Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Dieci settimane di gravidanza: la tua gravidanza settimana per settimana

Durante la settimana 10 della tua gravidanza, il tuo bambino sta iniziando a sembrare meno un alieno e più simile al piccolo umano carino che saranno al momento della nascita.

Come con altre settimane precedenti, la settimana 10 è un periodo di rapida crescita e grandi passi evolutivi. Il primo trimestre dura fino a 12 settimane e la crescita e lo sviluppo del bambino durante questo periodo diventano sempre più complessi.

Infatti, durante questo periodo, si formano le corde vocali. Se il bambino non fosse sott’acqua, sarebbe in grado di emettere suoni molto presto.

Questo fa parte di una serie di articoli sulla gravidanza. Fornisce una sintesi di ogni fase della gravidanza, cosa aspettarsi e approfondimenti su come si sta sviluppando il bambino.

Dai un’occhiata agli altri articoli della serie:

Primo trimestre: fecondazione, impianto, settimana 5, settimana 6, settimana 7, settimana 8, settimana 9, settimana 10, settimana 11, settimana 12.

Secondo trimestre: settimana 13, settimana 14, settimana 15, settimana 16, settimana 17, settimana 18, settimana 19, settimana 20, settimana 21, settimana 22, settimana 23, settimana 24, settimana 25, settimana 26.

Sintomi

In questa fase, potresti continuare a sperimentare sintomi di gravidanza fisica come:

mal di testa in gravidanza

  • fatica
  • nausea e vomito
  • voglie e avversioni alimentari
  • bruciore di stomaco e indigestione
  • gonfiore, gas, costipazione
  • mal di testa occasionali
  • cambiamenti (aumento) nelle perdite vaginali
  • vertigini e svenimento
  • dolore al legamento rotondo
  • vene visibili
  • malumore

Sottaceti e gelati chiunque? Mentre alcune donne stanno ancora vivendo nausea, altre avranno voglie o antipatie intense per determinati cibi.

In entrambi i casi, è importante seguire una dieta equilibrata e salutare.

Se ti ritrovi a mangiare cose strane come la sporcizia delle piante o l’amido della lavanderia, questa è una condizione chiamata pica. Parla con il tuo medico di questo.

Alcuni sintomi possono essere dovuti in parte all’aumento del flusso sanguigno circolante, come vertigini e vene visibili.

Le vene che attraversano il seno e l’addome possono ora essere prominenti. Questi possono essere esteticamente fastidiosi, ma sono vitali per trasportare nutrienti essenziali per il tuo bambino.

Alcune donne soffriranno di dolori ai legamenti rotondi dovuti allo stiramento e alla pressione dall’utero in crescita, che ora ha le dimensioni di un pompelmo. Il dolore può essere acuto o opaco. Se è grave, dovresti parlare con un operatore sanitario per escludere altre cause.

Vale la pena notare che, durante la gravidanza, vi è un rischio più elevato di infezioni del tratto urinario da 6 a 24 settimane. Se si sospetta un’infezione, parlare con il proprio fornitore di assistenza sanitaria sul trattamento.

I tuoi ormoni a 10 settimane di gravidanza

Durante la gravidanza, si verificano fluttuazioni in alcuni ormoni e questo contribuisce a molti dei sintomi che si possono verificare.

Dopo l’impianto dell’uovo fecondato, il corpo inizia a secernere l’ormone, la gonadotropina corionica umana (hCG). Questo è l’ormone rilevato in un test di gravidanza. L’HCG è responsabile della regolazione dell’estrogeno e del progesterone e contribuisce alla minzione frequente.

Il progesterone è inizialmente prodotto dal corpo luteo. I livelli aumentano durante la gravidanza e continuano a farlo fino alla nascita.

All’inizio della gravidanza, il progesterone è responsabile dell’aumento del flusso sanguigno uterino, dell’instaurazione della placenta e della stimolazione della crescita e della produzione di nutrienti dell’endometrio (rivestimento dell’utero).

Il progesterone svolge anche un ruolo vitale nello sviluppo fetale, prevenendo il travaglio prematuro e l’allattamento e rafforzando i muscoli della parete pelvica per preparare il corpo al travaglio.

Oltre al progesterone, la placenta secerne ormoni vitali durante la gravidanza come:

  • Lattogeno placentare umano: si ritiene che questo ormone gestisca la crescita della ghiandola mammaria, che sarà importante per l’allattamento dopo la nascita del bambino. Gioca anche un ruolo nell’aumentare i livelli di nutrienti nel sangue, che è vitale per la crescita e lo sviluppo del tuo bambino.
  • Ormone che rilascia corticotropina: questo ormone determina la durata della gravidanza, ed è anche responsabile della crescita e dello sviluppo del bambino. Si pensa anche a scatenare il travaglio. Più tardi in gravidanza, l’aumento sia dell’ormone di rilascio della corticotropina che del cortisolo completerà lo sviluppo dell’organo fetale e fornirà alla madre un’ondata di cortisolo. Questo è stato collegato con l’attenzione materna, aumentando il legame madre-bambino.

Un altro ormone vitale in gravidanza è l’estrogeno. Questo è responsabile dello sviluppo dell’organo fetale, della crescita e della funzione della placenta e della crescita della ghiandola mammaria, che sarà importante per l’allattamento o l’allattamento dopo il parto.

L’estrogeno aiuta anche a regolare altri ormoni prodotti durante la gravidanza.

L’aumento del progesterone e degli estrogeni può portare a sintomi meno piacevoli durante la gravidanza, come sbalzi d’umore e nausea mattutina.

Un altro ormone, rilassando, può causare sintomi fisici come dolore pelvico, difficoltà di equilibrio e stitichezza, perché rilassa muscoli materni, legamenti e articolazioni.

Test genetici

È importante parlare con il proprio medico per determinare se i test genetici e alcuni screening prenatali sono giusti per te. La tua età e la tua storia familiare guideranno le tue cure ostetriche e lo screening.

Alcuni test di screening prenatale possono iniziare circa 10 settimane di gestazione. Dalle 11 alle 14 settimane, è possibile ottenere un’ecografia per valutare la traslucenza nucale del bambino o la quantità di fluido dietro il collo del bambino. Questo è importante nella valutazione di alcune condizioni mediche che possono influenzare il feto, compresa la sindrome di Down e altri disturbi ereditari.

Ci sono tre esami del sangue di screening offerti alle donne durante la gravidanza per lo screening di una varietà di anomalie genetiche, tra cui la sindrome di Down, la trisomia 18, la spina bifida e altro ancora.

Questi test includono:

  • Schermo integrato sequenziale: tra le settimane 10 e 13 e di nuovo durante le settimane da 15 a 20, questo test può essere utilizzato per controllare il sangue della madre per le 6 proteine ​​fetali presenti nella circolazione sanguigna materna. Devono essere fatti due test sul sangue. Questo screening può identificare il 92% delle gravidanze in cui è presente la sindrome di Down. La prima parte di questo test è completata in combinazione con un’ecografia nucale traslucente, come sopra.
  • Schermo integrato nel siero: Come nello schermo sequenziale integrato, il sangue materno viene testato durante le settimane da 10 a 13 e nuovamente durante le settimane da 15 a 20 per le 6 proteine ​​fetali presenti nella circolazione sanguigna materna. Questo test può identificare l’88% delle gravidanze che coinvolgono la sindrome di Down. Questo test può essere utilizzato quando l’ecografia della translucenza nucale non è disponibile
  • Schermo con quadricromia: eseguito durante le settimane da 15 a 20, questo test mostra il sangue materno per 4 proteine ​​fetali circolanti. Può identificare il 79% delle gravidanze in cui è presente la sindrome di Down. Le donne che non sono state sottoposte alla prima parte del test sierico e sequenziale, come sopra, possono avere questo test. È anche il secondo test ottenuto durante i test di screening sequenziali e sierici.

Un altro test offerto tra le settimane 10 e 12, è il campionamento dei villi coriali (CVS). Questo test viene in genere offerto a donne che hanno altri risultati anormali di screening, che hanno più di 35 anni, che hanno una storia pregressa di anomalie cromosomiche riscontrate in gravidanza o che hanno una storia familiare relativa ad alcune anomalie genetiche.

Il CVS può valutare anomalie genetiche come la malattia di Tay-Sachs, la fibrosi cistica e alcuni disturbi cromosomici, come la sindrome di Down. Questo non è un esame del sangue o un metodo di screening ecografico come discusso sopra. Invece, un campione di villi corionici placentari viene rimosso e testato.

Lo sviluppo del bambino

A 10 settimane di gravidanza ci sono molti cambiamenti nello sviluppo del bambino. Gli sviluppi che sono in corso includono:

Feto di 10 settimane

  • Testa e collo: tutte le parti strutturali del cervello sono presenti e la massa cerebrale è in aumento.
  • Occhi: le palpebre iniziano a chiudersi come misura protettiva.
  • Bocca: le prese dei denti si formano sotto la linea della gomma.
  • Arti: le braccia sono ora piegate al gomito e la flessione è possibile. Le ginocchia e le caviglie iniziano a svilupparsi. Le unghie iniziano a crescere.
  • Addome e bacino: l’intestino è ora nell’addome. Il tratto digestivo funziona, con lo stomaco che produce succhi digestivi e la bile che secerne il fegato. L’insulina viene prodotta dal pancreas completamente sviluppato. I reni producono più urina di prima. Il testosterone viene prodotto nei feti maschi e i genitali iniziano ad assumere caratteristiche maschili o femminili.

Dimensioni del bambino

La lunghezza dalla corona alla groppa è di circa 1,25 a 1,68 pollici, e il bambino pesa meno di un quarto di oncia.

Nelle prossime settimane, il tuo bambino tornerà a raddoppiare fino a circa 3 pollici.

Lui o lei ora ha le dimensioni di una prugna.

Cambiamenti nello stile di vita

Come nelle settimane precedenti, molte modifiche dello stile di vita devono essere fatte durante la gravidanza e anche dopo il parto.

Salute generale

Durante la gravidanza, dovrai prenderti cura di te e del tuo bambino in via di sviluppo.

Alcol, droghe e tabacco: evitare di bere alcolici o fumare durante la gravidanza ed evitare tutte le altre sostanze tossiche come i farmaci, compresi molti farmaci da prescrizione e da banco (OTC). Assicurati di discutere tutti i farmaci che stai assumendo con il tuo medico per assicurarti di continuare a usare durante la gravidanza. Droghe, alcol e altre sostanze che causano anomalie nei bambini fanno più danni nel primo trimestre.

Esercizio: un altro modo per mantenere la salute durante la gravidanza è di ottenere 30 minuti al giorno di esercizio fisico, come yoga, passeggiate o nuoto. Parla con il tuo medico riguardo al tuo regime di allenamento attuale o desiderato per assicurarti che sia sicuro.

Bellezza: tutti vogliono apparire al meglio, ma l’uso del colore permanente dei capelli non è raccomandato durante le prime 12 settimane di gravidanza. Invece, si consideri l’utilizzo di un colorante semi-permanente.

Cibo e dieta

Per nutrire te stesso e il tuo bambino, assicurati di seguire una dieta sana e assumere una buona vitamina prenatale come raccomandato dal tuo medico.

È sicuro mangiare pesce durante la gravidanza, ma si consiglia di limitare l’assunzione a 2-3 porzioni di pesce alla settimana, scelte da un elenco di opzioni sicure.

I pesci che sono sicuri da consumare durante la gravidanza includono gamberetti, merluzzo, pesce gatto, salmone, acciughe, aringhe, sardine, trote, sgombro atlantico e merluzzo.

Se hai intenzione di mangiare pesce come tonno albacore e bistecca di tonno, sgombro spagnolo e halibut, si consiglia un massimo di una porzione alla settimana.

Lo squalo, il pesce spada, il pesce tegola e il re sgombro dovrebbero essere evitati durante la gravidanza, poiché hanno alti livelli di mercurio. Questo può essere dannoso per il cervello e il sistema nervoso del bambino in via di sviluppo.

I frutti di mare crudi e affumicati dovrebbero essere evitati.

Se hai domande riguardanti la tua gravidanza, assicurati di contattare il tuo medico.

Chiamate il vostro medico se si verificano sanguinamento vaginale o passaggio di tessuto, perdite di liquido vaginale, sensazione di svenimento o vertigini, bassa pressione sanguigna, pressione rettale, dolore alla spalla e grave dolore pelvico o crampi. Questi potrebbero essere segni di una gravidanza extrauterina o aborto spontaneo.

Ricerca

L’ipertensione durante la gravidanza potrebbe indicare un rischio elevato per i fratelli?

Uno studio pubblicato nel 2015 ha rivelato che i fratelli di donne che hanno la pressione alta durante la gravidanza possono essere a maggior rischio di sviluppare ipertensione in età avanzata.

Lo studio spiega perché “mangiare per due” durante la gravidanza non è necessario

I risultati pubblicati nel 2015 suggeriscono che il sistema digestivo di una madre all’inizio della gravidanza aumenta l’assorbimento di energia per soddisfare le esigenze del suo bambino in crescita.

Ciò che una madre mangia durante la gravidanza può influenzare la salute del suo bambino per tutta la vita

Una ricerca pubblicata nel 2017 suggerisce che ciò che una donna mangia durante la gravidanza influenza lo sviluppo biologico e genetico del suo bambino. La buona notizia è che mangiare sano può avere benefici per tutta la vita del bambino.

Like this post? Please share to your friends: