Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Il diabete di tipo 2 può diventare diabete insulino-dipendente?

Un mito pervasivo suggerisce che le persone con diabete di tipo 2 possono sviluppare il diabete di tipo 1 quando assumono insulina. Questo non è vero.

Il diabete di tipo 1 e di tipo 2 ha molte caratteristiche in comune, tra cui problemi nella gestione dei livelli di glucosio nel sangue. Ma le due condizioni sono distinte e una non si trasforma nell’altra nel tempo.

In questo articolo, guardiamo le differenze tra i due tipi di diabete e perché non cambiano.

Diabete di tipo 1 e tipo 2

persona con diabete che controlla la glicemia

Anche se causano sintomi simili, il diabete di tipo 1 e di tipo 2 sono diversi. Il diabete di tipo 1, a volte chiamato diabete giovanile, viene tipicamente diagnosticato nell’infanzia o nella prima età adulta.

Il diabete di tipo 1 è una malattia autoimmune, il che significa che il corpo attacca le proprie cellule sane. Questo processo impedisce al pancreas di produrre insulina, l’ormone che aiuta il corpo a controllare i suoi livelli di glucosio nel sangue.

Le persone con diabete di tipo 1 devono assumere insulina artificiale per il resto della loro vita. I cambiamenti dello stile di vita non annulleranno il diabete giovanile.

Il diabete di tipo 2 è la forma più comune di diabete. Tipicamente diagnosticata in età adulta, questa forma di diabete interferisce con la capacità del corpo di produrre e utilizzare l’insulina. A differenza del diabete giovanile, i fattori dello stile di vita, come l’inattività o l’obesità, possono aumentare la probabilità di sviluppare il diabete di tipo 2.

In alcuni casi, i sintomi del diabete di tipo 2 possono essere controllati con cambiamenti dello stile di vita, tra cui perdere peso, seguire una dieta salutare ed esercitarsi regolarmente.

Come altri disturbi autoimmuni, i ricercatori non capiscono che cosa causa il diabete di tipo 1. Entrambi i fattori ambientali e genetici possono avere ruoli. Ad esempio, una persona con un gene per il diabete di tipo 1 potrebbe non avere sintomi fino a quando qualcosa nell’ambiente attiva quel gene.

Una volta che il diabete di tipo 1 si sviluppa, il corpo continua ad attaccare il pancreas fino a quando tutte le cellule beta non vengono distrutte. Queste cellule beta sono essenziali per produrre insulina. Pertanto è impossibile per le persone con diabete di tipo 1 fare insulina.

Entrambi i fattori genetici e ambientali svolgono anche un ruolo nel diabete di tipo 2. Tuttavia, il diabete di tipo 2 è più strettamente correlato allo stile di vita.

Alcune persone con diabete di tipo 2 possono ridurre la gravità dei sintomi o addirittura eliminarle con cambiamenti salutari dello stile di vita, mentre altre rimangono insulino-resistenti anche dopo aver apportato modifiche.

L’insulina è un ormone che consente al corpo di utilizzare il glucosio dal cibo. Quando il corpo non produce abbastanza insulina, o quando non può rispondere correttamente all’insulina, aumenta la glicemia. La glicemia è una misura di quanto zucchero è nel sangue.

Entrambi i tipi di diabete possono essere gestiti con iniezioni di insulina, ma il diabete di tipo 2 può anche essere gestito con farmaci orali e cambiamenti dello stile di vita.

Il diabete di tipo 2 può diventare diabete di tipo 1?

donna che controlla i livelli di zucchero nel sangue

Non è possibile che il diabete di tipo 2 si trasformi in diabete di tipo 1.

Tuttavia, è possibile che a una persona a cui inizialmente viene diagnosticato il diabete di tipo 2 venga diagnosticato un diabete di tipo 1 in un secondo momento.

Il diabete di tipo 2 è il tipo più comune di diabete, quindi un medico potrebbe inizialmente pensare che un adulto con diabete abbia il tipo 2.

Questo può essere particolarmente vero se la persona è in sovrappeso o ha altri fattori di rischio per il diabete, come uno stile di vita sedentario.

È possibile che una persona con diabete di tipo 1 venga diagnosticata erroneamente con diabete di tipo 2.

Sebbene non comune, il diabete di tipo 1 può comparire nell’età adulta.

Una persona con diagnosi di diabete di tipo 2 che in seguito riceve una diagnosi di tipo 1 non avrà riscontrato un cambiamento nel diabete, ma probabilmente è stata diagnosticata erroneamente prima.

Per diagnosticare correttamente il tipo di diabete che una persona ha, un medico eseguirà diversi test della glicemia.

Possono anche eseguire esami del sangue per verificare la presenza di anticorpi che attaccano l’insulina o le cellule beta del pancreas. La presenza di questi anticorpi di solito significa che una persona ha il diabete di tipo 1.

Dipendenza da insulina

i livelli di insulina sono monitorati

Le persone con diabete di tipo 1 possono aver bisogno di apportare cambiamenti nello stile di vita, ad esempio evitando cibi ad alto contenuto di glucosio. Lo stile di vita cambia da solo, tuttavia, non invertirà o preverrà il diabete di tipo 1. Questo è il motivo per cui le persone con diabete di tipo 1 sono insulino-dipendenti e la condizione è talvolta chiamata diabete insulino-dipendente.

Le persone con diabete di tipo 1 devono monitorare attentamente i loro livelli di glucosio nel sangue. Anche con frequenti controlli e iniezioni regolari di insulina, possono sviluppare un livello di glucosio nel sangue pericolosamente alto. Quando ciò accade, potrebbero aver bisogno di più insulina o cure mediche di emergenza.

Le persone con diabete di tipo 1 devono assumere l’insulina per il resto della loro vita. Le persone con diabete di tipo 2 avranno bisogno di insulina solo se gli altri trattamenti falliscono.

Il diabete di tipo 2 di solito è una malattia progressiva, quindi il diabete di tipo 2 a lungo termine può finire per richiedere l’insulina. L’insulina è anche usata in combinazione con altri farmaci per ottimizzare il controllo della glicemia.

Porta via

Il diabete di tipo 1 e di tipo 2 sono tipi distinti che non cambiano l’uno nell’altro. Tuttavia, l’insulina può essere utilizzata per trattare entrambi i tipi. Mentre l’insulina è l’unico trattamento disponibile per il diabete di tipo 1, è anche usato nel diabete di tipo 2 in stadi più avanzati o se altri trattamenti non funzionano.

I sintomi di entrambi i tipi di diabete possono essere sottili all’inizio. Tuttavia, il diabete non trattato può causare complicanze a lungo termine e talvolta diventare pericoloso per la vita.

I primi sintomi del diabete possono includere aumento della sete, aumento della minzione diurna e notturna e perdita di peso inspiegabile. Chiunque abbia questi sintomi deve sottoporsi a un esame glicemico da parte di un medico. I test sono particolarmente importanti nelle famiglie con una storia di diabete.

Like this post? Please share to your friends: