Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: [email protected]

Il mio brufolo è infetto?

I brufoli infetti sono in genere causati da un’infezione batterica. Possono richiedere un trattamento diverso rispetto ai normali brufoli o acne.

I brufoli si sviluppano quando i pori della pelle si intasano con troppo olio (sebo), cellule morte della pelle o batteri. L’acne tende a manifestarsi più spesso durante la pubertà quando le ghiandole sebacee producono in genere più sebo ma possono svilupparsi in qualsiasi momento.

È più probabile che un brufolo si infetti quando viene espulso. Brufoli infetti si verificano anche quando una persona ha l’acne cistica.

Infezioni della pelle come bolle e impetigine sono causate da un batteri dello stafilococco e possono essere più difficili da trattare.

Continua a leggere per saperne di più su cause, sintomi e trattamenti.

Le cause

Donna che esamina il brufolo infetto sul viso a specchio, schiacciando brufolo acne sulla guancia.

Un batterio noto come vive naturalmente sulla pelle. È in genere innocuo, ma quando una ghiandola sebacea viene bloccata, può iniziare a riprodursi e innescare una risposta immunitaria, facendo infiammare il brufolo e aumentare la sua dimensione.

Popping brufoli può causare un’infezione perché i batteri possono entrare nella ferita, o può rompere la pustola all’interno della pelle.

L’acne cistica è la forma più grave di acne, dove i brufoli diventano grandi e pieni di pus. Questa forma di acne è più probabile che causi cicatrici.

Infezioni della pelle come bolle e impetigine sono causate da un batteri dello stafilococco e possono essere più difficili da trattare.

Sintomi e diagnosi

A differenza di un normale brufolo, i brufoli infetti possono penetrare in profondità nella pelle e creare un bernoccolo più grande e più doloroso.

I brufoli infetti possono avere i seguenti sintomi:

  • più ovvio dei normali brufoli
  • più grande e più rosso a causa dell’infiammazione
  • richiedere più tempo per guarire rispetto a un normale brufolo
  • può essere doloroso o sensibile al tatto
  • può essere riempito di pus

Un brufolo infettato può essere un punto d’ebollizione. I foruncoli sono contagiosi e sebbene le infezioni siano in genere minori, una persona potrebbe provare i seguenti sintomi:

  • grumi rossi e dolorosi, in genere sul collo, sul viso o sui glutei
  • alta temperatura
  • fatica
  • generalmente sentirsi male

Le infezioni da stafilococco possono anche causare impetigine, che è un’infezione della pelle altamente contagiosa. Le vesciche o le ferite piccole, pruriginose o dolorose compaiono di solito sulle mani o sul viso, ma possono diffondersi in altre parti del corpo. Con il trattamento, l’impetigine di solito si risolve entro 10 giorni. È comune nei bambini

La rosacea può anche causare brufoli infetti. La rosacea è una condizione a lungo termine che solitamente provoca brufoli e arrossamenti sul viso, a volte con bruciore o sensazione di bruciore.

Chiunque non sia sicuro di quale sia la protuberanza infetta sulla propria pelle dovrebbe consultare un medico o un dermatologo (medico della pelle) per la diagnosi.

Trattamento

donna che si lava la faccia davanti allo specchio.

Trattare un brufolo infetto implica uccidere i batteri che causano l’infezione. I farmaci per trattare i brufoli normali non tratteranno i brufoli infetti, sebbene possano contribuire a ridurre la diffusione in altre aree.

Quando un’infezione è grave, un medico può prescrivere antibiotici, che possono aiutare a ridurre i batteri e l’infiammazione. Tuttavia, possono essere meno efficaci se una persona li prende molte volte. Gli antibiotici sono disponibili sotto forma di creme o compresse orali.

Per curare un brufolo infetto a casa, una persona può usare quanto segue:

  • Un impacco caldo Applicare delicatamente un impacco caldo al brufolo infetto due volte al giorno. Questo può portare il pus, il sebo o i detriti più vicino alla superficie della pelle. Evitare di premere sul brufolo, in quanto ciò può spingere il suo contenuto più in profondità nella pelle.
  • Applicare il perossido di benzoile. Questa è una crema da banco (OTC) che uccide i batteri. I prodotti contenenti questa sostanza chimica sono disponibili online.
  • Mantenere l’area pulita. Evitare di toccare il brufolo e pulirlo regolarmente per evitare che l’infezione si diffonda e crei più brufoli infetti. Questo è particolarmente importante per le persone che hanno un’infezione da stafilococco.

Altri suggerimenti che possono aiutare a trattare e prevenire i brufoli infetti includono:

  • evitando abiti stretti, come vestiti da palestra, vicino al brufolo
  • cambiando lenzuola e vestiti regolarmente
  • evitando di graffiare o schioccare i brufoli in quanto ciò può aumentare il rischio di ulteriori infezioni
  • evitando di usare il trucco intorno alla zona interessata

Se l’infezione non scompare dopo un paio di settimane, o se i sintomi sono molto gravi, possono essere necessari trattamenti più invasivi. Le opzioni potrebbero includere la chirurgia laser o la fototerapia per uccidere i batteri che causano l’infezione.

Quando vedere un dottore

Equipaggi la conversazione con medico nel suo ufficio che entrambi sorridono.

I brufoli infetti possono spesso essere trattati con farmaci OTC e rimedi casalinghi, ma infezioni gravi possono richiedere antibiotici. L’infezione potrebbe richiedere diverse settimane per scomparire.

Chiunque soffra di infiammazione, infezione o brufoli vicino agli occhi dovrebbe consultare un medico. Una persona dovrebbe anche vedere un medico se i suoi sintomi non migliorano dopo un paio di settimane o peggiorano.

Se una persona ha un brufolo che è insolitamente grande e doloroso, potrebbe essere un foruncolo o ascesso della pelle causato da un’infezione. Se una persona sospetta che questa sia la causa, dovrebbe consultare il proprio medico per trovare il trattamento più appropriato.

Porta via

La maggior parte delle persone avrà brufoli in un momento o nell’altro, ma è essenziale non schioccarli o esporli ai batteri, o potrebbero essere infettati. Un brufolo infetto di solito si risolve dopo alcune settimane senza bisogno di cure mediche.

Nei casi più gravi, tuttavia, possono essere necessari trattamenti più invasivi per uccidere i batteri che causano l’infezione. È importante consultare un medico se si sospetta una condizione più grave, poiché i brufoli infetti possono causare cicatrici permanenti o essere contagiosi.

Abbiamo scelto gli articoli collegati in base alla qualità dei prodotti ed elencato i pro e i contro di ciascuno per aiutarti a determinare quale funzionerà meglio per te.Collaboriamo con alcune delle aziende che vendono questi prodotti, il che significa che Healthline UK e i nostri partner potrebbero ricevere una parte dei ricavi se si effettua un acquisto utilizzando un link (s) di cui sopra.

Like this post? Please share to your friends: