.

Le persone che soffrono di allergie, asma o GERD possono migliorare le loro prospettive gestendo le loro condizioni e lavorando con il proprio medico per trovare opzioni di trattamento che riducano i sintomi.

Like this post? Please share to your friends: