Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Emorragie di scheggia: cause e trattamento

Un’emorragia scheggia è un’anomalia che si verifica nell’unghia di qualcuno. Il nome deriva dal fatto che un’emorragia scheggia assomiglia ad avere una scheggia sotto l’unghia, e sembra rossa.

Cos’è un’emorragia di scheggia?

Donna che controlla le sue unghie.

Un’emorragia della scheggia fa sì che una persona abbia delle strisce longitudinali lungo le unghie, che di solito appaiono sotto forma di piccoli vasi sanguigni rossi o strisce sotto le unghie.

Le unghie di una persona sono composte principalmente da una proteina chiamata cheratina, che dà loro la loro forza e flessibilità.

Le unghie crescono da una parte dell’unghia conosciuta come la matrice, che crea cellule di cheratina che si sovrappongono l’una sull’altra e avanzano.

Una volta che le unghie sono presenti sulla pelle, sono composte solo da cellule di cheratina morte. Di conseguenza, una persona può tagliarsi le unghie senza provare dolore. Mentre le unghie delle persone possono crescere a ritmi diversi, la maggior parte cresce ad una velocità di 2 pollici all’anno.

Alcune emorragie da scheggia possono essere un indicatore di una malattia di base. Tuttavia, a volte sono solo un’altra anomalia innocua che può verificarsi nel corpo.

Le cause

Emorragia di scheggia.

Le emorragie di scheggia si verificano quando il sangue perde o si gonfia da piccoli vasi sanguigni che corrono su e giù nel letto ungueale. Piccoli coaguli di sangue noti come microemboli nei capillari possono anche causare emorragie da scheggia.

Una delle cause più comuni di emorragia di scheggia è il trauma alle unghie. Secondo l’American Academy of Family Physicians, circa il 20 percento delle emorragie da scheggia sono dovute a trauma delle unghie.

Lasciare qualcosa sulle unghie, colpire le unghie contro qualcosa o farle rimanere bloccate in un ostacolo può causare la comparsa di emorragie di scheggia.

Tuttavia, se una persona non è in grado di identificare la causa delle emorragie da scheggia, le emorragie potrebbero essere il risultato di una condizione medica di base.

Alcune condizioni mediche che causano emorragie di scheggia includono:

  • Sindrome antifosfolipidica: questa sindrome provoca la formazione di coaguli di sangue nelle arterie e nelle vene. Può essere il risultato di un’altra condizione medica, come il lupus, o può verificarsi senza avere una condizione nota.
  • Endocardite infettiva: questa condizione si verifica quando una persona ha un’infezione sottostante, come lo streptococco. Le persone che abusano di droghe per via endovenosa sono a maggior rischio per questa condizione, che può danneggiare le valvole cardiache. Le emorragie di scheggia sono di solito uno dei segni successivi di endocardite infettiva.
  • Abuso di droghe: quando una persona inietta droghe illegali, come l’eroina, è a maggior rischio di malattie infettive.
  • Psoriasi ungueale: si tratta di una malattia autoimmune che provoca l’accumulo di cellule della pelle in eccesso sulle unghie, che possono provocare la corrosione delle unghie. A volte le unghie si separano o si separano dal letto ungueale.
  • Cardiopatia reumatica: questa condizione si verifica quando una persona ha mal di gola come un bambino che progredisce in una più grave infezione che danneggia il cuore di un individuo.
  • Lupus eritematoso sistemico (LES): questa malattia autoimmune causa dolore alle articolazioni, coagulazione del sangue e alterazioni della circolazione delle dita.

In rari casi, le emorragie da scheggia possono essere il risultato dell’assunzione di determinati farmaci. Esempi di farmaci che possono causare questo includono l’aspirina, il warfarin (Coumadin) e alcuni farmaci chemioterapici, come la tetraciclina o il ganciclovir (citovene).

Quando una persona ha emorragie di scheggia che non hanno una causa nota, si parla di emorragia di scheggia idiopatica.

Sintomi

Le emorragie di scheggia causano la rottura dei piccoli vasi sanguigni lungo le linee naturali che corrono su e giù per le unghie. Il sangue sottostante si attacca alla lamina ungueale e sembra muoversi verso l’alto mentre l’unghia cresce.

Tuttavia, nelle persone con malattie sistemiche, le emorragie scheggiate spesso riappariranno, a volte in luoghi diversi. Le emorragie sono di solito 1-3 mm di lunghezza e le striature sono in genere rosse o bruno-rossastre.

Gli uomini sperimentano le emorragie scheggia più spesso rispetto alle donne. Le persone con una carnagione più scura possono anche avere un maggior rischio di emorragie da scheggia.

Nella maggior parte dei casi, un’emorragia della scheggia non è dolorosa. Tuttavia, se le emorragie sono dolorose, sono più probabilità di essere il risultato di una malattia sistemica. Inoltre, le emorragie vicino alla lamina ungueale e su diverse dita possono indicare una malattia sistemica sottostante.

trattamenti

Cibo ricco di vitamine del gruppo B e zinco.

Quando le emorragie scheggiate derivano da un trauma, di solito non hanno bisogno di cure. Mentre le unghie continuano a crescere, le emorragie della scheggia dovrebbero scomparire nel tempo. Questo processo richiede in genere da 3 a 4 mesi.

Una persona può prendere provvedimenti per rendere le unghie più forti, il che può aiutare a prevenire le emorragie da scheggia, causate da traumi o lesioni. Bere molta acqua e mangiare una dieta ad alto contenuto di vitamina B e zinco può sostenere la crescita di unghie più forti.

Tuttavia, le emorragie da scheggia che sono un sintomo di una condizione di base potrebbero indicare la necessità di un trattamento. Se le emorragie di scheggia di una persona sono correlate all’assunzione di alcuni farmaci, dovrebbero consultare il proprio medico per decidere se interrompere o meno l’assunzione del farmaco.

Quando vedere un dottore

Una persona dovrebbe cercare un trattamento medico se nota un’emorragia di scheggia in aggiunta a uno dei seguenti sintomi:

  • febbre
  • petecchie, che sono “punti” rossi di dimensioni ridotte sulla pelle
  • dolori articolari

Se le emorragie scheggiate sono dolorose senza una ferita o un trauma come causa sottostante, una persona dovrebbe anche vedere il loro medico.

prospettiva

Le emorragie di scheggia sono di solito un evento innocuo che può alterare temporaneamente i letti ungueali.

Tuttavia, i cambiamenti associati alle emorragie da scheggia possono, in alcuni casi, indicare una malattia di base.Nel caso di endocardite infettiva, le emorragie scheggia indicano una condizione molto grave.

Chiunque abbia persistenti emorragie di scheggia o che viva emorragie di scheggia senza una chiara causa traumatica dovrebbe consultare un medico.

Like this post? Please share to your friends: