Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Fecondazione: la tua gravidanza settimana per settimana

La fecondazione dell’uovo con lo sperma si verifica generalmente durante le due settimane successive al primo giorno del tuo ultimo periodo mestruale.

La settimana di gravidanza in cui stai entrando è datata dal primo giorno del tuo ultimo periodo. Ciò significa che nelle prime due settimane circa, non sei effettivamente incinta – il tuo corpo si preparerà all’ovulazione normalmente.

Questa funzionalità del Centro informazioni fa parte di una serie di articoli sulla gravidanza. Fornisce una sintesi di ogni fase della gravidanza, cosa aspettarsi e approfondimenti su come si sta sviluppando il bambino. Dai un’occhiata agli altri articoli della serie:

Primo trimestre: fecondazione, impianto, settimana 5, settimana 6, settimana 7, settimana 8, settimana 9, settimana 10, settimana 11, settimana 12.

Secondo trimestre: settimana 13, settimana 14, settimana 15, settimana 16, settimana 17, settimana 18, settimana 19, settimana 20, settimana 21, settimana 22, settimana 23, settimana 24, settimana 25, settimana 26.

Alla fine di alcune sezioni vedrai anche delle introduzioni agli sviluppi recenti che sono stati trattati dalle notizie. Controlla anche i collegamenti alle informazioni sulle condizioni correlate.

Settimana 3: Fecondazione

Ovulate (rilascia un uovo) circa due settimane dopo il primo giorno del ciclo (a seconda della durata del ciclo mestruale).

sviluppo di un embrione

Affinché avvenga la fecondazione, lo sperma deve essere eiaculato nella vagina tramite rapporti sessuali o essere inserito attraverso l’apertura della cervice per viaggiare nelle tube di Falloppio.2,3

Una volta nelle tube di Falloppio, lo sperma penetrerà e fertilizzerà l’uovo.2 Durante la terza settimana dopo il primo giorno del tuo ultimo periodo, l’ovulo fecondato si muove lungo la tuba di Falloppio verso il tuo utero.

Una volta uniti, l’uovo e lo spermatozoo formano uno zigote, che contiene 46 cromosomi – 23 dalla femmina e 23 dal maschio, che alla fine determineranno la composizione genetica del tuo bambino.1-3

Cosa sono i cromosomi?

Questi cromosomi determinano il sesso e le caratteristiche fisiche del feto e influenzano la personalità e l’intelligenza.1,3

I cromosomi sono piccole strutture filiformi che portano ciascuno circa 2000 geni. I geni determinano le caratteristiche ereditarie di un bambino, come i capelli e il colore degli occhi, il gruppo sanguigno, l’altezza e la corporatura.

Un uovo fecondato contiene un cromosoma sessuale da sua madre e uno da suo padre. Il cromosoma sessuale dell’uovo è sempre lo stesso ed è noto come il cromosoma X, ma il cromosoma sessuale dello sperma può essere un cromosoma X o Y.

Se l’uovo è fecondato da uno spermatozoo contenente un cromosoma X, il feto sarà femmina (XX). Se lo sperma contiene un cromosoma Y, il feto sarà maschio (XY).

A 3 settimane di gravidanza, il feto ha le dimensioni di una testa di spillo

Il viaggio del zigote è appena iniziato, passerà diversi giorni facendosi largo lungo la tuba di Falloppio, momento in cui si svilupperà in una morula, una palla di 12-15 cellule e poi in una blastocisti.1,2,4

La blastocisti, che a questo punto si sta rapidamente moltiplicando, è un raggruppamento di cellule che contiene una raccolta interna di cellule. Questa blastocisti si svilupperà infine nell’embrione e in un involucro esterno il cui scopo è di fornire protezione e nutrimento all’embrione in crescita.1,2

A questo punto, il tuo futuro bambino è ancora un ammasso di cellule che misura approssimativamente 0,0019 pollici, che è approssimativamente la dimensione di una testa di spillo.3

Durante questo periodo, è importante parlare con il proprio fornitore di assistenza sanitaria in merito alla routine di esercizio corrente o desiderata e al proprio stato nutrizionale. Aumentare il consumo di acido folico e altre vitamine può essere raccomandato.3

Le sostanze che possono danneggiare il bambino in crescita e dovrebbero essere evitate includono alcol, droghe illegali, determinati farmaci e alimenti. Caffeina e fumo dovrebbero essere discussi con il proprio medico.

In questa fase della gravidanza, ci sono pochi sintomi attesi, tuttavia alcune donne possono avere lievi crampi e un aumento delle secrezioni vaginali durante lo stadio ovulatorio.3

Sviluppi recenti sulla fertilizzazione da notizie MNT

La tecnica dell’embrione selettivo potrebbe portare a un miglioramento della fecondazione in vitro

In un nuovo studio pubblicato sulla rivista Biomicrofluidics, i ricercatori di Taiwan rivelano la creazione di una nuova tecnica che, a loro avviso, potrebbe portare a una fertilizzazione in vitro più efficace e più economica per le coppie che lottano per concepire.

FIVET a tre genitori: i benefici e i rischi

Recentemente, i membri del parlamento del Regno Unito hanno votato a sostegno della legalizzazione della donazione mitocondriale – una forma di FIV che potrebbe impedire il passaggio di malattie genetiche gravi dalla madre alla prole. Se la Camera dei Lord voterà a favore della tecnica il mese prossimo, il Regno Unito sarà il primo paese a consentire la creazione di embrioni dal DNA di tre persone. Mentre sono supportati da molti, altri dicono che la donazione mitocondriale è un passo troppo lontano per l’ingegneria genetica. Diamo un’occhiata ad entrambi i lati dell’argomento e analizziamo il punto di vista statunitense sulla procedura.

Embrioni di IVF: l’intero codice genetico può essere scansionato per le mutazioni

Gli scienziati genetici hanno utilizzato una nuova tecnica che consente di scansionare l’intero genoma di embrioni di FIV attraverso le cellule di 10 biopsie. I ricercatori dicono che il test è il primo a essere in grado di rilevare tutte le nuove mutazioni genetiche che si verificano unicamente in un individuo, rispetto a solo quelle che sono state tramandate dai genitori.

Like this post? Please share to your friends: