Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Fattori di rischio del diabete di tipo 1, tipo 2 e gestazionale

Questo articolo riguarda i fattori di rischio per il diabete mellito. Solitamente chiamato semplicemente diabete, si tratta di una malattia che si verifica quando il corpo non produce o usa l’insulina nel modo in cui dovrebbe.

Il diabete si traduce in una persona che ha troppo di un tipo di zucchero, chiamato glucosio, nel sangue e non abbastanza nelle loro cellule. Almeno 1 su 4 persone con diabete non sa di avere la malattia.

Conoscere i fattori di rischio per il diabete è molto importante per prevenire il danno che può causare. Se una persona sa quali sono questi fattori, può consultare un medico in anticipo per scoprire se ha o è a rischio diabete.

Esistono tre tipi principali di diabete: tipo 1, tipo 2 e diabete gestazionale. Ciascuno di questi è brevemente descritto di seguito, insieme ai loro importanti fattori di rischio.

Diabete di tipo 1

Diabete di madre e figlia

Nel diabete di tipo 1, il corpo produce poca o nessuna insulina. Colpisce circa il 5% di quelli con diabete. Viene trattato con iniezioni di insulina o con una pompa per insulina, insieme alla dieta.

I principali fattori di rischio per il diabete di tipo 1 includono:

  • Storia famigliare. Avere un genitore o un fratello con diabete di tipo 1 aumenta le probabilità che una persona abbia lo stesso tipo. Se entrambi i genitori hanno il tipo 1, il rischio è ancora più alto.
  • Età. Il diabete di tipo 1 colpisce solitamente le persone più giovani. Le età da 4 a 7 anni e da 10 a 14 sono le più comuni. Il diabete di tipo 1 può manifestarsi in altre età, sebbene lo faccia meno spesso.
  • Genetica. Avere determinati geni può aumentare il rischio di diabete di tipo 1. Il tuo medico può controllare questi geni.
  • Dove vive una persona Gli studi hanno trovato più diabete di tipo 1 più lontano dall’equatore che vive una persona.

Ci possono essere altri fattori di rischio per il diabete di tipo 1. I ricercatori stanno attualmente studiando questi.

Diabete di tipo 2

Il diabete di tipo 2 è il tipo più comune di diabete.

Il corpo può ancora fare un po ‘di insulina, ma non è in grado di usarlo come dovrebbe. Questo porta ad un accumulo di zucchero nel sangue, che provoca danni al corpo.

A differenza del tipo 1, viene spesso trattato con medicine assunte per via orale. Tuttavia, le iniezioni di insulina potrebbero essere ancora necessarie se il diabete di tipo 2 è incontrollato.

Il diabete di tipo 2 ha due tipi di fattori di rischio. Un tipo di fattore di rischio non può essere evitato. L’altro tipo di fattore di rischio, tuttavia, può essere evitato.

Fattori di rischio inevitabili

  • storia famigliare
  • avere un bambino che pesa più di 9 chili
  • gara
  • età
  • pelle scura, spessa e vellutata che appare intorno al collo o sotto le ascelle
  • storia del diabete gestazionale

Le persone afro-americane, asiatiche, americane latine-ispaniche, americane o delle isole del Pacifico hanno tutte una maggiore possibilità di sviluppare il diabete di tipo 2 rispetto ad altri gruppi.

Il diabete di tipo 2 tende a manifestarsi in persone di età pari o superiore a 45 anni. Questo tipo di diabete si verifica sempre più spesso nei giovani.

Fattori di rischio che possono essere evitati o trattati

signora obesa

  • obesità o sovrappeso, soprattutto intorno alla vita
  • facendo poco o nessun esercizio
  • alta pressione sanguigna
  • malattia cardiaca o dei vasi sanguigni e ictus
  • bassi livelli di colesterolo “buono” (HDL)
  • alti livelli di grassi, chiamati trigycerides
  • alcune condizioni di salute mentale
  • sindrome delle ovaie policistiche
  • fumo
  • stress
  • sonno troppo o troppo poco

Diabete gestazionale

Il diabete gestazionale è il diabete durante la gravidanza. La maggior parte delle donne che sono affette non ha mai avuto il diabete e va via dopo la nascita del bambino.

Tuttavia, una volta che una donna ha avuto il diabete gestazionale, è probabile che ritornerà nelle future gravidanze.

I fattori di rischio per il diabete gestazionale sono più o meno gli stessi di altri tipi di diabete. Questi includono:

  • avere più di 25 anni
  • famiglia o storia personale del diabete
  • prediabete, che è alta glicemia senza diabete
  • morte inspiegabile in passato
  • essere sovrappeso o obesi
  • mangiare male
  • gara

Gestione dei fattori di rischio

Non esiste una cura per il diabete. Comunque puoi invertire il diabete, o vederlo andare in remissione. La fase di remissione è definita da un ritorno a livelli normali di glucosio nel sangue per almeno 1 anno senza farmaci.

Dottore in discussione con il paziente

Una diagnosi precoce e un trattamento adeguato possono aiutare a prevenire o ritardare i problemi. Sapere quali sono i fattori di rischio può aiutare le persone a identificare e gestire il diabete prima che causi problemi.

Alcuni fattori di rischio non possono essere aiutati. Tuttavia, la gestione di quelli che possono essere aiutati, come l’ipertensione, il peso e la dieta, può fare molto per mantenere il diabete sotto controllo.

Anche i controlli regolari sono importanti. Ad esempio, le persone di età superiore ai 40 anni che non hanno fattori di rischio per il diabete dovrebbero consultare il proprio medico almeno ogni 3 anni. Le persone di età superiore ai 40 anni che hanno anche uno o più fattori di rischio dovrebbero consultare un medico più spesso.

Se una persona ha già il diabete di tipo 2, anche i suoi genitori, figli, fratelli e sorelle sono a rischio. Se non lo hanno già fatto, questi familiari dovrebbero essere invitati a consultare un medico in merito alla propria possibilità di sviluppare il diabete.

Solo guardando un fattore di rischio a volte può essere difficile dire se una persona è veramente a rischio di diabete. Diversi siti Web hanno formule per il diabete di tipo 2 che possono aiutare le persone a risolvere il loro rischio complessivo.

Un utile esempio di un calcolatore di rischio è il Diabetes Risk Test, che può essere trovato sul sito Web del National Institute of Diabetes and Digestive and Kidney Diseases.

Questo test prende in considerazione sette fattori di rischio, tra cui peso e altezza, per calcolare il punteggio dell’indice di massa corporea (BMI).

BMI è un aspetto importante del diabete. Quando le persone cercano di lavorare questo punteggio per conto proprio, di solito ha bisogno di una tabella numerica per la precisione.

prospettiva

Il diabete è uno dei problemi di salute più comuni al mondo.Se lasciato non trattato, può fare grandi danni. Prima o poi, può portare alla cecità, insufficienza renale, ictus, insufficienza cardiaca, perdita di un arto e morte precoce.

Quanto prima una persona scopre se ha il diabete, i primi passi possono essere presi per prevenire o ritardare i problemi.

Like this post? Please share to your friends: