Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

I 10 migliori blog sull’autismo

Le persone con autismo, così come le loro famiglie e le persone che si prendono cura di loro, sono influenzate in modo univoco dal disturbo. Abbiamo scelto i migliori blog sull’autismo che aiutano a supportare le famiglie affette da autismo, educare e ispirare i loro lettori e fornire informazioni di alta qualità sulla condizione.

padre che sembra preoccupato mentre legge il suo telefono

Disturbo dello spettro autistico (ASD) è il nome dato a una serie di condizioni che influenzano le interazioni sociali di una persona, la loro capacità di comunicare, i loro interessi e comportamenti.

Circa 1 su 68 bambini hanno ASD negli Stati Uniti, secondo i Centers for Disease Control and Prevention (CDC). L’ASD è circa 4,5 volte più comune tra i ragazzi rispetto alle ragazze.

Ogni bambino con ASD avrà modelli comportamentali e livelli di gravità unici, che vanno da un funzionamento basso a un funzionamento elevato. Con l’età, alcuni bambini con ASD mostrano meno disturbi comportamentali e si impegnano di più con gli altri.

Alcuni bambini con i problemi meno gravi possono continuare a vivere vite normali o quasi normali, mentre altri possono continuare a lottare con abilità linguistiche e sociali fino all’età adulta.

I blog sull’autismo forniscono una comunità online di supporto da esperti, operatori sanitari, genitori di bambini con ASD e anche da coloro che vivono con questa condizione. Ecco le scelte dei 10 migliori blog sull’autismo.

Parla l’autismo

L'autismo parla del logo

Bob e Suzanne Wright, nonni di un bambino con autismo, hanno fondato Autism Speaks nel 2005. Autism Speaks è dedicato a sostenere i bisogni di coloro con autismo e le loro famiglie attraverso lo spettro e per tutta la vita.

Autism Speaks mira ad aumentare la comprensione e l’accettazione delle persone con ASD e ad avanzare la ricerca su entrambe le cause di ASD e trattamenti migliorati. Bob e Suzanne affermano che Autism Speaks sta migliorando la vita delle persone affette da ASD oggi e accelera una gamma di soluzioni per l’ASD per domani.

Recenti articoli sul blog di Autism Speaks includono consigli per insegnanti di un adolescente con autismo, nel momento in cui una mamma ha realizzato che suo figlio non progrediva allo stesso modo dei suoi pari e notizie di un progetto di inclusione che supporta bambini in età prescolare con autismo.

Visita il blog di Autism Speaks.

Blog di autismo per bambini di Seattle

logo bambini seattle

I bambini di Seattle offrono speranza, cure e cure per aiutare i bambini a vivere una vita sana e soddisfacente. Sono specializzati nella fornitura di cure mediche di alta qualità per i bambini dall’infanzia fino alla giovane età adulta e avanzano scoperte e trattamenti attraverso la loro ricerca medica.

Il blog sull’autismo dei bambini di Seattle fornisce informazioni che possono essere utili quando si alza un bambino con autismo. Condividono le notizie sull’autismo e coprono i temi relativi all’autismo, tutti scritti dai loro medici, infermieri, psicologi e personale delle risorse familiari.

I post trattano argomenti come portare un bambino con ASD al pronto soccorso, comportamenti che i bambini con ASD esibiscono e perché, e la prospettiva di un genitore sulla transizione da una squadra pediatrica familiare a una nuova serie di fornitori di assistenza agli adulti.

Visita il blog sull’autismo dei bambini di Seattle.

L’autismo papà

il logo del padre autismo

Rob Gorski ha creato il blog The Autism Dad nel 2015. È uno scrittore, un sostenitore dell’autismo e un papà con tre figli sullo spettro dell’autismo. Rob condivide storie ispiratrici di allevare bambini dal suo punto di vista in modo onesto e trasparente.

La sua missione con il blog The Autism Dad è di aiutare a educare le persone su come può essere la vita delle famiglie affette da autismo. Rob ha l’obiettivo di dissipare i malintesi che circondano l’autismo e mostrare come la vita di lui e dei suoi figli sia influenzata dall’autismo ogni giorno.

Alcuni degli ultimi post sul blog includono imparare ad apprezzare le piccole vittorie come il tuo bambino che dorme nel proprio letto, alcune parole positive per coloro che lottano con le sfide associate all’essere un genitore di autismo e come l’ansia e l’autismo possono essere estenuanti.

Visita il blog di Autism Dad.

Autismo Papà

logo di autismo papà

Autismo Papà scrive di vita con suo figlio quattordicenne, affettuosamente chiamato “il re”. Ha un grave autismo non verbale ed epilessia. L’autismo Papà dice che il blog include il 75% di rancore comico, dicendolo così com’è, e lamentandosi, e il 25% di storie ispiratrici, calde e di benessere.

Il blog di Autism Daddy è un posto dove parlare e forse ridi delle spiacevoli conseguenze che spesso accompagnano l’autismo. Lui non fa lo zucchero e dice che se non sei un fan delle persone che ridono di cacca e urlano alleluia quando i loro figli si addormentano, allora questo probabilmente non è il blog per te. Vuoi sapere un segreto? Autism Daddy lavora su Sesame Street.

I post più recenti sul blog includono la nipote di Autism Daddy che parla di cinque lezioni apprese durante il suo primo anno come patologo linguistico, l’evoluzione del personaggio di Sesame Street Julia e il ritorno alla vita e ai sogni ora che il re si è stabilito a scuola e i suoi comportamenti sono sotto controllo.

Visita il blog di Autism Daddy.

La guida della persona che pensa all’autismo

guida per la persona che pensa al logo dell'autismo

La Fondazione Myers-Rosa gestisce il progetto di Thinking Person’s Guide to Autism (TPGA). Il TPGA mira ad essere una risorsa unica per le informazioni basate sull’evidenza di quelli con autismo, genitori autistici e professionisti specializzati nell’autismo.

Il TPGA è uno spazio per condividere opinioni, intuizioni ed esperienze su una serie di problemi relativi all’autismo. Attraverso il sostegno dei contributori, il TPGA spera che i suoi lettori possano abbracciare approcci e atteggiamenti basati su fatti all’autismo.

I post sul blog TPGA trattano argomenti come il modo in cui la disabilità e la povertà vanno di pari passo, un resoconto dei problemi di funzionamento esecutivo e le frustrazioni ad essi connesse, e aiutano i bambini con autismo a capire la morte e il morire.

Visita il blog TPGA.

Four Plus an Angel

quattro più un angelo logo

All’adolescente di Jessica Watson è stata diagnosticata l’autismo quando avevano 5 anni. Il blog di Jessica, Four Plus an Angel, documenta la genitorialità di una figlia sullo spettro dell’autismo così come i suoi due terzetti sopravvissuti e un giovane figlio.

Ha una conoscenza abbondante di prendersi cura di un bambino con autismo e ha persino lavorato in un centro di autismo. Attraverso Four Plus an Angel, Jessica offre la sua prospettiva sull’autismo e funge da faro per altri genitori di bambini sullo spettro dell’autismo.

Alcuni post interessanti sul blog relativi all’autismo includono la storia dell’autismo di Ashlyn, cosa dire a un nuovo genitore dell’autismo, strategie per preparare il tuo bambino o adolescente per il nuovo anno scolastico e crescere un adolescente con autismo.

Visita il blog Four Plus an Angel.

Autismo con un lato di patatine fritte

autismo con un lato del logo patatine fritte

Eileen Shaklee è la voce dietro l’autismo con un lato di patatine fritte. È una mamma di un ragazzo di 12 anni sullo spettro dell’autismo che dimostra che tutto è meglio con un lato di patatine fritte.

Il tono di Eileen è umoristico, con i piedi per terra e onesto, e colpirà tutti i genitori di bambini con autismo. Dice che l’autismo è un viaggio che non ha in programma di prendere, ma sicuramente adora la sua guida turistica.

Post recenti su Autism con un lato di patatine fritte comprendono come Eileen si sente come se fosse salita a bordo del Crazy Train e sta vivendo con Ozzy Osbourne, parlare delle difficoltà di usare il bagno mentre è in giro, e affrontare la delusione quando il tuo bambino ha lavorato così impegnato con le persone e sono ignorati.

Visita il blog di Autismo con un lato di patatine fritte.

Feltro dell’apprendimento autistico

logo per l'apprendimento dell'autismo

Tammy Lessick è il fondatore dell’Autism Learning Felt. Scrive blog sugli aggiornamenti nella ricerca sull’autismo e genera un bambino con autismo, condivide recensioni e omaggi sui prodotti e fornisce supporto per altre famiglie affette da autismo.

Il figlio di Tammy è stato diagnosticato con autismo a 5 anni. Nel corso degli anni, la sua famiglia ha affrontato molte lotte e sfide. Tammy nota che celebrano il più piccolo dei risultati perché richiedono molto lavoro a suo figlio.

Autism Learning Felt ha articoli educativi e storie personali sull’autismo. Alcuni di questi includono se l’autismo può essere curato o meno, come preparare il bambino per la prima visita del medico MAPS e come gestire i livelli di stress del bambino autistico.

Visita il blog Autism Learning Felt.

Mamma autismo

logo di mamma autismo

Elizabeth Barnes è la madre di autismo. Suo figlio, noto come il Navigatore, è nello spettro autistico. Dopo la diagnosi del figlio di Elizabeth, lasciò il lavoro e imparò i modi migliori per fornirgli struttura, supporto e guida.

Elizabeth ha iniziato la mamma dell’autismo per condividere sfide, successi, strumenti e lezioni apprese in modo che gli altri potessero beneficiare delle conoscenze acquisite nel corso degli anni. Il blog è pieno di idee, consigli utili, notizie e preziose esperienze di vita.

Il blog include post strategici, come cinque passaggi per aiutare i bambini a sviluppare l’intelligenza emotiva e le lezioni sul pensiero flessibile e gli articoli sui genitori, come ad esempio come disfogare i pensieri sul futuro e confermare che si tratta di O.K. per richiedere un altro piano di formazione individuale per il tuo bambino.

Visita il blog di Autism Mom.

Solo un blog di Lil

solo un logo del blog lil

Jim Walter documenta le avventure della sua figlia autistica Lily e sua sorella maggiore nel suo blog Just a Lil Blog. I suoi racconti sulla vita con la sua famiglia sono facili da leggere, onesti e iniettati di umorismo.

Prima della diagnosi di Lily, Jim e la sua famiglia erano all’oscuro di ciò che la turbava, e così salutarono la sua diagnosi di autismo con una celebrazione, di sorta. Mentre alcune delle incertezze della famiglia sono state messe a riposo, è stata aggiunta una maggiore incertezza. Il blog di Jim condivide le lotte e i trionfi associati all’autismo.

Solo i post di Lil Blog includono un aggiornamento sulla vita con l’autismo, come la crescita e il peso di Lily sono entrati in una gamma salutare e i dettagli di un brutto periodo che la famiglia ha vissuto.

Visita Just a Lil Blog.

Like this post? Please share to your friends: