Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Il ginseng rosso può aiutare a curare la disfunzione erettile?

Le prestazioni sessuali influenzano la fiducia e le relazioni interpersonali. Quando un uomo ha difficoltà con la disfunzione erettile, può influenzare diversi aspetti della sua vita.

La disfunzione erettile (DE) si verifica quando un uomo non può raggiungere o mantenere un’erezione per un tempo sufficiente a sostenere l’attività sessuale. L’ED è più comune tra gli uomini di età pari o superiore a 75 anni, secondo l’American Academy of Family Physicians (AAFP). Tuttavia, gli uomini possono provare ED in giovane età.

La DE può manifestarsi a seguito di alterazione del flusso sanguigno, condizioni psicologiche o altre condizioni mediche che influiscono su uno o entrambi questi fattori.

Mentre ci sono trattamenti farmacologici disponibili, un rimedio a base di erbe riferito per trattare la condizione è il ginseng rosso. Tuttavia, ci sono molte considerazioni da fare prima di usare l’erba come trattamento per l’ED.

Cos’è il ginseng rosso?

ginseng

Ginseng rosso o è un rimedio a base di erbe coreana. È ampiamente usato per il trattamento di una serie di condizioni, tra cui l’ED.

Il ginseng rosso è la forma più antica di erba e non viene raccolto fino a quando la pianta ha almeno 6 anni. Il ginseng fresco ha 4 anni o meno.

La pianta è una radice che ha gambi, che ricorda il corpo umano, con braccia e gambe. I professionisti e i produttori di integratori a base di erbe possono preparare il ginseng rosso come un tè o in forma di pillola per la vendita.

In che modo il ginseng rosso può aiutare l’ED?

I ricercatori non conoscono l’esatto meccanismo con cui il ginseng rosso potrebbe aiutare l’ED.

Inizialmente si pensava che il ginseng rosso causasse influenze ormonali simili al testosterone. Tuttavia, i ricercatori hanno misurato i livelli di testosterone degli uomini che assumono il ginseng rosso e di solito non aumentano.

Altri possibili meccanismi di azione includono l’aumento dei livelli di ossido nitrico, che rilassa i muscoli del pene e favorisce il flusso sanguigno. I ricercatori non sono ancora sicuri se queste o altre cause potrebbero ridurre i sintomi della disfunzione erettile.

Ricerca sul ginseng rosso e l’ED

Una revisione 2008 degli studi riguardanti il ​​ginseng rosso e l’ED ha rilevato che sei degli studi esaminati riportavano un miglioramento della funzione erettile rispetto a un placebo. Tuttavia, i ricercatori hanno scritto che sono necessari studi di ricerca su vasta scala.

Un altro studio pubblicato su 119 uomini ricercati con ED lieve o moderata. I partecipanti hanno preso o 350 milligrammi (mg) di ginseng rosso quattro volte al giorno o un placebo per 8 settimane.

Alla fine dello studio, i ricercatori hanno riscontrato una diminuzione dell’eiaculazione precoce e un miglioramento delle prestazioni sessuali in coloro che hanno assunto il ginseng rosso.

Il ginseng rosso è venduto in molte preparazioni diverse tra cui una crema e in forma di pillola. Secondo l’American Academy of Family Physicians (AAFP), l’assunzione di 900 mg di ginseng rosso tre volte al giorno può migliorare l’erezione. Tuttavia, l’AAFP afferma che gli uomini non hanno segnalato una migliore esperienza sessuale durante l’assunzione di ginseng rosso.

Effetti collaterali di ginseng rosso

Uno degli effetti collaterali del ginseng rosso può essere l’insonnia. Altri effetti che a volte si verificano includono mal di testa, mal di stomaco e stitichezza.

I ricercatori non hanno molti dati sugli effetti a lungo termine dell’assunzione di ginseng rosso. Tuttavia, non esistono attuali interazioni farmacologiche segnalate, secondo il.

Altri possibili benefici per la salute

I praticanti della medicina tradizionale cinese hanno usato il ginseng rosso per preparare un tonico progettato per aumentare l’energia di una persona. La pianta del ginseng contiene composti noti come ginsenosidi che si ritiene abbiano questo effetto benefico sul corpo umano.

il ginseng rosso può aiutare la concentrazione

Secondo il Centro nazionale per la salute complementare e integrativa (NCCIH), i benefici aggiuntivi associati all’uso del ginseng rosso includono:

  • migliorare il benessere generale
  • aumentando la resistenza fisica
  • disturbi curativi della salute, come problemi respiratori e cardiaci
  • migliorare la concentrazione
  • riducendo l’incidenza di vampate di calore in menopausa
  • rallentando il processo di invecchiamento

Tuttavia, l’NCCIH sottolinea che attualmente non ci sono studi che supportano in modo conclusivo il ginseng rosso come trattamento per qualsiasi tipo di condizione medica. Questo include ED.

Altri possibili trattamenti per ED

Poiché molti fattori possono contribuire alla disfunzione erettile, è importante che gli uomini vedano un medico per individuare potenziali cause. Ciò è particolarmente vero se il flusso ematico influenzato dalla pressione alta potrebbe essere la causa.

Un medico può spesso formulare raccomandazioni in merito ai cambiamenti dello stile di vita e prescrivere farmaci per ridurre l’incidenza dell’ED. Esempi di molti trattamenti e modifiche per ED includono:

Diverse forme di ginseng rosso.

  • Cambiamenti dello stile di vita: smettere di fumare, ridurre l’assunzione di alcool, diventare più fisicamente attivi e abbandonare l’abuso di droghe illegali può contribuire a ridurre i sintomi di disfunzione erettile.
  • Sostegno alla salute mentale: la consulenza per aiutare un uomo a ridurre l’ansia e lo stress o migliorare la sua relazione con il suo partner può aiutare tutte le persone alle prese con la disfunzione erettile.
  • Farmaci soggetti a prescrizione: l’assunzione di alcuni farmaci su prescrizione può migliorare il flusso sanguigno e ridurre l’incidenza dell’ED. Esempi di questi farmaci includono sildenafil (Viagra), tadalafil (Cialis) e vardenafil (Levitra).
  • Farmaci iniettabili: a volte un uomo può iniettare farmaci che si tradurranno in un’erezione. Gli esempi includono alprostadil (Caverject, Edex). Questi farmaci allargano i vasi sanguigni, determinando un’erezione.

Oltre a questi farmaci, alcuni uomini possono assumere altre medicine alternative oltre al ginseng rosso. Un esempio è yohimbe, un integratore a base di erbe.

La Food and Drug Administration (FDA) degli Stati Uniti mette in guardia dall’ordinare supplementi dietetici che promettono di ridurre l’incidenza dell’ED. Mentre i prodotti possono promettere alternative “naturali” ai farmaci da prescrizione, possono avere ingredienti indesiderati aggiunti che potrebbero essere dannosi.

In un test di 17 prodotti completamente naturali pubblicizzati per ridurre l’ED, 6 dei 17 prodotti contenevano sostanze simili al Viagra.

In un altro esempio, la FDA ha esaminato un supplemento chiamato Ginseng Power-X. Questo prodotto prometteva un integratore “naturale” e un estratto di erbe.

Tuttavia, la FDA ha trovato che il supplemento conteneva sildenafil e un altro principio attivo chimicamente simile al sildenafil. Questo potrebbe essere dannoso per un uomo che sta assumendo farmaci che potrebbero interagire con il Viagra, come i nitrati.

La FDA mantiene un elenco di prodotti venduti online che un uomo con ED dovrebbe evitare.

Le persone che stanno assumendo farmaci di qualsiasi tipo e stanno prendendo in considerazione l’assunzione di ginseng rosso dovrebbero consultare prima il loro medico.

Like this post? Please share to your friends: