Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: [email protected]

È normale avere testicoli di dimensioni diverse?

È del tutto normale che un testicolo sia più grande dell’altro. Molte persone scoprono che il testicolo giusto è leggermente più grande e la sinistra pende più in basso.

Di solito una differenza di dimensioni non è nulla di cui preoccuparsi, sebbene possa occasionalmente indicare un problema. Se un testicolo è doloroso o cambia forma, una persona dovrebbe consultare il proprio medico il prima possibile.

In questo articolo, vediamo i motivi per cui un testicolo può essere più grande dell’altro. Discutiamo di complicazioni, trattamenti e spieghiamo come eseguire un esame testicolare a casa.

Le cause

Un testicolo più grande dell'altro mostrato da due uova di diverse dimensioni di fronte al cavallo dell'uomo in jeans

Ci sono diversi motivi per cui un testicolo può essere più grande. Questi includono:

epididimite

L’epididimo è un condotto dietro i testicoli. Epididimite si verifica quando questo dotto si infiamma, di solito a causa di infezione. Questa condizione può essere un segno della clamidia con infezione a trasmissione sessuale (STI).

Consultare un medico se sono presenti i seguenti sintomi:

  • dolore durante la minzione
  • scarico dal pene
  • infiammazione nel testicolo

orchite

L’orchite si verifica quando un’infezione causa infiammazione nel testicolo. Può accadere dopo che una persona prende il virus della parotite.

Se un individuo prova dolore testicolare e sospetta che l’orchite sia la causa, dovrebbe consultare un medico. Questa condizione può danneggiare i testicoli.

Cisti epidurale

Una cisti è un sacco sottile pieno di liquido. Le cisti dell’epididimo possono verificarsi quando vi è eccesso di liquido nel dotto. Possono anche formarsi mentre l’epididimo si sta sviluppando.

Queste cisti sono innocue e solitamente indolori. Nessun trattamento è necessario, e spesso andranno via da soli. Se le cisti dell’epididimo causano disagio, tuttavia, possono essere rimosse chirurgicamente.

Un idrocele

Un idrocele si riferisce a un sacco che si forma intorno ai testicoli e si riempie di liquido.

Mentre di solito non richiede trattamento, un idrocele può indicare un’infiammazione, nel qual caso una persona dovrebbe consultare un medico.

Un varicocele

Quando le vene all’interno dello scroto si ingrandiscono, questo è chiamato varicocele.

Di solito non richiede un trattamento se non ci sono sintomi aggiuntivi, ma un varicocele può causare un basso numero di spermatozoi.

Torsione testicolare

La torsione del testicolo si verifica quando il testicolo ruota e il cavo spermatico è attorcigliato.

Ciò può causare dolore testicolare grave e duraturo. Se questo dolore segue un infortunio, potrebbe ridursi e tornare improvvisamente.

La torsione testicolare è grave e deve essere trattata come un’emergenza. La torsione del cavo può ridurre o bloccare il flusso di sangue al testicolo, e senza trattamento il testicolo potrebbe dover essere rimosso.

Cancro ai testicoli

Le cellule cancerose possono apparire e moltiplicarsi nel testicolo. Un medico dovrebbe indagare su grumi o nuove crescite nell’area il più presto possibile.

Secondo l’American Cancer Society, il cancro ai testicoli è raro, e si sviluppa in circa 1 su 250 maschi. È più diffuso negli uomini giovani e di mezza età e può essere trattato di solito con successo.

Quando dovrebbe preoccuparsi una persona?

Uomo che tiene il suo basso addome e inguine nel dolore.

Diversi segni e sintomi possono indicare un problema con la salute dei testicoli.

Se uno qualsiasi dei seguenti sintomi si verifica con un testicolo ingrandito, consultare un medico il prima possibile:

  • un forte dolore o dolore in o intorno ai testicoli
  • gonfiore dei testicoli
  • rossore
  • scarico dal pene
  • difficoltà nel passaggio dell’urina
  • dolore nella parte posteriore o inferiore dell’addome
  • gonfiore o tenerezza nel tessuto mammario

Un medico aiuterà a identificare la causa sottostante esaminando lo scroto e i testicoli per grumi o anomalie. Se sospettano il cancro ai testicoli, faranno un esame del sangue e chiederanno della storia familiare.

Altre prove che un medico può raccomandare includono:

  • un test delle urine per verificare la presenza di infezioni e problemi renali
  • un ultrasuono per cercare le crescite e controllare il flusso sanguigno
  • una scansione TC per cercare anomalie testicolari

Se viene diagnosticata una condizione sottostante, un medico può prescrivere farmaci o altri trattamenti.

Trattamento

Il trattamento per i testicoli di dimensioni diverse dipende dalla causa. Di seguito sono riportate le condizioni di base comuni e i loro trattamenti.

Epididimite. Se la clamidia è la causa dell’epididimite, un medico di solito prescrive un ciclo di antibiotici per curare l’infezione e può raccomandare di sollevare lo scroto per ridurre il gonfiore.

Orchite. Se una STI sta causando un’orchite, un medico prescriverà di solito farmaci per combattere l’infezione. I farmaci più comuni comprendono ceftriaxone (Rocephin) o azitromicina (Zithromax). Gli antidolorifici e un impacco di ghiaccio possono aiutare ad alleviare il disagio.

Torsione testicolare La torsione testicolare richiede un trattamento il più presto possibile. Un medico può essere in grado di distaccare il testicolo, in una procedura chiamata detorsione manuale, ma spesso è necessario un intervento chirurgico per prevenire il ripetersi. Un ritardo nel trattamento aumenta la probabilità che il testicolo contorto debba essere rimosso.

Cancro ai testicoli. Un medico può raccomandare di rimuovere il testicolo dove è presente il cancro. Radioterapia, chemioterapia o una combinazione possono aiutare a ridurre o distruggere le cellule tumorali. Se il tumore si è diffuso o se ha avuto origine in un’altra parte del corpo, potrebbero essere necessari ulteriori trattamenti e interventi chirurgici.

Come eseguire un autoesame testicolare

Medico maschio di MAture con il blocco note che spiega qualcosa al giovane paziente maschio

È molto importante monitorare la dimensione e la forma dei testicoli in modo che ogni cambiamento possa essere rilevato.

Esegui un autoesame una volta al mese. Essere alla ricerca di grumi, escrescenze, dolore, gonfiore e altre anomalie.

Un testicolo sano è liscio e più vicino a quello a forma di uovo che rotondo. Grumi o protuberanze anormali dovrebbero essere immediatamente esaminati da un medico.

Per eseguire un autoesame testicolare:

  • Assicurarsi che lo scroto sia allentato prima di iniziare.
  • Ruota con cautela e lentamente il testicolo tra le dita e il pollice.
  • Controllare accuratamente la superficie di ogni testicolo, cercando grumi, aree che si sentano teneri o dolenti, protuberanze, gonfiore o cambiamenti di dimensioni.
  • Sente lungo il fondo dello scroto, raggiungendo l’epididimo, che dovrebbe sembrare come diversi tubi raggruppati.

Controlla entrambi i testicoli almeno una volta al mese.

prospettiva

Avere testicoli di dimensioni diverse è comune.

Se un testicolo diventa notevolmente più grande, la maggior parte delle cause sottostanti sono facilmente trattate. Quanto prima una persona consulta un medico, tanto più probabile sarà la prospettiva.

Se sono presenti altri sintomi, come dolore, grumi o gonfiore, consultare immediatamente un medico.

Mentre è in discussione una diagnosi di cancro, le prospettive per il cancro ai testicoli sono buone. Il trattamento e il supporto possono aiutare una persona e la sua famiglia ad affrontare questa condizione.

Like this post? Please share to your friends: