Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

I baci possono scatenare reazioni allergiche nelle persone sensibili, come può fare il sesso

Essere baciati da qualcuno che ha mangiato qualcosa di cui sei allergico può scatenare una reazione allergica in te, affermano i ricercatori al Meeting scientifico annuale dell’American College of Allergy, Asthma and Immunology, Phoenix, Arizona. Il partner che si bacia con un’allergia può ancora avere una reazione, anche se l’altra persona aspetta ore prima di baciarsi o si lava i denti accuratamente.

Il presidente dell’Allerican College of Allergy, Asthma and Immunology (ACAAI), allergologo Sami Bahna, ha dichiarato:

    “Se hai allergie alimentari, avere una reazione allergica subito dopo aver baciato qualcuno che ha mangiato il cibo o assunto farmaci per via orale a cui sei allergico non è altamente inusuale, ma alcuni pazienti reagiscono dopo che il loro partner si è lavato i denti o diversi ore dopo aver mangiato, si scopre che la saliva dei loro partner sta espellendo le ore di allergene dopo che il cibo o il medicinale sono stati assorbiti dal loro corpo.

    Le allergie “bacianti” si trovano più comunemente nelle persone che hanno allergie alimentari o medicinali. I sintomi includono gonfiore delle labbra o della gola, eruzioni cutanee, orticaria, prurito e respiro sibilante. Le allergie alimentari colpiscono dal 2% al 3% circa degli adulti e dal 5% al ​​7% dei bambini nella popolazione degli Stati Uniti, o più di 7 milioni di persone, secondo l’ACAAI.

Se la voglia di baciare è lì, cosa può fare la coppia al riguardo? Gli esperti consigliano al partner senza un’allergia di lavarsi i denti, sciacquarsi abbondantemente la bocca e per evitare di mettere qualcosa in bocca a cui l’altra persona è allergica da 16 a 24 ore – allora probabilmente possono godere di un bacio. Tuttavia, a volte anche queste misure non sono sufficienti.

Il dott. Bahna descrive un paziente maschio di 30 anni che è una nocciolina allergica e ha avuto anafilassi ricorrente – una reazione grave e talvolta fatale alle arachidi. Il paziente, anche lui stesso medico, avrebbe baciato la sua ragazza e poi sarebbe uscito con un prurito alla bocca e un gonfiore delle labbra. Due ore dopo aver mangiato le noccioline si era lavata i denti con cura, aveva risciacquato la bocca molte volte e aveva masticato una gomma prima di dargli un bacio.

Quando l’intimità del partner va oltre il semplice bacio, possono verificarsi reazioni allergiche per una serie di motivi in ​​diverse parti del corpo. I corpi di alcune persone non possono tollerare lo sperma del loro partner, altri trovano spermicidi, lattice e vari lubrificanti innescano una reazione. In alcuni casi il partner o anche il proprio corpo causano una reazione allergica, come può accadere con il rilascio di sostanze chimiche naturali quando siamo fisicamente ed emotivamente eccitati durante il sesso.

Le persone allergiche allo sperma hanno due opzioni, ad esempio il dott. Bahna. Possono usare il preservativo o subire l’immunoterapia (desensibilizzazione) con un allergologo professionista. Nei casi più lievi gli antistaminici possono funzionare.

Il Dr. Bahna ha detto:

    “Potrebbero esserci più persone che soffrono di ciò che sappiamo perché le persone possono essere imbarazzate nel sollevarlo, ma gli allergologi possono aiutare a determinare che cosa causa l’allergia e trovare il trattamento giusto. Nessuno deve soffrire”.

Un allergologo professionista può identificare la fonte del problema del paziente e sviluppare un piano per sbarazzarsene.

Fonte: American College of Allergy, Asthma and Immunology

http://www.AllergyAndAsthmaRelief.org

Scritto da Christian Nordqvist

Like this post? Please share to your friends: