Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: [email protected]

Gli organi sono buoni per te?

A volte le carni degli organi vengono chiamate “frattaglie”. Il termine frattaglie deriva dal termine “caduta libera”, riferito a qualsiasi parte di un animale che cade quando viene macellato, come la coda, i piedi e i testicoli.

Negli Stati Uniti, le carni di organi includono tutte le cose che si distinguono come frattaglie. D’altra parte, la maggior parte delle carni che gli americani sono abituati a mangiare sono le carni muscolari, mentre le carni di organi non sono considerate un alimento base della dieta occidentale.

Le carni degli organi comportano alcuni rischi, tuttavia, oltre ai benefici, quando vengono consumati, nonostante il loro valore nutrizionale.

Fatti veloci su carni d’organo:

  • Carni di organi sono molto alti in alcune vitamine e sostanze nutritive.
  • Ci sono problemi con i batteri nocivi nell’intestino se non puliti correttamente. Inoltre, è noto che la carne del cervello trasmette malattie rare, come la Malattia della mucca pazza.
  • Nonostante il contenuto di vitamine, culturalmente negli Stati Uniti, le carni di organi non sono considerate una parte importante di un piano dietetico, come le tradizionali carni muscolari.

Cos’è la carne d’organo?

Il fegato è un tipo di carne o di frattaglie d'organo.

Esistono diversi tipi di carni di organi, alcune delle quali sono meglio conosciute di altre, tra cui:

  • fegato
  • cuore
  • reni
  • animelle
  • cervello
  • lingua
  • trippa

Le carni di organi sono a volte denominate “super alimenti” perché sono densi fonti di vitamine e sostanze nutritive, tra cui:

  • vitamina B
  • ferro
  • fosforo
  • rame
  • magnesio
  • vitamina A
  • vitamina D
  • vitamina E
  • vitamina K

In tutto il mondo, molte diverse culture amano utilizzare un animale nella sua interezza per il cibo, compreso l’uso del sangue, delle ossa e degli organi.

Nel mondo naturale, gli animali predatori sono noti per valutare gli organi delle loro prede e, per esempio, per mangiare il fegato prima perché è così densamente pieno di sostanze nutritive.

Benefici

Ecco una ripartizione di alcune delle più comuni carni di organi e dei loro benefici:

Fegato

Il fegato è ricco di vitamina A, acido folico, ferro e zinco.

Il fegato è la carne più densa e nutriente di organi, ed è una potente fonte di vitamina A. La vitamina A è benefica per la salute degli occhi e per ridurre le malattie che causano l’infiammazione, compreso tutto, dalla malattia di Alzheimer all’artrite.

Il fegato contiene anche acido folico, ferro, cromo, rame e zinco ed è noto per essere particolarmente indicato per il cuore e per aumentare il livello di emoglobina nel sangue.

Rene

Ricco di sostanze nutritive e proteine, la carne dei reni contiene acidi grassi omega 3. È anche noto per contenere proprietà anti-infiammatorie e per essere buono per il cuore.

Cervello

La carne del cervello contiene acidi grassi omega 3 e sostanze nutritive. Questi ultimi includono fosfatidilcolina e fosfatidilserina, che sono buoni per il sistema nervoso.

Gli antiossidanti ottenuti mangiando la carne del cervello sono anche utili per proteggere il cervello umano e il midollo spinale dai danni.

Cuore

Il cuore è ricco di folati, ferro, zinco e selenio. È anche un’ottima fonte di vitamine B2, B6 e B12, tutte e tre appartenenti a un gruppo noto come vitamine del complesso B.

Le vitamine del gruppo B presenti nelle carni degli organi hanno un effetto cardioprotettivo, il che significa che proteggono dalle malattie cardiache.

Le vitamine del gruppo B sono anche associate al mantenimento di una pressione sanguigna sana, alla riduzione del colesterolo alto e alla formazione di vasi sanguigni sani. Sono benefici per il cervello e sono stati trovati per ridurre il rischio di malattia di Alzheimer, demenza, depressione e ansia.

La carne del cuore è anche una grande fonte di coenzima Q10 (CoQ10). Questo è un antiossidante e può aiutare a trattare e prevenire alcune malattie, in particolare le malattie cardiache.

È stato dimostrato che il CoQ10 rallenta il processo di invecchiamento e migliora i livelli di energia.

Lingua

La carne di lingua è ricca di calorie e acidi grassi, oltre a zinco, ferro, colina e vitamina B12. Questa carne è considerata particolarmente utile per coloro che si stanno riprendendo da una malattia o per le donne che sono incinte.

Il folato è la vitamina nelle carni degli organi considerate benefiche per la fertilità e per aiutare ad evitare i difetti del feto in un bambino, come la spina bifida e problemi cardiaci. Inoltre, la vitamina B6 può aiutare durante la fase di nausea mattutina della gravidanza.

rischi

Il rene è un esempio di carne o frattaglie di organi, che è ricco di vitamine e minerali.

Carni di organi sono ricchi di colesterolo e grassi saturi. Contrariamente alla credenza popolare, il colesterolo e il grasso saturo ora sono considerati importanti per una dieta equilibrata, ma devono essere consumati con moderazione.

Le linee guida dietetiche del Dipartimento dell’Agricoltura degli Stati Uniti (USDA) stabiliscono che i grassi saturi dovrebbero essere limitati al 10% o meno delle calorie di un individuo.

Tuttavia, per gli adulti che hanno bisogno di abbassare il loro colesterolo, l’American Heart Association raccomanda che il grasso saturo non dovrebbe costituire più del 5-6 per cento dell’apporto giornaliero di calorie.

Si ritiene inoltre che le persone che hanno la gotta dovrebbero evitare di mangiare carni di organi, in quanto contengono purine, una molecola associata a riacutizzazioni della gotta.

Inoltre, ci può essere la preoccupazione che gli animali che sono stati esposti a tossine e pesticidi abbiano tossicità nei loro organi. È importante ricordare, tuttavia, che mentre gli organi, come fegato e reni, agiscono come filtri per le tossine che entrano nel corpo, espellono quelle tossine e non le conservano.

Carne di qualità organica

È vitale sapere come gli animali i cui organi vengono mangiati siano stati allevati prima della macellazione.

A parte le implicazioni morali, le carni di organi ottenute da animali stressati e maltrattati possono causare ogni sorta di problema.

Ad esempio, spesso si accumulano depositi di grasso, in particolare intorno al cuore e ai reni. In sostanza, se l’animale ha condotto una vita malsana, anche i loro organi interni non saranno in salute.

Si raccomanda che le carni di organi vengano estratte da un’azienda agricola che utilizza pratiche biologiche e mette i suoi animali al pascolo.

Messaggio da asporto

Molte carni di organi hanno un alto valore nutrizionale e possono essere molto utili per il corpo umano in molti modi.

Detto questo, ci sono dei rischi per mangiare troppe carni di organi, e chiunque stia considerando di apportare cambiamenti significativi alla dieta dovrebbe consultare prima il proprio medico e assicurarsi di aver studiato a fondo i pro ei contro.

In generale, tuttavia, purché consumati con moderazione, le carni di organi possono essere una parte salutare e regolare di una dieta equilibrata.

Like this post? Please share to your friends: