Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Dieci rimedi casalinghi per la bronchite

La bronchite è una condizione in cui il rivestimento dei bronchi nei polmoni si infiamma.

La bronchite può essere acuta o cronica. La maggior parte dei casi di bronchite acuta si risolverà senza cure mediche o la necessità di antibiotici.

La bronchite cronica è più grave e difficile da trattare.

Rimedi casalinghi

Alcune persone trovano i seguenti rimedi casalinghi e cambiamenti nello stile di vita utili per la bronchite:

1. Riposando in abbondanza

[donna che dorme nel letto]

Uno dei principali sintomi della bronchite è la fatica. L’infezione e la tosse persistente che ne deriva può causare estrema stanchezza.

La ricerca ha dimostrato che il sonno può rafforzare il sistema immunitario e favorire il recupero dalle infezioni.

Il sonno aiuta il corpo a riparare i danni ai tessuti e a generare nuovi tessuti, a rilasciare ormoni importanti ea rinnovare energia.

Per aiutare a dormire, usa più cuscini per alzare la testa. Questa posizione di sonno può aiutare a lenire la respirazione e liberare il muco dal torace.

Il National Heart, Lung e Blood Institute raccomandano che gli adulti abbiano bisogno di 7-8 ore di sonno al giorno e bambini di circa 10-12 ore al giorno. Dormire abbastanza aiuterà a combattere le infezioni e favorire il recupero dalla bronchite.

2. Bere abbastanza liquido

La bronchite è un’infezione del tratto respiratorio inferiore delle vie aeree e dei polmoni. I medici spesso consigliano alle persone con infezioni respiratorie di aumentare l’assunzione di liquidi.

Le persone con bronchite possono diventare disidratate a causa di una maggiore perdita di liquidi da febbre, respirazione rapida, naso che cola, vomito e diarrea. La disidratazione può portare a vertigini, confusione, mal di testa e maggiore disagio alla bocca e alla gola.

Bere abbastanza liquido con la bronchite può aiutare:

  • evitare la disidratazione
  • ridurre lo spessore del muco
  • allentare il muco nasale
  • inumidire la gola

Il fluido può includere acqua, succo di frutta, tisana, zuppa e acqua negli alimenti.

Tuttavia, la ricerca non ha dimostrato o smentito la raccomandazione di aumentare i liquidi per le infezioni respiratorie, come la bronchite. Tuttavia, l’idratazione compensa il liquido perso.

3. Utilizzo di un umidificatore

Gli umidificatori aumentano i livelli di umidità in una stanza emettendo vapore acqueo o vapore.

Bassa umidità e basse temperature sono state collegate a un aumento delle infezioni del tratto respiratorio. Una bassa umidità può anche irritare i passaggi nasali e la gola e causare prurito agli occhi e pelle secca.

L’inalazione di aria riscaldata e umidificata può aiutare a sciogliere il muco e incoraggiarlo a drenare via.

Vari umidificatori sono disponibili per l’acquisto online.

Le persone che utilizzano un umidificatore devono assicurarsi che l’unità sia mantenuta correttamente e che i livelli di umidità siano monitorati. Umidificatori sporchi sono un terreno fertile per muffe o batteri. Un’umidità troppo elevata può causare problemi respiratori e scatenare allergie e asma.

Le persone prive di umidificatore possono aumentare l’acqua nell’aria facendola bollire sul fornello per 5 minuti ogni ora. Possono anche aggiungere qualche goccia di olio essenziale di menta piperita o di eucalipto e appendere la testa sulla ciotola o sulla padella di acqua bollente per alcuni minuti per alleviare i sintomi. Posizionare un asciugamano sopra la testa aiuta a mantenere l’umidità.

4. Smettere di fumare

Il fumo è la principale causa di bronchite cronica. Smettere di fumare ed evitare il fumo passivo può migliorare la qualità della vita di una persona.

Il fumo danneggia i tubi bronchiali e abbatte la difesa del corpo contro le infezioni. L’inalazione di fumo può innescare gravi attacchi di tosse se una persona ha la bronchite.

Smettere di fumare del tutto o abbattere i limiti dei danni ai bronchi e aiuta a guarire più velocemente. Una persona che smette di fumare ha meno probabilità di contrarre una bronchite acuta in futuro.

Le persone dovrebbero anche stare lontane da altre sostanze irritanti che possono scatenare bronchiti, come polvere, sostanze chimiche nei prodotti per la casa e inquinamento atmosferico. I filtri negli impianti di condizionamento e riscaldamento dovrebbero essere modificati come raccomandato dai produttori.

5. Seguendo una dieta salutare

Per alleviare i sintomi della bronchite e gestire la condizione, il National Heart, Lung e Blood Institute raccomandano cambiamenti nello stile di vita che includono una dieta salutare.

Una dieta salutare consiste in frutta, verdura e cereali integrali, nonché carni magre, pollame, pesce, fagioli, uova e noci. Comprende anche latticini senza grassi o magri e limita i grassi saturi e trans, il colesterolo, il sale e gli zuccheri aggiunti.

Mangiare una dieta salutare fa funzionare il sistema immunitario di una persona. Non mangiare una dieta equilibrata può portare a compromissione delle funzioni immunitarie di una persona. Questo danno è causato da un apporto insufficiente di energia e di macronutrienti e da una mancanza di specifici micronutrienti.

6. Trattare dolori e dolori del corpo

Prendere farmaci da banco come aspirina, paracetamolo o ibuprofene può aiutare ad alleviare i sintomi di bronchite, come febbre, mal di testa, e dolori e dolori.

L’aspirina non deve essere somministrata a bambini o adolescenti, a meno che non sia stata consigliata da un medico, a causa del rischio associato alla sindrome di Reye.

I farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS), come l’aspirina e l’ibuprofene, possono essere pericolosi per le persone con asma e dovrebbero essere evitati.

7. Evitare soppressori della tosse over the counter

[miele e tè al limone]

Esistono due tipi principali di medicinali contro la tosse da banco:

  • Soppressori della tosse, che riducono la tosse secca bloccando il riflesso della tosse.
  • Espettoranti della tosse, che aiutano ad assottigliare e sollevare il muco da una tosse umida e a lubrificare il tratto respiratorio.

Non è raccomandato che le persone usino i sedativi per la tosse per una tosse che porta al muco. Quando il rivestimento dei tubi bronchiali è infiammato da sostanze irritanti, si produce un eccesso di muco che causa frequenti colpi di tosse. Tossire il muco aiuta a rimuovere le sostanze irritanti dai polmoni e dalle vie respiratorie.

Una revisione Cochrane del 2014 non ha rilevato alcuna prova a favore o contro l’efficacia dei medicinali contro la tosse da banco.

Ci sono poche prove per suggerire che i farmaci per la tosse siano più efficaci dei rimedi casalinghi. È probabile che un rimedio casalingo di miele e limone abbia lo stesso risultato.

Si sconsiglia di somministrare ai bambini fino a 12 mesi di età miele a causa del rischio di botulismo infantile.

8. Usando la respirazione del labbro increspato

Le persone con bronchite cronica spesso respirano velocemente. Un metodo di respirazione chiamato respiro del labbro inciso può aiutare a rallentare il ritmo respiratorio e controllare la mancanza di respiro.

Il metodo funziona riducendo la frequenza di una respirazione, che mantiene le vie aeree aperte per un periodo più lungo. Dal momento che la respirazione del labbro increspato lascia entrare più aria dentro e fuori i polmoni, consente alla persona di essere più fisicamente attiva.

Per praticare la respirazione labiale, una persona deve prima respirare attraverso le narici per due volte. Dovrebbero quindi espirare lentamente e delicatamente attraverso le labbra leggermente increspate, come se andassero a baciare qualcuno, contando fino a quattro.

9. Lenitivo mal di gola

Un sintomo comune di bronchite è un mal di gola. Ci sono molti modi per lenire il mal di gola tra cui:

  • gargarismi con acqua salata
  • bere liquidi freschi o caldi
  • mangiare cibi freschi e morbidi
  • succhia losanghe, caramelle dure, cubetti di ghiaccio o ghiaccio. Le losanghe possono essere acquistate in farmacia o online.
  • utilizzando losanghe e spray da banco, che possono essere acquistati online.
  • prendendo antidolorifici da banco

I caregiver non dovrebbero dare ai bambini sotto i 4 anni qualcosa di piccolo e difficile da succhiare a causa del rischio di soffocamento.

10. Assunzione di integratori alimentari e dietetici

[mani che tengono i supplementi bottiglia e capsule]

Vi sono alcune prove del fatto che gli integratori possono essere utili alle persone con bronchite. Le persone dovrebbero ricevere consigli da un operatore sanitario quando si considerano gli integratori. Alcuni integratori interagiscono con i farmaci o hanno effetti collaterali.

L’N-acetilcisteina (NAC) è un derivato dell’aminoacido L-cisteina. Una recensione ha rilevato che il NAC potrebbe aiutare a prevenire un improvviso peggioramento dei sintomi della bronchite cronica.

I probiotici sono microrganismi vivi. Se consumati come cibo o integratori, si pensa che mantengano o ripristinino i batteri benefici nel tratto digestivo.

I probiotici possono regolare il sistema immunitario. I probiotici hanno dimostrato di essere migliori del placebo nella prevenzione delle infezioni del tratto respiratorio e possono avere un effetto benefico sulla durata e sulla gravità dei sintomi della bronchite acuta.

Diversi integratori probiotici sono disponibili per l’acquisto nei negozi di alimenti naturali e online.

Quando vedere un dottore

La bronchite acuta di solito va via da sola e può essere trattata a casa con il riposo, i FANS e abbastanza liquidi. La bronchite acuta di solito dura fino a 3 settimane.

È importante consultare un medico se:

  • la tosse è grave e dura più di 3 settimane
  • il muco contiene sangue
  • la respirazione è rapida o ci sono dolori al petto
  • sonnolenza e confusione si verificano

Avere la febbre per più di 3 giorni di fila potrebbe indicare una condizione più grave, come la polmonite.

Qualcuno con bronchite cronica e broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO) può aver bisogno di broncodilatatori e steroidi per aprire le vie respiratorie e aiutare a liberare il muco. L’ossigenoterapia può anche facilitare la respirazione.

La bronchite acuta o cronica non può sempre essere prevenuta. Tuttavia, non fumare, evitare irritanti polmonari e lavarsi frequentemente le mani può ridurre il rischio di sviluppare entrambe le condizioni.

Abbiamo scelto gli articoli collegati in base alla qualità dei prodotti ed elencato i pro e i contro di ciascuno per aiutarti a determinare quale funzionerà meglio per te. Collaboriamo con alcune delle aziende che vendono questi prodotti, il che significa che Healthline UK e i nostri partner potrebbero ricevere una parte dei ricavi se si effettua un acquisto utilizzando un link (s) di cui sopra.

Like this post? Please share to your friends: