Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

Il mio HDL può essere troppo alto?

Molte persone pensano al colesterolo come qualcosa che dovrebbe essere il più basso possibile. Dopo tutto, il colesterolo alto è un fattore di rischio ben documentato per le malattie cardiache.

Decine di milioni di americani assumono farmaci che abbassano il colesterolo o dovrebbero assumerli, secondo i Centers for Disease Control and Prevention (CDC).

Tuttavia, i livelli di colesterolo sono più complicati di così. Il colesterolo ad alta densità di lipoproteine ​​(HDL), spesso noto come colesterolo “buono”, è in realtà benefico per il cuore.

In questo articolo, esaminiamo se il colesterolo HDL può mai essere troppo alto. Diamo anche un’occhiata a quali sono i livelli di salute e cosa può succedere se l’HDL cade fuori da questo intervallo.

Quando il colesterolo alto è buono

illustrazione di LDL e HDL

Ci sono due tipi principali di colesterolo nel corpo, e solo uno di questi è di solito considerato un rischio per la salute del cuore.

Il colesterolo a bassa densità di lipoproteine ​​(LDL) contribuisce all’accumulo di grasso che può ostruire le arterie. Quando questo accumulo ostruisce o restringe le arterie, è più probabile che si verifichi un infarto o ictus. Con il colesterolo LDL, inferiore è meglio.

Il colesterolo HDL è utile per il cuore. Il colesterolo HDL può rimuovere il colesterolo LDL dal sangue e trasportarlo nel fegato, dove può essere processato ed eliminato. Un numero di HDL più alto è auspicabile perché di solito segnala un minor rischio di malattie cardiache.

HDL: è più alto sempre meglio?

Se HDL protegge il cuore, dovrebbe essere il più alto possibile? La risposta può dipendere da diversi fattori.

La maggior parte delle persone scoprirà che il loro colesterolo HDL non sale a livelli considerati “troppo alti”. Anche se non è stato stabilito un limite superiore, il colesterolo HDL non aumenta naturalmente a livelli insalubri in persone con un normale metabolismo e metabolismo del colesterolo.

In rari casi, tuttavia, il colesterolo HDL può diventare troppo alto.

Un articolo nel diario discute una variante genetica rara che può causare livelli di HDL eccezionalmente alti. La variante genetica altera il modo in cui l’HDL funziona nel corpo e può aumentare il rischio di malattie cardiache.

La variante si trova in una molecola specifica nota come SR-BI. La mutazione in SR-BI causa un aumento dei livelli di HDL e un aumento del rischio di malattie cardiache.

Le persone studiate avevano livelli di HDL superiori a 95 milligrammi per decilitro (mg / dL). Questi livelli sono anormalmente alti. I ricercatori hanno scoperto che alcune delle persone nel loro studio avevano questo raro difetto genetico.

Un altro studio ha rilevato che le persone che hanno avuto recentemente un attacco di cuore e che hanno sia alti livelli di HDL che alti livelli di una sostanza chiamata proteina C-reattiva erano ad alto rischio di avere un altro evento cardiaco. La proteina C-reattiva è prodotta dal fegato quando l’infiammazione si verifica nel corpo.

Uno studio ha dimostrato che un difetto in una specifica proteina nota come proteina di trasferimento dell’estere del colesterolo (CETP) può anche causare livelli di HDL anormalmente elevati e un aumento del rischio di malattie cardiache. Lo studio era ampio, ma riguardava solo i caucasici. Ha scoperto che il difetto di CETP aumentava il rischio di malattie cardiache nelle donne ma non negli uomini.

Inoltre, il bilancio del colesterolo può essere un fattore importante da prendere in considerazione, secondo una recensione in.

Uno studio menzionato in questa recensione discute un ampio gruppo di uomini e donne che avevano diversi livelli di HDL. Hanno scoperto che quelli con livelli di HDL “estremi” alti o bassi avevano un rischio di morte più elevato rispetto a quelli che avevano livelli più moderati.

I migliori livelli, secondo questo studio, sono 73 mg / dL negli uomini e 93 mg / dL nelle donne.

Trovare il giusto equilibrio

Test del colesterolo

L’American Heart Association (AHA) raccomanda a tutti i maggiori di 20 anni di avere un test del colesterolo almeno ogni 4-6 anni.

D’altra parte, la Task Force dei servizi preventivi degli Stati Uniti raccomanda lo screening per i disturbi del colesterolo a partire dai 20 anni di età se sono presenti fattori di rischio per le malattie cardiache.

Tuttavia, non sono solo gli adulti ad essere controllati per il colesterolo alto oggi. L’American Academy of Pediatrics (AAP) raccomanda a tutti i bambini di età compresa tra i 9 e gli 11 anni di sottoporsi al test del colesterolo. L’AAP afferma che questa raccomandazione è dovuta all’aumento dell’obesità infantile negli Stati Uniti.

I bambini con fattori di rischio, come la storia familiare di colesterolo alto, dovrebbero essere testati tra i 2 ei 10 anni di età.

I test del colesterolo misurano la quantità di colesterolo in mg / dL. La maggior parte dei test mostra HDL, LDL e colesterolo totale (siero). Il punteggio totale di colesterolo è rappresentato dai livelli di colesterolo HDL e LDL di una persona e dal 20% del loro livello di trigliceridi sommati.

L’AHA non pubblica più intervalli specifici di colesterolo e afferma che questi numeri non sono l’ultima parola sul rischio di malattie cardiache. Invece, i livelli di colesterolo sono solo uno dei tanti fattori da considerare.

Una gamma di colesterolo “desiderabile”, secondo l’AHA, può variare da una persona all’altra. Ciò che è desiderabile dipenderà da altri elementi come il livello dei trigliceridi, altre condizioni di salute esistenti, stile di vita e storia familiare delle malattie cardiache.

Per un’idea di dove dovrebbero essere i numeri di colesterolo, il National Heart, Lung e Blood Institute e National Institutes of Health hanno pubblicato le seguenti linee guida sul colesterolo. Questi numeri dovrebbero essere discussi con un medico per determinare il rischio complessivo di malattia cardiaca.

Livello di colesterolo totale Categoria
Meno di 200 mg / dL Auspicabile
200-239 mg / dL Borderline alto
240 mg / dl e oltre alto
Livello di colesterolo LDL Categoria
Meno di 100 mg / dL Ottimale
100-129 mg / dL Vicino ottimale – sopra ottimale
130-159 mg / dL Borderline alto
160-189 mg / dL alto
190 mg / dl e oltre Molto alto
Livello di colesterolo HDL Categoria
Meno di 40 mg / dL Rischio di malattie cardiache
40-59 mg / dL Più alto è, meglio è
Superiore a 60 mg / dL Protegge dalle malattie cardiache

Modi sani per raggiungere alti livelli di HDL

Mentre HDL può essere troppo alto, un problema più comune è avere HDL basso e LDL alto. L’AHA afferma che le malattie cardiache rappresentano un terzo di tutti i decessi negli Stati Uniti.

Più di 30 milioni di americani hanno livelli di colesterolo troppo alti (superiori a 240 mg / dL), secondo il CDC. Più di 73 milioni hanno alti livelli di LDL e meno di un terzo di loro sta adottando misure per ridurlo.

Conoscere il proprio livello di colesterolo e adottare misure per raggiungere o mantenere i livelli ideali sono i modi migliori per garantire che i livelli di HDL e LDL siano sani.

Dovrebbero essere considerati anche altri fattori di rischio di malattia cardiaca, come età, peso, dieta e livello di attività, pressione arteriosa e fattori dello stile di vita.

Per raggiungere livelli di colesterolo sani, gli esperti raccomandano:

verdure in padella

  • ottenere un controllo del colesterolo almeno ogni 5 anni, o come raccomandato da un medico.
  • mangiare una dieta sana per il cuore ricca di frutta, verdura, cereali integrali e proteine ​​magre.
  • limitando grassi saturi, cibi fritti, sale e dolci
  • esercitarsi per 30 minuti, da quattro a cinque volte a settimana
  • non fumare

Se i livelli di HDL sono anormalmente elevati (superiori a 90 mg / dL), le persone dovrebbero prendere in considerazione i test per cercare problemi genetici o altri fattori di rischio di malattie cardiache.

Il colesterolo alto può essere causato dalla genetica. Anche le persone che seguono uno stile di vita sano potrebbero aver bisogno di ulteriore aiuto per raggiungere livelli sani.

Se un medico prescrive farmaci per il colesterolo, questi dovrebbero essere presi esattamente come indicato. Inoltre, altre condizioni di salute, come il diabete o l’ipertensione, dovrebbero essere adeguatamente curate da un’équipe sanitaria.

prospettiva

Il colesterolo è un importante indicatore del rischio di malattie cardiache e controlli regolari sono importanti. Sebbene i livelli di HDL estremamente alti siano rari, in alcuni casi possono essere motivo di preoccupazione.

Le persone con livelli di HDL o LDL anormalmente alti potrebbero aver bisogno di ulteriori test e cure per controllarlo e monitorare la salute del cuore.

Fortunatamente, il colesterolo alto è solitamente una condizione gestibile che può essere controllata con cambiamenti dello stile di vita e farmaci quando necessario.

Like this post? Please share to your friends: