Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Il composto di gelso favorisce la perdita di peso attivando il grasso bruno

Un nuovo studio suggerisce che i gelsi potrebbero essere la chiave per nuovi trattamenti per l’obesità, dopo aver trovato un composto naturale nel frutto attiva il grasso bruno, aumentando il metabolismo e favorendo la perdita di peso.

[Una ciotola di gelsi]

I gelsi sono i frutti appesi agli alberi decidui che appartengono alla famiglia.

Sapore dolce, si ritiene che i gelsi abbiano una ricchezza di benefici per la salute, tra cui una riduzione del colesterolo, un miglioramento dei livelli di zucchero nel sangue e un minor rischio di cancro.

Ora, i ricercatori cinesi suggeriscono che la rutina, un composto naturalmente presente nei gelsi, potrebbe anche aiutare a curare l’obesità.

L’obesità è diventata una preoccupazione per la salute significativa negli Stati Uniti; più di 1 su 3 adulti e 1 su 6 bambini e adolescenti sono obesi, ponendoli a maggior rischio di diabete di tipo 2, pressione alta, malattie cardiache, ictus e alcuni tipi di cancro.

Mentre i cambiamenti dello stile di vita – come l’adozione di una dieta sana e l’aumento dell’attività fisica – sono considerati strategie primarie per il trattamento dell’obesità, tali cambiamenti potrebbero non essere sufficienti per alcuni individui, evidenziando la necessità di metodi di trattamento alternativi.

Coautore dello studio Wan-Zhu Jin, Ph.D., dell ‘Istituto di Zoologia presso l’Accademia Cinese delle Scienze, e la squadra di cui per indagare gli effetti metabolici di rutina, con l’obiettivo di determinare se il composto potrebbe aiutare la perdita di peso .

Rutina agisce come un “mimetico freddo” per attivare il grasso bruno

Per il loro studio – pubblicato in – il team ha aggiunto la rutina (1 milligrammo per millilitro) all’acqua potabile di due gruppi di topi.

Un gruppo di topi era geneticamente obeso, mentre l’altro gruppo aveva un’obesità indotta dalla dieta. Entrambi i gruppi di topi sono stati nutriti con una dieta regolare per tutta la durata dello studio.

In entrambi i gruppi di topi, la rutina è risultata in grado di attivare il tessuto adiposo bruno (BAT), o grasso bruno, che ha comportato un aumento del dispendio energetico, una migliore omeostasi del glucosio – l’equilibrio dell’insulina e del glucagone per mantenere i livelli di glucosio – e la riduzione del grasso.

Il grasso bruno viene attivato dal freddo, causando la combustione di energia e la produzione di calore. Secondo i ricercatori, la rutina agisce come un “mimetico freddo” attivando una specifica cascata di segnali, che aumenta l’attività di un gene chiamato UCP1 e il numero di mitocondri nel grasso bruno.

Inoltre, il team ha scoperto che la rutina ha innescato la formazione di cellule di grasso bruno-come nel tessuto adiposo sottocutaneo – il grasso situato sotto la pelle – in entrambi i modelli murini di obesità.

Sulla base dei loro risultati, Jin e colleghi ritengono che la rutina possa offrire un nuovo approccio terapeutico all’obesità e altre condizioni associate all’eccesso di peso.

“Gli effetti benefici della rutina sul miglioramento metabolico mediato da BAT hanno evocato un interesse sostanziale nel potenziale trattamento per l’obesità e le sue malattie correlate, come il diabete.

In linea con questa idea, la scoperta di attivatori di BAT più sicuri ed efficaci è desiderata per affrontare l’obesità e le sue malattie correlate. “

Wan-Zhu Jin, Ph.D.

Leggi di uno studio che ha scoperto un meccanismo per la formazione del grasso.

Like this post? Please share to your friends: