Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Edarbi compresse (Azilsartan Medoxomil) approvato per il trattamento dell’ipertensione negli Stati Uniti

Le compresse di Edarbi (azilsartan medoxomil) per il trattamento dell’ipertensione arteriosa (ipertensione) negli adulti sono state approvate dalla Food and Drug Administration (FDA), USA. La FDA afferma di aver approvato Edarbi dopo aver esaminato i dati di studi clinici che dimostrano chiaramente l’efficacia superiore di Edarbi rispetto a due farmaci già approvati dalla FDA: Benicar (olmesartan) e Diovan (valsartan).

Norman Stockbridge, MD, Ph.D., direttore della Divisione di prodotti cardiovascolari e renali nel Centro per la valutazione e la ricerca dei farmaci della FDA ha spiegato che un numero considerevole di individui con ipertensione non ha sintomi fino a quando non si verifica un danno all’organismo, quindi soprannome di “killer silenzioso”.

Stockbridge ha aggiunto:

“L’alta pressione sanguigna rimane inadeguatamente controllata in molte persone diagnosticate con la condizione, quindi avere una varietà di opzioni di trattamento è importante.”
La dose raccomandata di Edarbi sarà fissata a 80 mg una volta al giorno e sarà disponibile in dosi da 80 mg e 40 mg. Il dosaggio inferiore sarà per coloro che assumono diuretici ad alte dosi per abbassare i loro livelli di sale.

La pressione sanguigna si riferisce alla forza del sangue che preme contro le pareti delle arterie mentre il cuore pompa. L’ipertensione sostenuta può infine danneggiare il corpo umano. Secondo la FDA, circa il 30% della popolazione adulta americana soffre di pressione alta – per un totale di 75 milioni di persone. Queste persone hanno un rischio significativamente più elevato di avere un infarto, insufficienza renale, insufficienza cardiaca, ictus e morte precoce.

Si stima che circa un miliardo di persone soffrano di ipertensione in tutto il mondo. Gli esperti dicono che questa cifra raggiungerà probabilmente 1,5 miliardi entro i prossimi quindici anni.

Edarbi blocca l’azione dell’angiotensina II, un ormone vasopressore – è un ARB (bloccante del recettore dell’angiotensina II). L’angiotensina II esiste naturalmente nel corpo. Un vasopressore è qualcosa che fa contrarre i vasi sanguigni.

Gli effetti collaterali dei pazienti che assumevano Edarbi negli studi clinici non erano diversi da quelli del gruppo di controllo (su un placebo).

C’è un avviso in scatola che spiega che le donne in gravidanza non dovrebbero assumere Edarbi – esiste il rischio di lesioni e morte nel feto in via di sviluppo durante il secondo e il terzo trimestre. Qualsiasi paziente di sesso femminile su Edarbi che rimane incinta dovrebbe smettere di prenderlo immediatamente e dirlo al suo medico.

Shinji Honda, presidente e CEO di Takeda Pharmaceuticals North America, i produttori di Edarbi, ha dichiarato:

“Siamo lieti di poter contare sulla nostra esperienza globale nell’area terapeutica cardiovascolare con l’approvazione di EDARBI negli Stati Uniti. Attraverso la scoperta, lo sviluppo e la commercializzazione di nuovi farmaci, Takeda si impegna a portare sul mercato terapie come EDARBI. una nuova importante opzione di trattamento per i pazienti con ipertensione e gli operatori sanitari che li trattano “.
Scritto da Christian Nordqvist

Like this post? Please share to your friends: