Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Dovrei preoccuparmi di un morso di zecca?

Un segno di spunta è un piccolo insetto a otto zampe appartenente alla stessa famiglia di creature degli spider. Le zecche succhiano il sangue per completare il loro ciclo di vita.

Le zecche possono mordere ovunque sul corpo. Sono spesso attratti da zone umide del corpo, come l’inguine o le ascelle.

Le zecche sono comuni in molte parti del mondo, compresi gli Stati Uniti. Le zecche possono mordere animali e umani. Sebbene la maggior parte dei morsi di zecca siano innocui, le zecche possono anche trasmettere alcune malattie quando mordono.

segni e sintomi

Un segno di spunta rosso su sfondo bianco

Le zecche possono essere piccole o grandi e possono essere rosse, marroni o nere.

Piccole zecche possono essere circa 1-2 millimetri, che è circa la dimensione di una capocchia di spillo. Le zecche più grandi tendono ad essere di circa 3-5 millimetri. Mentre si nutrono di sangue, le zecche diventano più grandi e possono raggiungere le dimensioni di un marmo.

Un morso di zecca non causa sempre sintomi. Quando fa un morso, può svilupparsi quanto segue:

  • Urto sollevato sul sito del morso
  • Rossore
  • pizzicore
  • Una sensazione di bruciore nella zona del morso

Il modo principale per capire la differenza tra un morso di zecca e altri morsi di bug è che quando un segno di spunta morde un essere umano, rimane spesso attaccato alla pelle per diversi giorni.

La maggior parte della gente sa di essere stata morsa da un segno di spunta perché trova il segno di spunta ancora attaccato.

Fattori di rischio per i morsi di zecca

Vari tipi di zecche si trovano in tutto il mondo. Negli Stati Uniti, le zecche tendono ad essere più comuni nel Midwest, nell’est e nella costa occidentale.

Le zecche possono vivere su alberi, erba e arbusti. Le zecche sono più attive nei mesi più caldi, ad esempio da aprile a settembre. Chiunque trascorra del tempo all’aria aperta, soprattutto in zone boschive o erbose, è a rischio di mordere la zecca.

Il rischio di una persona di sviluppare una malattia trasmessa da zecche dipende da quale area del paese vive. Secondo i Centers for Disease Control and Prevention (CDC), il 96% dei casi di malattia di Lyme è stato segnalato da 14 stati. La maggior parte erano nell’Est o nel Midwest settentrionale.

Malattie trasmesse da zecche

Una zecca completamente nutrita piena di sangue

È importante capire che non tutti i morsi di zecca causano malattie. Alcuni tipi di zecche possono tuttavia trasmettere alcune malattie.

malattia di Lyme

La malattia di Lyme può verificarsi quando un morso di zecca trasmette un batterio chiamato. Oltre a verificarsi comunemente negli Stati Uniti, la malattia di Lyme si verifica in oltre 60 paesi.

Negli Stati Uniti, la malattia di Lyme è più spesso trasmessa dalla zecca dalle zampe nere. Le zecche dalle zampe nere, che vengono anche chiamate zecche di cervo, si trovano principalmente nella parte nord-orientale e nella parte centro-occidentale degli Stati Uniti.

Di solito, il segno di spunta deve essere applicato sulla pelle per 36-48 ore per la trasmissione della malattia. I sintomi possono comparire da 3 a 7 giorni dal momento dell’infezione.

I sintomi della malattia di Lyme possono includere mal di testa, febbre e dolori alle articolazioni e ai muscoli. Può comparire anche un’eruzione cutanea sul sito del morso di zecca, che può sembrare un occhio di bue quando si allarga.

Ulteriori segni di malattia di Lyme possono verificarsi se l’infezione non viene trattata nella fase iniziale. I sintomi a breve termine possono svilupparsi settimane o mesi dopo l’infezione. Questi possono includere artrite, dolore ai nervi e problemi di memoria a breve termine.

Gli antibiotici sono di solito somministrati per il trattamento della malattia di Lyme.

Febbre delle Montagne Rocciose

La febbre delle Montagne Rocciose può essere trasmessa dalla zecca americana. Questo segno di spunta si trova a est delle Montagne Rocciose e sulla costa del Pacifico. I sintomi includono febbre alta, eruzione cutanea, vomito e dolore muscolare.

La condizione può essere fatale se non trattata rapidamente. Può portare a danni ai vasi sanguigni e agli organi. Il trattamento prevede un ciclo di antibiotici.

Secondo la Mayo Clinic, le persone trattate entro cinque giorni dai sintomi hanno meno complicanze di quelle che vengono curate in seguito.

Febbre da zecca del Colorado

Questa malattia è causata dalla zecca di legno delle Montagne Rocciose. Questo segno di spunta si trova negli stati occidentali ad altitudini da 4.000 a 10.500 piedi. È particolarmente comune in Colorado.

I sintomi possono includere una febbre che va e viene, dolori muscolari e stanchezza. Alcune persone sviluppano anche vomito, mal di stomaco e un’eruzione cutanea.

I sintomi di solito si sviluppano pochi giorni dopo essere stati morsi dal segno di spunta.

Non esiste un trattamento specifico per la febbre da zecca del Colorado. Febbre e dolori muscolari possono essere trattati con antidolorifici da banco. La maggior parte delle persone sviluppa solo una malattia lieve e guarisce in 1-2 settimane.

tularemia

La tularemia è una malattia rara causata da un batterio chiamato. Può essere trasmesso con il segno di spunta, il segno di spunta e il segno di spunta. Casi di tularemia sono stati segnalati nella maggior parte degli stati, ma è più comune nella parte sud-centrale degli Stati Uniti.

Esistono diverse forme di tularemia a seconda di come i batteri entrano nel corpo. Ulceroglandular è la forma della malattia che può essere trasmessa attraverso una puntura di zecca. I sintomi possono includere un’ulcera cutanea nella sede del morso, la febbre e le ghiandole gonfie.

Il trattamento di solito include l’assunzione di antibiotici per diverse settimane.

Quando vedere un dottore

Un segno di spunta viene rimosso dalla pelle con una pinzetta

Un morso di zecca può essere innocuo, ma è essenziale sapere quando vedere un medico. Ogni volta che un segno di spunta non può essere completamente rimosso, è meglio cercare assistenza medica. Più a lungo viene applicato un segno di spunta, maggiore è la possibilità di sviluppare una malattia trasmessa dalle zecche.

Dopo essere stato colpito da un segno di spunta, è anche importante consultare un medico se si sviluppano sintomi simil-influenzali. Questi includono febbre, stanchezza e dolori muscolari. Potrebbero essere segni di una malattia trasmessa da zecche. Quanto prima inizia il trattamento, tanto migliore sarà il risultato.

Se si sviluppa un’eruzione sul sito del morso, dovrebbe essere vista anche da un medico. Anche se una piccola protuberanza può essere normale, un rash più grande, specialmente con un occhio di bue, può essere un segno della malattia di Lyme.

Rimozione Tick

Se viene individuato un segno di spunta sulla pelle, è importante rimuoverlo il prima possibile. Un segno di spunta può essere rimosso usando una pinzetta a punta fine.

Il segno di spunta dovrebbe essere afferrato il più vicino possibile alla superficie della pelle. Mentre si applica una pressione uniforme, tirare verso l’alto lontano dalla pelle. Evitare di piegare il segno di spunta.

Dopo aver rimosso il segno di spunta, le persone dovrebbero assicurarsi che la parte della zecca della bocca non venga lasciata attaccata alla pelle. Se lo è, dovrebbero anche essere sicuri di rimuoverlo. La pelle deve essere lavata con acqua e sapone dopo.

Prevenzione

Le zecche si trovano in molte parti degli Stati Uniti, il che può rendere difficile evitarle completamente. Fortunatamente, prevenire le punture di zecca non significa evitare l’esterno.

Per ridurre le possibilità di una puntura di zecca, è utile considerare quanto segue:

  • Indossare camicie e pantaloni a maniche lunghe e infilarle in calzini quando si è all’aperto in zone boschive
  • Usando un repellente per insetti contenente il 20 percento di DEET e applicandolo sia alla pelle che ai vestiti
  • Indossare scarpe chiuse quando all’aperto
  • Legare i capelli lunghi quando ci si trova in zone boschive o erbose
  • Controllo delle zecche dopo essere stato all’aperto
  • Fare la doccia il più presto possibile dopo essere stato all’aperto nel caso in cui un segno di spunta sia attaccato alla pelle
  • Considerando di indossare indumenti di colore chiaro durante le escursioni o la caccia, in quanto rendono più facile individuare una zecca che striscia su di loro
Like this post? Please share to your friends: