Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Fuga dissociativa: sintomi, cause e trattamento

La fuga dissociativa è ciò di cui sono fatti i misteri. Apparentemente dal nulla o qualche volta dopo un trauma, una persona dimentica chi sono, da dove provengono e altri fatti sulla loro identità.

Può anche sembrare che un individuo svanisca dalla sua vita e dai loro schemi familiari. Questa condizione, tuttavia, è un disturbo psicologico molto reale.

Uno dei casi più noti di una possibile fuga dissociativa è quello di Agatha Christie. Il 3 dicembre 1926, il misterioso scrittore scomparve improvvisamente dalla sua casa in Inghilterra. Il giorno dopo, la sua auto è stata trovata con i fari accesi e tutte le sue cose all’interno.

Alla fine, Christie fu trovata in un centro benessere dove si era registrata con un nome diverso. Non ha mai più parlato di questo episodio, e nessuna spiegazione è stata mai data per la sua scomparsa.

Cos’è la fuga dissociativa?

fuga dissociativa

Una fuga dissociativa è una forma di amnesia dissociativa in cui una persona dimentica chi è.

Oltre all’amnesia, qualcuno con una fuga dissociativa vive un episodio improvviso e inaspettato di viaggio. La parola “fuga” deriva dalle parole latine per “fuga” o “per fuggire”.

Questo stato di fuga può durare da ore a mesi, o talvolta più a lungo.

Lo stato può essere un modo per qualcuno di sfuggire a una situazione stressante o traumatica. Una vera fuga dissociativa, tuttavia, non è una condizione inventata. Una fuga dissociativa non è nemmeno il tentativo deliberato di un individuo di evitare una situazione difficile.

Sintomi

I sintomi di una fuga dissociativa possono essere difficili da rilevare. Una persona nel mezzo di uno può agire o apparire normale o può agire solo leggermente confuso.

Un individuo che vive una fuga dissociativa potrebbe non desiderare di attirare l’attenzione su di sé e potrebbe semplicemente sparire.

Altri sintomi di una fuga dissociativa possono includere:

confusione

  • confusione
  • distacco emotivo
  • identità confusa
  • depressione
  • ansia
  • vagare
  • andando da qualche parte inusuale
  • vivendo un grave stress sul lavoro
  • improvvisamente evitando posti

Esistono tre tipi di amnesia o smemoratezza connessi a uno stato di fuga.

1. Amnesia localizzata: quando una persona non riesce a ricordare eventi, eventi o periodi specifici. Il periodo dimenticato è solitamente un momento traumatico o stressante e ha chiari punti di inizio e di fine. Le persone possono sperimentare più di un episodio di perdita di memoria.

2. Amnesia selettiva: la persona dimentica solo una parte o una parte degli eventi verificatisi.

3. Amnesia generalizzata: l’amnesia generalizzata si riferisce a quando una persona dimentica chi è e da dove viene. La persona dimentica completamente la loro storia di vita, a volte includendo abilità che hanno imparato. Questo tipo di amnesia è raro ma è più comune tra le persone con traumi estremi, come i veterani di combattimento o le vittime di violenza sessuale.

Una volta che la fuga finisce, la persona tende a trovarsi in una nuova situazione di vita senza ricordare come sono arrivati ​​lì o cosa è successo nel frattempo.

Questo ritorno alla normalità può lasciare una persona vergognarsi, scomodarsi e spaventarsi.

Le cause

Una fuga dissociativa di solito è, anche se non sempre, innescata da un evento traumatico, come ad esempio:

  • stupro
  • incidenti
  • combattere
  • disastro naturale
  • violenza
  • abuso fisico o emotivo a lungo termine

Questi eventi non devono essere accaduti alla persona colpita dalla fuga. Testimoniare questi eventi può anche essere così traumatico da innescare uno stato dissociativo.

Diagnosi

La diagnosi di questa condizione di solito si verifica dopo la fine della fuga e una volta che la persona interessata ha raccontato cosa è successo a loro.

Chiunque abbia avuto o potrebbe aver avuto uno stato di fuga dovrebbe consultare immediatamente un medico per una valutazione.

Il medico raccomanderà un esame fisico approfondito e una storia medica per escludere una ragione medica per l’evento, come l’epilessia o altri disturbi convulsivi.

Se non viene trovata alcuna altra causa, la persona verrà indirizzata a uno psicologo per una valutazione psicologica.

Trattamento

terapia cognitiva

Nella maggior parte dei casi, una fuga dissociativa è un evento isolato e non si ripresenta. In altri casi, tuttavia, l’amnesia relativa a un evento e allo stato di fuga persisterà anche dopo che la fuga è terminata.

Il trattamento si concentrerà sull’aiutare la persona a gestire ciò che è accaduto e sull’identificazione di ciò che ha innescato lo stato della fuga. Questo tipo di trattamento viene svolto lavorando con un terapeuta addestrato con esperienza nell’aiutare le persone attraverso eventi traumatici.

  • La terapia cognitiva o la “terapia della parola” è essenziale per aiutare la persona a gestire i propri schemi mentali che circondano l’evento e per costruire meccanismi di coping appropriati, andando avanti.
  • L’ipnoterapia è stata utilizzata per aiutare i pazienti a recuperare i ricordi persi e per lavorarci attraverso.
  • Le terapie creative, come l’arte o la musica, aiutano le persone a esplorare i propri pensieri ed emozioni in modo creativo e sicuro. Aiuta anche una persona a ritrovare un senso di autocontrollo dopo uno stato di fuga.
  • La terapia di gruppo può fornire un supporto continuo alla persona, mentre si muove attraverso il recupero.
  • La terapia familiare può aiutare a integrare il trattamento e aiutare la famiglia di una persona a progredire e guarire dopo lo stato di fuga.

I farmaci antidepressivi o anti-ansia possono essere necessari in quanto la persona inizia a riprendersi da ciò che è successo.

complicazioni

La fuga dissociativa e, potenzialmente, l’evento traumatico che l’ha provocata, è associata a diverse altre condizioni di salute mentale, tra cui:

  • disturbo post traumatico da stress
  • depressione
  • ansia
  • disturbi del sonno
  • uso di droghe o alcol
  • pensieri suicidi

A causa della gravità di questa condizione e delle condizioni ad essa associate, è importante consultare un medico il più presto possibile.

Ogni volta che una persona cara mostra comportamenti insoliti, segni di confusione o perdita di memoria, è necessario contattare un medico. Questo è particolarmente vero dopo un evento traumatico.

prospettiva

La prospettiva per qualcuno che ha avuto una fuga dissociativa è eccellente e migliora quando si inizia il trattamento.

Mentre alcune persone recuperano i loro ricordi, altre persone con una fuga dissociativa potrebbero mai ricordare interamente gli eventi accaduti durante quel periodo di tempo.

Like this post? Please share to your friends: