Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

I motivi per cui il fumo fa male a te

Il fumo provoca danni a quasi tutti gli organi del corpo ed è direttamente responsabile di una serie di malattie.

Fumo in forma di ECG

Ogni anno, oltre 480.000 persone muoiono negli Stati Uniti (USA) a causa di malattie legate al tabacco. Questo è circa 1 su 5 di tutti i decessi negli Stati Uniti ogni anno. Si stima che 1 su 2 fumatori muoiono a causa di una malattia correlata al fumo.

Il fumo causa più morti negli Stati Uniti ogni anno rispetto ai seguenti:

  • uso di alcol
  • incidenti relativi alle armi da fuoco
  • HIV
  • uso di droghe illegali
  • incidenti automobilistici

Fumare riduce la vita di un maschio di circa 12 anni e la vita di una femmina di circa 11 anni.

Due veleni nel tabacco che influenzano la salute delle persone sono:

  • Il monossido di carbonio si trova nei gas di scarico delle auto ed è fatale in grandi dosi. Sostituisce l’ossigeno nel sangue e affama gli organi di ossigeno e impedisce loro di funzionare correttamente.
  • Il catrame è una sostanza appiccicosa e marrone che ricopre i polmoni e influenza la respirazione.

Il fumo colpisce molte diverse aree del corpo. Sotto, copriamo ogni parte del corpo a turno:

Cervello

Il fumo può aumentare la probabilità di avere un ictus da 2 a 4 volte. Gli ictus possono causare danni al cervello e morte.

Un modo in cui l’ictus può causare lesioni cerebrali è attraverso un aneurisma cerebrale, che si verifica quando la parete del vaso sanguigno si indebolisce e crea un rigonfiamento. Questo rigonfiamento può quindi scoppiare e portare a una condizione grave chiamata emorragia subaracnoidea.

Ossatura

Il fumo può rendere le ossa deboli e fragili, il che è particolarmente pericoloso per le donne, che sono più inclini all’osteoporosi e alle ossa rotte.

Sistema cardiovascolare

Il fumo provoca l’accumulo di placca nel sangue. La placca si attacca alle pareti delle arterie (aterosclerosi), rendendole più strette; questo riduce il flusso sanguigno e aumenta il rischio di coagulazione.

Fumare limita anche le arterie, rendendo più difficile il flusso di sangue, aumentando la pressione sanguigna e la frequenza cardiaca.

Inoltre, le sostanze chimiche presenti nel fumo di tabacco aumentano la possibilità di problemi cardiaci e malattie cardiovascolari.

Alcuni dei più comuni sono:

  • Cardiopatia coronarica – arterie strette o bloccate attorno al cuore. È tra le principali cause di morte negli Stati Uniti.
  • Attacco di cuore – i fumatori hanno il doppio delle probabilità di avere un attacco di cuore.
  • Dolore al petto correlato al cuore.

Il monossido di carbonio e la nicotina nelle sigarette rendono il cuore più duro e veloce; questo significa che i fumatori troveranno più difficile esercitare.

Persino i fumatori che fumano 5 o meno sigarette al giorno possono avere i primi segni di malattie cardiovascolari.

Sistema immunitario

Il sistema immunitario protegge il corpo da infezioni e malattie. Il fumo lo compromette e può portare a malattie autoimmuni, come il morbo di Crohn e l’artrite reumatoide.

Il fumo è stato anche collegato al diabete di tipo 2.

polmoni

Polmoni come portacenere

Forse la parte più ovvia del corpo colpita dal fumo sono i polmoni. In effetti, il fumo può colpire i polmoni in diversi modi.

In primo luogo, il fumo danneggia le vie aeree e le sacche d’aria (note come alveoli) nei polmoni.

Spesso, la malattia polmonare causata dal fumo può richiedere anni per diventare evidente, questo significa che spesso non viene diagnosticata fino a quando non è abbastanza avanzata.

Ci sono molti problemi polmonari e respiratori causati dal fumo; di seguito sono tre dei più comuni nella popolazione americana:

Malattia polmonare ostruttiva cronica (BPCO): si tratta di una malattia a lungo termine che peggiora nel tempo. Provoca respiro affannoso, mancanza di respiro e oppressione toracica. È la terza principale causa di morte negli Stati Uniti. Non esiste una cura.

Bronchite cronica: si verifica quando le vie aeree producono troppo muco, portando a una tosse. Le vie aeree si infiammano e la tosse dura a lungo. Col tempo, tessuto cicatriziale e muco possono bloccare completamente le vie respiratorie e causare infezioni. Non esiste una cura, ma smettere di fumare può ridurre i sintomi.

Enfisema: questo è un tipo di BPCO che riduce il numero di sacche nei polmoni e abbatte le pareti intermedie. Questo distrugge la capacità della persona di respirare, anche a riposo. Nelle ultime fasi, i pazienti spesso possono solo respirare usando una maschera di ossigeno. Non esiste una cura e non può essere invertita.

Altre malattie causate dal fumo includono la polmonite, l’asma e la tubercolosi.

Bocca

Il fumo può causare alito cattivo e denti macchiati, così come malattie gengivali, perdita dei denti e danni al senso del gusto.

Riproduzione

Le donne che fumano possono trovare più difficile rimanere incinta. Le donne che fumano durante la gravidanza aumentano una serie di rischi per il bambino, tra cui:

  • nascita prematura
  • aborto spontaneo
  • nato morto
  • basso peso alla nascita
  • sindrome della morte infantile improvvisa
  • malattie infantili

Il fumo può causare impotenza negli uomini perché danneggia i vasi sanguigni nel pene. Può anche danneggiare lo sperma e influire sul numero di spermatozoi. Gli uomini che fumano hanno un numero di spermatozoi inferiore rispetto agli uomini che non fumano.

Pelle

Il fumo riduce la quantità di ossigeno che può raggiungere la pelle, che accelera il processo di invecchiamento della pelle e può renderlo opaco e grigio.

Il fumo invecchia prematuramente la pelle di 10-20 anni e rende le rughe del viso, in particolare intorno agli occhi e alla bocca, tre volte più probabili.

Cancro

Il fumo causa circa il 30% di tutti i decessi per cancro negli Stati Uniti. Nel caso del cancro ai polmoni, circa l’80% di tutti i decessi è causato dal fumo.

Il cancro del polmone è la principale causa di morte per cancro in uomini e donne; è estremamente difficile da trattare.

Il fumo di tabacco contiene circa 7000 sostanze chimiche e circa 70 di queste sono direttamente collegate al cancro.

Oltre ai polmoni, il fumo è anche un fattore di rischio per questi tipi di cancro, tra gli altri:

  • bocca
  • laringe (casella vocale)
  • faringe (gola)
  • esofago (tubo di deglutizione)
  • rene
  • cervice
  • fegato
  • vescica
  • pancreas
  • stomaco
  • colon / retto
  • leucemia mieloide

Sigari, fumo di pipa, sigarette al mentolo, tabacco da masticare e altre forme di tabacco causano tutti cancro e altri problemi di salute. Non esiste un modo sicuro per usare il tabacco.

I vantaggi di smettere

Smettere di fumare riduce i rischi per la salute.

Le probabilità di avere un ictus riducono a metà di quello di un non fumatore in 2 anni, e lo stesso di un non fumatore in 5 anni.

I rischi di cancro della bocca, della gola, dell’esofago e della vescica diminuiscono della metà entro 5 anni. Il rischio di cancro ai polmoni diminuisce della metà dopo 10 anni.

Un anno dopo aver smesso di fumare, il rischio di un infarto si riduce della metà. Dopo 15 anni, è lo stesso di qualcuno che non ha mai fumato.

Nel complesso, una volta che qualcuno smette di fumare, la sua salute migliorerà e il corpo inizierà a riprendersi.

Like this post? Please share to your friends: