Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Dolore alla colonna vertebrale: cause, diagnosi e sollievo

Dolore alla colonna vertebrale o dolore al coccige (la porzione più bassa della colonna vertebrale) può verificarsi improvvisamente dopo una lesione evidente. Può anche apparire nel tempo, senza una causa apparente.

Il dolore può irradiarsi ai fianchi, alle cosce o persino al retto. Può rendere difficile la seduta, esercitare dolori e persino interrompere il sonno. Il trattamento giusto, così come alcune strategie di gestione domestica, possono aiutare.

Questo articolo esplora le cause del dolore del coccige, come viene diagnosticato e cosa può essere fatto per trattarlo.

Panoramica

tre viste della colonna vertebrale, incluso il coccige

Il termine tecnico per il dolore del coccige è la coccidinia. Nella maggior parte delle persone, il dolore è un dolore sordo e pulsante che sembra uno spasmo muscolare.

Alcune persone con dolore al coccige avvertono anche dolore acuto e lancinante. Questo dolore può verificarsi quando fisicamente attivo o seduto per lunghi periodi di tempo.

Il dolore può irradiarsi lungo le gambe o sulla schiena. Può sembrare come se fosse nel coccige stesso o nei muscoli e nelle strutture circostanti.

A volte, a seconda della causa, il dolore al coccige può anche coincidere con:

  • nausea e vomito
  • perdita di sensibilità
  • debolezza muscolare
  • disagio digestivo, incluso dolore al retto

Cause del dolore al coccige

Una vasta gamma di problemi di salute, che vanno dal minore al serio, può causare dolore al coccige.

Il dolore spesso va via da solo, in particolare con la gestione domestica. Quindi, se il dolore è minore e non c’è una causa nota, è sicuro di aspettare alcune settimane prima di cercare assistenza medica.

Le fonti più comuni di dolore del coccige includono:

  • Un colpo: potrebbe trattarsi del coccige o dei muscoli circostanti. Ad esempio, cadere da una bicicletta può danneggiare il coccige, mentre correre contro il muro potrebbe causare il dolore che si irradia da altri muscoli al coccige.
  • Sedersi: specialmente per lunghi periodi di tempo o in posizioni scomode.
  • Trauma durante il parto: il coccige può essere ferito o addirittura rotto durante il parto.
  • Degenerazione: a nervi o articolazioni.
  • Compressione: questo può accadere ai nervi quando la pressione si verifica durante la gravidanza.
  • Disfunzione del pavimento pelvico: spesso a causa del parto.
  • Sindrome di Levator: questa è una condizione che causa spasmi nei muscoli dell’ano. Il dolore può irradiarsi verso il coccige, i fianchi o altre aree vicine.
  • Tendendo: questo potrebbe essere dovuto a stitichezza o emorroidi.
  • Problemi con la colonna vertebrale: ad esempio la chirurgia spinale o la malattia degenerativa del disco lombare.
  • Infezioni, tumori, speroni ossei e escrescenze: raramente, questi possono essere la causa del dolore al coccige.

Gestione del dolore al coccige

Alcune strategie possono aiutare con il dolore coccige. Questi includono:

donna che si estende

  • Farmaci da banco: ad esempio, ibuprofene, aspirina o acetaminofene.
  • Distese ed esercizi delicati: se sei abbastanza sano da esercitare, lo yoga o il Pilates possono allungare i muscoli che circondano il coccige, offrendo sollievo per il dolore correlato a lesioni lievi o seduti troppo a lungo.
  • Un’interazione tra lesioni e stile di vita: una lesione minore può causare effetti persistenti. Una persona che ferisce il coccige può inconsciamente irrigidire i muscoli circostanti o evitare di esercitarsi. Questo può rallentare la guarigione e può indebolire o danneggiare i muscoli circostanti. Nel tempo, questo può causare dolore cronico, anche quando la ferita originale è guarita.
  • Aumento del livello di attività: le persone che devono sedersi ai banchi per la maggior parte della giornata dovrebbero prendere in considerazione una pausa oraria per camminare per qualche minuto o passare a una postazione in piedi.
  • Sedersi su un cuscino a ciambella: questo aiuta a evitare di fare pressione sul coccige.
  • Applicazione di ghiaccio o calore nell’area: l’alternanza tra gli impacchi caldi e freddi può aumentare il flusso di sangue e ridurre l’infiammazione, offrendo un sollievo dal dolore più rapido. Applicare un impacco caldo per 15-20 minuti, riposare per 15-20 minuti e quindi applicare un impacco freddo. Ripeti il ​​processo per tutto il tempo desiderato.
  • Massaggio delicato sulla zona interessata: il massaggio dei muscoli attorno al coccige può aiutare, in particolare se il dolore è dovuto a sedersi per lunghi periodi o a lesioni muscolari.
  • Creme per uso topico: come i farmaci da banco, questi possono ridurre il dolore.
  • Immergere l’area in un bagno salino Epsom: questa strategia è particolarmente utile se il dolore si riferisce a dolore da emorroidi, dolore del retto o sindrome di Levator.

Quando vedere un dottore

Il dolore alla colonna vertebrale non è quasi mai un’emergenza. Tuttavia, le persone dovrebbero cercare cure di emergenza se il dolore è dovuto a un trauma improvviso e sperimentano:

  • una perdita di sensibilità
  • ecchimosi
  • cambiamenti nel movimento o nel coordinamento
  • formicolio nelle zone circostanti potrebbe significare il coccige o una struttura vicina è rotto

Le persone dovrebbero consultare un medico per escludere potenziali problemi medici se:

  • il dolore al coccige non migliora dopo una settimana o due
  • il dolore cronico migliora ma poi ritorna
  • il trattamento domiciliare peggiora il dolore
  • il dolore del coccige è accompagnato da altri sintomi inspiegabili
  • si sviluppa la febbre

Diagnosi

Per fare una diagnosi, un medico intraprenderà una valutazione completa che include una storia medica completa.

medico che diagnostica un giovane con dolore alla schiena

Il medico può chiedere informazioni su:

  • precedenti gravidanze e esperienze di parto
  • una storia di problemi gastrointestinali
  • qualsiasi altro problema muscolare

A seconda dei sintomi e della storia clinica, alcuni test possono valutare la fonte del dolore. Questi includono:

  • un esame pelvico per valutare il pavimento pelvico
  • un esame rettale per determinare se un problema con questi muscoli è il colpevole
  • test di imaging, come i raggi X di routine, le scansioni di risonanza magnetica (MRI) del coccige e del midollo spinale
  • esami del sangue per escludere altre cause, come un’infezione o una condizione autoimmune

Trattamento

    Il trattamento per il dolore del coccige di solito si concentra sulla gestione dei sintomi. Le strategie più comuni includono:

    • Fisioterapia: il fisioterapista può formulare raccomandazioni per rafforzare i muscoli circostanti, sostenere il pavimento pelvico, o muoversi e sedersi in un modo che è meno probabile che irriti l’osso sacro.
    • Farmaci antidolorifici prescritti: se i sintomi non rispondono ai trattamenti da banco, un medico può prescrivere oppiacei o altri analgesici prescrivibili.
    • Chirurgia per risolvere eventuali problemi strutturali: questi possono includere il prolasso del pavimento pelvico o un’ernia del disco. Il trattamento può richiedere la rimozione di una porzione del coccige.
    • Farmaci iniettabili: l’iniezione di un anestetico locale con o senza uno steroide può spesso alleviare il dolore. Questo può aiutare con la tensione muscolare mentre si lavora con un fisioterapista per affrontare la causa sottostante del dolore.
    • Psicoterapia: questo è un trattamento sorprendentemente efficace per il dolore cronico. La terapia può affrontare le componenti psicologiche del dolore, aiutare con la tolleranza al dolore e affrontare ogni barriera alla sana gestione del dolore, come lo stile di vita sedentario.
    • Trattamento per le condizioni mediche di base: il dolore al coccige causato da tensioni dovute alle emorroidi, ad esempio, può migliorare con frequenti bagni o interventi chirurgici per correggere le emorroidi.

    A volte il dolore al coccige non richiede alcun trattamento. Le donne che soffrono di dolore alla colonna vertebrale durante la gravidanza di solito trovano che i sintomi si risolvono entro poche settimane dal parto. Il dolore causato da un infortunio può migliorare da solo, anche senza trattamento.

    Like this post? Please share to your friends: