Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Il miele e la cannella possono aiutare a curare l’acne?

L’acne è più di una preoccupazione per la cura della pelle. Può anche essere doloroso, persistente e scomodo per la persona che lo sviluppa.

Mentre la prescrizione e altri trattamenti medicinali possono funzionare, possono anche contenere ingredienti duri che possono seccare la pelle circostante. Chi è in cerca di rimedi più naturali o di qualcosa che pulirà la pelle più profondamente può trasformarsi in maschera.

Una tale maschera che si dice di curare l’acne è fatta di miele e cannella. Mentre ci sono alcune cose da tenere a mente quando si crea questa maschera, il trattamento può essere molto rilassante e funzionare bene come un detergente.

Benefici

Il miele è una soluzione a base di zucchero, principalmente fruttosio e glucosio. Questi zuccheri contengono proteine, amminoacidi, vitamine, minerali ed enzimi.

acne

Per secoli, le persone hanno usato il miele come trattamento medicinale. Il composto è stato usato per trattare la forfora, la psoriasi, le ustioni e le infezioni fungine. Il miele è anche aggiunto a molti prodotti per la cura della pelle.

Il motivo principale per l’utilizzo di miele e cannella per curare l’acne è perché può aiutare a uccidere i batteri che contribuiscono ai pori infiammati.

I batteri o sono stati trovati in molti brufoli rossi e infiammati. I batteri si nutrono di sebo, che è la sostanza cerosa che può accumularsi e ostruire i pori, contribuendo ulteriormente all’acne.

Il miele ha diverse proprietà chimiche che gli permettono di uccidere i batteri. Esempi inclusi:

  • Un’alta concentrazione di zucchero, che mette sotto pressione le cellule batteriche, rendendole meno soggette a moltiplicarsi.
  • Un ambiente acido in cui i batteri non possono facilmente crescere.
  • La propoli composta che le api usano per sigillare il loro alveare ha proprietà antimicrobiche.

La cannella ha anche proprietà antimicrobiche. Secondo un articolo del, la cannella può uccidere o sopprimere i microbi e i microbi.

La cannella ha anche proprietà astringenti. Gli astringenti aiutano a ridurre i pori, che possono rendere la pelle più liscia e uniforme.

Ricerca

I benefici dell’utilizzo di miele e cannella insieme come una maschera facciale non sono stati davvero studiati. I due sono stati studiati separatamente, ma la ricerca è mista sul fatto che siano o meno efficaci.

Miele e cannella

Uno studio pubblicato ha studiato l’applicazione di un 90% di miele kanuka per uso medico e del 10% di glicerina (derivato dal miele) dopo aver lavato il viso con un sapone antibatterico rispetto al lavaggio del viso con lo stesso sapone, ma senza applicare il miele.

I ricercatori hanno concluso che l’aggiunta della combinazione di miele al regime dell’acne ha migliorato solo l’acne di 4 su 53 pazienti.

Un’altra recensione ha esaminato 70 articoli sulla cannella e ha scoperto che la cannella ha proprietà antimicrobiche e proprietà curative delle ferite. I ricercatori hanno anche suggerito che la cannella può avere proprietà anti-invecchiamento nella pelle.

Una recensione pubblicata nel trovato che il miele contiene enzimi che creano perossido di idrogeno, che ha proprietà antimicrobiche.

Tuttavia, non tutti i tipi di miele hanno questa proprietà. Un esempio è il miele di Manuka. Tuttavia, il miele Manuka mostra ancora effetti antimicrobici perché ha un basso livello di pH e un alto contenuto di zucchero.

Un articolo pubblicato ha scoperto che alcuni tipi di miele dall’Iran avevano un’attività antimicrobica tanto quanto alcuni antibiotici. Tuttavia, gli autori dello studio hanno sottolineato che il miele non è stato studiato per la sua capacità di uccidere i batteri che tendono a prosperare nei brufoli.

Come molti trattamenti naturali, miele e cannella come rimedio per la cura della pelle non sono stati ampiamente studiati. Le persone che vedono un dermatologo per la loro acne dovrebbero sempre controllarle prima di usare la maschera alla cannella e l’acne per assicurarsi che non influenzi gli attuali trattamenti usati.

Come fare una maschera facciale

Alcune persone che scelgono di fare una maschera facciale con cannella e miele la lasceranno sulla loro pelle per 30 minuti.

Altri useranno la maschera più come un “trattamento spot”, applicandolo come una pasta ai brufoli e alle imperfezioni dell’acne. Le opzioni sono veramente all’altezza dell’utente, i suoi problemi di pelle e il loro tipo di pelle.

Le persone che intendono fare una maschera facciale possono compiere i seguenti passi:

  • Raccogli 2 cucchiai di miele e mescolalo con 1 cucchiaino di cannella fino a formare una sostanza pastosa.
  • Fai un patch test sulla loro mano. Applicare una porzione della miscela di dimensioni da dieci centesimi sul retro della mano. L’utente deve attendere almeno 10 minuti per assicurarsi che prurito, arrossamento e gonfiore non avvengano.
  • Applicare sulla pelle o su singole imperfezioni con un polpastrello pulito o un batuffolo di cotone o su tutto il viso.
  • Risciacquare con acqua tiepida dopo aver lasciato per una notte o risciacquare 30 minuti dopo l’applicazione. Le persone dovrebbero evitare di usare acqua eccessivamente calda in quanto può seccare sulla pelle.

Una considerazione è quale tipo di miele da usare. I mieli medicinali sono disponibili in molti negozi di alimenti naturali. Questi mieli sono stati purificati e sono generalmente privi di additivi. Sono spesso i composti utilizzati nelle applicazioni per la cura della pelle.

Due esempi di marchi di miele di qualità medicinale comprendono il miele di Manuka e il miele di Revamil.

Alcune persone preferiscono usare il miele locale, che è il miele prodotto dagli allevatori di api nella loro zona. L’idea dietro l’utilizzo del miele locale è che ha composti che possono combattere la malattia quando ingerita. Alcune persone mangeranno cucchiai di miele locale come mezzo per combattere le allergie.

rischi

Il miele è spesso sicuro se applicato sulla pelle. È possibile che una persona possa avere una reazione allergica al miele, comunque. Esempi di effetti collaterali allergici possono includere orticaria, prurito, gonfiore e respiro sibilante.

La cannella può anche essere altamente irritante per la pelle. Per questo motivo, è importante utilizzare sempre un cerotto di prova sulla mano prima di applicare la maschera facciale al miele e alla cannella a tutto il viso.

Suggerimenti

Quando si tratta di curare l’acne, gli obiettivi sono di mantenere la pelle pulita, idratata e priva di oli e batteri che ostruiscono i pori senza seccare eccessivamente la pelle.

Esistono molti trattamenti naturali per l’acne che possono essere utilizzati in aggiunta a maschere di miele e cannella. Esempi inclusi:

olio dell'albero del tè

  • Olio dell’albero del tè: una soluzione di olio di tea tree al 5% può aiutare ad eliminare i batteri che causano l’acne
  • Estratto di tè verde: l’applicazione di una soluzione al 2% di lozione di estratto di tè verde può aiutare a ridurre l’acne da lieve a moderata
  • Alfa idrossi acidi: questi acidi naturali della frutta possono aiutare a liberare i pori e incoraggiare la crescita delle cellule della pelle, ma possono aumentare la sensibilità della pelle

Un piano di trattamento dell’acne può includere i seguenti passaggi:

  • Lavare la pelle due volte al giorno con un detergente delicato e acqua tiepida.
  • Applicando un trattamento o un prodotto spot per l’acne a qualsiasi tipo di brufoli. Le persone che hanno una grande quantità di difetti dell’acne possono desiderare di applicare una lozione su tutto il viso.
  • Applicare una crema idratante senza olio sulla pelle, se lo si desidera. Durante le prime settimane di trattamento, i trattamenti spot possono essere particolarmente secchi per la pelle.
  • Al mattino applica una crema solare senza olio sulla pelle.
  • Applicare una maschera per il trattamento della pelle, come una maschera al miele e alla cannella, una o due volte alla settimana.

Molte persone non possono controllare la loro acne con prodotti da banco. In questo caso, potrebbe essere necessario vedere un dermatologo per una prescrizione di farmaci più forti che possono combattere le imperfezioni dell’acne.

Like this post? Please share to your friends: