Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Drenaggio purulento: colore, tipi e trattamento

Il drenaggio purulento è uno scarico denso e lattiginoso da una ferita. È spesso un segno di infezione e dovrebbe essere trattato il più presto possibile.

Ispezionare regolarmente una ferita è una parte importante del processo di guarigione. Capire come il drenaggio purulento differisce dagli altri tipi di drenaggio può aiutare a identificarlo e trattarlo. Tuttavia, ci sono ancora momenti in cui visitare il medico sarà necessario per evitare complicazioni.

Qual è il drenaggio purulento?

Bambino con cerotto sul ginocchio. Può avere un drenaggio purulento dalla ferita

Il drenaggio purulento è liquido o scarico che trasuda da una ferita. Di solito è descritto come avente un aspetto lattiginoso e consistenza.

Il drenaggio purulento è facilmente individuabile, poiché è spesso e può variare di colore da grigiastro o giallo a verde e persino marrone. Il drenaggio purulento è generalmente considerato un segno di infezione.

Il drenaggio cambia colore e si addensa a causa del numero di cellule germinali vive e morte al suo interno, così come dei globuli bianchi nella zona. Il drenaggio purulento spesso aumenta con il peggioramento dell’infezione.

Altri tipi di drenaggio della ferita

Comprendere gli altri tipi di drenaggio che possono derivare da una ferita può aiutare a identificare o escludere il drenaggio purulento. Chiunque sia incerto sul tipo di dimissione proveniente da una ferita dovrebbe consultare un medico.

Drenaggio sanguigno

Il drenaggio sanguigno è di colore rosso o rosa brillante, poiché è composto per lo più di sangue fresco. Il drenaggio è solitamente sciropposo o leggermente più denso del normale sangue.

Questo tipo di drenaggio di solito si verifica subito dopo aver ricevuto una ferita. Il drenaggio sanguigno che si verifica dopo alcune ore dal ricevimento della ferita può essere un segno di trauma nell’area.

Drenaggio sieroso

Il drenaggio sieroso è costituito da proteine, globuli bianchi e altre cellule chiave che il corpo usa per guarire se stesso. Ha una consistenza sottile e acquosa.

A differenza di altri tipi di drenaggio, il drenaggio sieroso è generalmente chiaro o traslucido. Troppo drenaggio sieroso può essere un segno di germi nocivi nella zona.

Drenaggio serosanguinea

Il drenaggio serosanguinea è una combinazione di drenaggio sieroso e drenaggio sanguigno. È il tipo più comune di drenaggio della ferita e ha una consistenza sottile.

Spesso è leggermente rosa o rosso e normalmente si verifica nelle ferite, soprattutto dopo il cambio delle medicazioni.

Esaminando una ferita

Coprendo una ferita su una mano con un cerotto. Drenaggio purulento

Un certo drenaggio è normale nelle ferite, ma è fondamentale identificare il drenaggio problematico considerando alcune cose quando si osserva una ferita.

  • Coerenza: il controllo della consistenza del drenaggio può aiutare a identificare tempestivamente i problemi. Il normale drenaggio è sottile o leggermente appiccicoso. Il drenaggio denso e lattiginoso è spesso un segno di infezione.
  • Quantità: la maggior parte delle ferite avrà inizialmente un drenaggio moderato che rallenta quando la ferita guarisce. Il drenaggio leggero o moderato è considerato normale. Una grande quantità di drenaggio può essere un segno di infezione.
  • Colore: il drenaggio della ferita che fa parte del processo di guarigione è solitamente chiaro o ha una tonalità pallida. Drenaggio o scarico leggermente colorato che cambia colore può essere un segno di infezione.
  • Odore: la maggior parte delle volte, l’odore non è un buon indicatore di infezione. Tuttavia, un cattivo odore o forte proveniente da una ferita può essere un segno di infezione e dovrebbe essere riferito a un medico.

Cause e fattori di rischio

Il normale drenaggio è la risposta naturale del corpo a una ferita. Quando si verifica una ferita, il corpo invia altri globuli rossi, agenti infiammatori e altri composti cicatrizzanti al sito della ferita per arrestare il sanguinamento e distruggere eventuali germi in entrata.

Il corpo ha bisogno di mantenere l’area umida e satura di questi elementi curativi per evitare l’infezione, e l’umidità in eccesso di solito viene fuori sotto forma di scarico.

Quando il drenaggio diventa purulento, è in genere perché un tipo di germe è riuscito a superare questa barriera protettiva. Una volta dentro la pelle rotta, i germi si moltiplicano e causano un’infezione.

Ci sono diversi fattori che influenzano se una ferita viene infettata o meno. La sua posizione, le dimensioni e la temperatura generale attorno ad esso possono essere contributori.

Le persone con determinati disturbi, come il diabete o le malattie vascolari, possono anche essere ad alto rischio di aumento del drenaggio delle ferite.

Scelte di stile di vita come il fumo possono mettere una persona a rischio di complicazioni purulente in alcuni casi. I fattori di rischio possono anche provenire dall’esterno del corpo, come il tipo di medicazione che viene posta sulla ferita.

complicazioni

La complicazione numero uno del drenaggio purulento è l’infezione. Una ferita che emette un drenaggio purulento è solitamente infetta e questo può peggiorare se non viene trattato.

Le ferite infette possono diventare croniche, che si verificano quando durano per più di 2 o 3 mesi senza guarigione.

Le ferite croniche sono fonte di dolore e disagio e talvolta possono influenzare la qualità della vita e la salute mentale di una persona.

Le infezioni delle ferite possono anche portare ad altre complicazioni se non vengono trattate, tra cui:

  • tetano o trisma
  • infezione necrotizzante che porta alla perdita di tessuto
  • cellulite, che è un’infezione degli strati più profondi della pelle
  • osteomielite, nota come infezione del midollo osseo o osseo

In alcuni casi, i germi possono entrare nel flusso sanguigno, mettendo la persona a rischio di una condizione pericolosa chiamata setticemia o avvelenamento del sangue.

Trattamento

pillole antibiotiche

Il trattamento del drenaggio pesante o purulento è fondamentale per evitare gravi complicazioni. Il processo di trattamento varierà notevolmente, a seconda della ferita. La posizione, le dimensioni e il tipo di ferita determineranno il processo di trattamento.

La prima preoccupazione di un medico sarà il trattamento dell’infezione sottostante. Vogliono anche contenere il drenaggio pesante pur consentendo alla ferita di rimanere abbastanza umida per continuare la guarigione.

Un’infezione può richiedere antibiotici o altri farmaci per consentire alla ferita di guarire.

Quando vedere un dottore

Mentre alcuni scarichi e stillicidio da una ferita sono usuali, i cambiamenti nello scarico dovrebbero sempre essere segnalati ad un medico. Chiunque ispeziona la propria ferita e nota qualsiasi segno di secrezione purulenta deve contattare il medico il prima possibile.

Anche coloro che sono incerti sui loro sintomi dovrebbero far valutare le proprie ferite da un medico.

prospettiva

Finché i sintomi di secrezione purulenta vengono segnalati a un medico quando appaiono, le prospettive per il drenaggio purulento sono buone.

Il monitoraggio continuo di una ferita, durante il processo di guarigione, è importante. Segnalare eventuali cambiamenti nella dimissione può aiutare i medici a identificare e curare le ferite che potrebbero essere infette.

Infezioni che non vengono trattate o vanno troppo a lungo senza cure mediche possono portare a rischi più gravi e complicazioni di salute.

Like this post? Please share to your friends: