Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Eczema durante la gravidanza: cosa sapere

Le donne con eczema possono manifestare riacutizzazioni durante la gravidanza, oppure i loro sintomi scompaiono completamente.

Inoltre, mentre alcune donne hanno l’eczema prima di rimanere incinta, altre sono di nuova diagnosi durante la gravidanza.

Eczema è un termine generico per diverse condizioni della pelle che causano arrossamento, prurito e infiammazione. Le persone di tutte le età possono ottenere l’eczema, dai neonati agli anziani.

Mentre i sintomi possono essere dolorosi e scomodi, l’eczema non è pericoloso per il bambino, e non è contagioso.

Gli effetti della gravidanza sono eczema in modo diverso da persona a persona. Mentre circa il 25% delle donne vedrà un miglioramento dei loro sintomi, più del 50% noterà che i loro sintomi peggiorano.

Anche se l’eczema migliora durante la gravidanza, alcune donne scoprono che il loro eczema si riaccende dopo il parto.

L’eczema è molto comune durante la gravidanza, ma è comunque importante o una persona menzionare i sintomi al medico. A volte, il prurito e il disagio della pelle possono essere simili ad altre condizioni più gravi.

Sintomi

Donna con eczema durante la gravidanza prurito urto.

I sintomi dell’eczema possono includere:

  • prurito della pelle
  • macchie di colore scuro sulla pelle
  • chiazze ruvide o squamose che possono trasudare o formare croste
  • la pelle secca, sensibile, rossa o infiammata

Alcune donne hanno tutti questi sintomi, mentre altri possono averne solo pochi. Inoltre, i sintomi possono variare in gravità.

Alcune donne hanno sintomi gravi che impediscono loro di fare alcune attività quotidiane, mentre altri ritengono che i loro sintomi siano molto lievi e non fastidiosi.

Trattamento

Trattare l’eczema durante la gravidanza può essere difficile perché molti dei farmaci possono danneggiare il feto in via di sviluppo.

Esistono diverse opzioni sicure, tuttavia, tra cui:

  • Steroidi topici da lievi a moderati: sembra che le creme steroidee da lievi a moderate siano sicure da usare durante la gravidanza. Se applicati sulla pelle colpita, possono aiutare ad alleviare il prurito e altri sintomi.
  • Ultravioletto B: alcune ricerche hanno dimostrato che la luce UVB ha contribuito a ridurre i sintomi dell’eczema, soprattutto quando gli steroidi non sono stati efficaci. Analogamente agli steroidi topici, la luce UVB è sicura per le donne in gravidanza.

Quando questi trattamenti non sono efficaci, ci sono altre opzioni, tra cui:

  • forti steroidi topici
  • steroidi orali
  • ciclosporina e altri farmaci che sopprimono il sistema immunitario

Prima di iniziare qualsiasi di questi farmaci, è importante avere una discussione dettagliata con un medico sui rischi e sui benefici di assumerli durante la gravidanza.

Alcuni farmaci dovrebbero essere completamente evitati dalle donne in gravidanza, tra cui il metotrexato, i psoraleni più i raggi UVA (PUVA) e il toctino (alitretinoina).

Se una donna ha già l’eczema e rimane incinta, è importante che lei parli con un medico delle medicine che sta assumendo il prima possibile.

Rimedi casalinghi

Acquisto della donna per prodotti cosmetici.

I rimedi domestici possono essere molto efficaci nella gestione di alcuni dei disagi associati all’eczema.

Alcuni rimedi casalinghi che una persona può provare includono:

  • Idratazione: l’uso regolare di creme idratanti ed emollienti è fondamentale per il trattamento dell’eczema. Scegli una lozione delicata, senza profumo e ipoallergenico.
  • Fare docce calde: le docce calde possono seccare la pelle. Passare invece all’acqua tiepida e idratare immediatamente dopo essere usciti dalla doccia o dal bagno.
  • Indossare indumenti larghi: evitare di indossare oggetti troppo stretti o aderenti. I vestiti stretti possono trattenere il calore e irritare la pelle. Una persona può anche scegliere le fibre naturali, come il cotone.
  • Evitare saponi o detergenti aggressivi: questi prodotti possono aggravare l’eczema. Passa a quelli organici e delicati che sono ipoallergenici. Oltre al sapone e ai lavaggi per il corpo, una persona con eczema potrebbe desiderare di usare detergenti più delicati, prodotti per il trucco e profumi.
  • Rimanere idratato: oltre ad essere salutare per il corpo e crescere il bambino, bere abbastanza acqua è essenziale per una buona salute della pelle. Mantiene la pelle morbida e può ridurre i sintomi dell’eczema.

Rimedi naturali

Alcune donne scelgono di utilizzare i rimedi naturali per controllare i loro sintomi, tra cui:

  • Olio di cocco: l’olio di cocco è un emolliente idratante naturale ed è noto per ridurre l’infiammazione. Può essere usato come una lozione e applicato direttamente sulla pelle irritata o pruriginosa.
  • Cambiamenti nella dieta: alcuni cibi possono aumentare l’infiammazione nel corpo, compresa la pelle. Se una donna desidera utilizzare cambiamenti dietetici per prevenire le riacutizzazioni dell’eczema, eliminare latticini e glutine può essere un buon punto di partenza. Inoltre, mangiare cibi per lo più interi e non trasformati è un buon consiglio per chiunque, in particolare le donne incinte.
  • Probiotici: ci sono ceppi sani di batteri su tutto il corpo, compresi la pelle e l’intestino. L’assunzione di probiotici può aiutare a prevenire l’eczema in alcune donne in gravidanza, anche se sono necessarie ulteriori ricerche per confermare questo collegamento.

Rimanere incinta

Donna incinta in consultazione con il medico femminile che esamina appunti delle note in ufficio.

L’eczema non influisce sulla fertilità, ma alcuni dei farmaci per la condizione possono essere pericolosi durante la gravidanza.

I medici possono anche raccomandare di interrompere alcuni farmaci per l’eczema se una donna sta cercando di rimanere incinta.

Questi farmaci includono:

  • Metotrexato: sia gli uomini che le donne dovrebbero interrompere l’assunzione di metotrexato per almeno 3 mesi prima di provare a concepire.
  • Psoraleni più UVA (PUVA): questo farmaco può causare problemi durante la gravidanza, quindi una donna dovrebbe parlare con il proprio medico e interrompere l’assunzione del farmaco in anticipo.
  • Toctino (alitretinoina): una donna deve essere fuori da questo farmaco per almeno 1 mese prima di rimanere incinta.

Allattamento

Per alcune donne, le riacutizzazioni dell’eczema continuano dopo il parto. Altre donne sviluppano eczema sopra o attorno al seno e al capezzolo, in particolare se la donna sta allattando.

Idratanti e steroidi da lievi a moderati sono solitamente usati per trattare i sintomi.È importante lavare via la medicina prima che il bambino abbia la prossima alimentazione.

prospettiva

Anche se a disagio, l’eczema durante la gravidanza non è pericoloso né per la mamma né per il bambino.

Ci sono molte opzioni di trattamento, ma è essenziale per le donne in gravidanza o per coloro che cercano di concepire di parlare con un dottore su quali opzioni sono sicure.

Like this post? Please share to your friends: