Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

I bambini con animali domestici hanno meno stress

Un cane da compagnia può proteggere il bambino dall’ansia infantile, secondo una ricerca pubblicata dal Centers for Disease Control and Prevention.

[cane e ragazza]

La malattia mentale infantile e l’obesità sono problemi di salute pubblica negli Stati Uniti. Dal momento che iniziano nell’infanzia, sono necessari approcci preventivi e di intervento precoce.

I cani da compagnia sono stati collegati con benefici per la salute per gli adulti, come promosso dal US Public Health Service (USPHS).

In Australia e nel Regno Unito, la proprietà dei cani è stata collegata ad una maggiore attività fisica tra i bambini di 5-12 anni e un indice di massa corporea più sano (BMI) in quelli di 5-6 anni, a causa del camminare e del gioco attivo.

Tali dati sono carenti negli Stati Uniti, quindi sono necessarie ulteriori prove per sostenere la proprietà degli animali da compagnia come strategia sanitaria.

In che modo gli animali domestici possono aiutare la salute mentale?

Gli animali domestici possono stimolare la conversazione, creando un effetto rompighiaccio che allevia l’ansia sociale. I cani tendono anche a seguire segnali comunicativi umani, che potrebbero aiutare nello sviluppo emotivo.

Fatti veloci sugli animali domestici

  • Il 36,5% delle famiglie negli Stati Uniti possiede un cane
  • Il 30,4% possiede un gatto
  • L’1,5% possiede un cavallo.

Ulteriori informazioni su animali domestici e salute

I bambini di età compresa tra 7 e 8 anni hanno precedentemente classificato gli animali domestici più alti degli umani come fornitori di conforto e autostima e come confidenti.

La terapia con assistenza agli animali (AAT) con i cani riduce l’ansia e l’eccitazione, allevia l’ansia da separazione e migliora l’attaccamento nei bambini, migliorando così la salute mentale e riducendo i disturbi dello sviluppo.

La promozione della competenza comportamentale ed emotiva dei bambini può aiutare a prevenire disturbi mentali, emotivi e comportamentali durante l’età adulta.

Se l’esposizione ai cani da compagnia durante l’infanzia può aiutare a raggiungere questi obiettivi, interazioni positive con il cane potrebbero prevenire potenziali problemi durante l’adolescenza o in età avanzata.

Tuttavia, ci sono poche prove per i fornitori di cure primarie da utilizzare quando si consultano i genitori per quanto riguarda i benefici dei cani da compagnia per i bambini piccoli.

Può un cane aiutare a migliorare l’indice di massa corporea e l’ansia?

Nel presente studio, i ricercatori del Bassett Medical Center di New York hanno studiato l’ipotesi che i cani da compagnia siano positivamente associati al peso sano e alla salute mentale dei bambini.

Lo studio ha esaminato 643 bambini di età compresa tra 4 e 10 anni, con un’età media di 6,7 anni, su un periodo di 18 mesi in un contesto di assistenza primaria pediatrica. Di questi, il 45% erano donne, il 56% era assicurato privatamente e il 58% aveva cani domestici in casa.

Prima di una visita annuale, i genitori hanno completato uno screening dei rischi per la salute online, concentrandosi sul BMI, sull’attività fisica, sullo schermo, sulla salute mentale e sulla proprietà degli animali domestici.

I confondatori includevano il fatto che le famiglie che possiedono animali domestici possono differire da quelle senza animali domestici, per esempio in ambiente socioeconomico, un noto determinante sociale della salute; il reddito familiare è stato significativamente associato alla salute mentale degli adolescenti, quindi i ricercatori si sono adeguati per questo fattore.

Meno stress per i bambini con i cani

Nessuna differenza è stata trovata tra i bambini con e senza un cane in relazione al BMI, allo schermo o all’attività fisica.

Ma tra il 58% dei bambini con un cane in casa, il 12% è risultato positivo a un test di screening per l’ansia, rispetto al 21% dei bambini che non avevano un cane.

Un punto di forza dello studio è che è stato realizzato in un contesto reale ed era basato su bambini in cure preventive, un gruppo molto più ampio e inclusivo rispetto agli studi precedenti, incentrato sui bambini con disturbi mentali e dello sviluppo.

La segnalazione dei genitori potrebbe essere un limite, anche se le statistiche hanno dimostrato un’elevata concordanza tra i problemi di salute mentale e quelli che dicono i genitori. Inoltre, la popolazione era bianca al 96%, il che suggerisce la necessità di ulteriori studi in popolazioni più etnicamente e razzialmente.

I ricercatori suggeriscono:

“Interagire con un cane amichevole riduce anche i livelli di cortisolo, molto probabilmente attraverso il rilascio di ossitocina, che riduce le risposte fisiologiche allo stress.Questi effetti ormonali possono essere alla base dei benefici emotivi e comportamentali osservati della terapia assistita da animali e dei cani da compagnia.”

recentemente ha riferito che gli animali possono rilevare cambiamenti di umore e persino malattie negli esseri umani.

Like this post? Please share to your friends: