Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: [email protected]

Il nuovo cerotto di ibuprofene eroga farmaci senza rischi derivanti dalla dose orale

L’ibuprofene è usato da molte persone per alleviare il dolore, ridurre il gonfiore e ridurre la febbre. Sebbene ci siano molti effetti collaterali preoccupanti legati all’uso eccessivo del farmaco, è stato sviluppato un nuovo cerotto di ibuprofene in grado di erogare il farmaco a un dosaggio costante senza gli effetti collaterali legati alla forma orale.

Patch di ibuprofene

La patch è stata sviluppata dai ricercatori dell’Università di Warwick nel Regno Unito, guidata dal chimico ricercatore Prof. David Haddleton.

La Food and Drug Administration (FDA) ha recentemente rafforzato le etichette di avvertenza che accompagnano i farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS) come l’ibuprofene.

Le nuove etichette avvertono che tali farmaci aumentano il rischio di infarto o ictus, e questi eventi si verificano senza preavviso, causando potenzialmente la morte. Inoltre, tali rischi sono più elevati per le persone che assumono i FANS da molto tempo.

L’ibuprofene può anche causare ulcere, sanguinamento o buchi nello stomaco o nell’intestino.

Con questi rischi in mente, trovare un modo alternativo per alleviare il dolore senza i rischi è uno sforzo utile. Anche se sul mercato sono presenti patch commerciali progettate per lenire il dolore, questo è il primo cerotto che fornisce l’ibuprofene attraverso la pelle.

“Molte patch commerciali sorprendentemente non contengono alcun agente antidolorifico”, afferma il Prof. Haddleton, “semplicemente leniscono il corpo con un effetto riscaldante”.

Patch di droga carica 5-10 volte quella delle patch attuali

Lavorando con una società di sperma di Warwick chiamata Medherant, i ricercatori sono stati in grado di inserire quantità significative di ibuprofene in una matrice polimerica che aderisce al cerotto sulla pelle del paziente, consentendo al farmaco di essere erogato a una velocità costante nell’arco di 12 ore.

I ricercatori affermano che il loro cerotto apre la strada ad altri nuovi prodotti antidolorifici a lunga durata d’azione che possono essere usati per trattare condizioni comuni – come mal di schiena, nevralgie e artrite – senza prendere dosi orali potenzialmente dannose del farmaco.

Il Prof. Haddleton spiega che, per la prima volta, possono “produrre patch contenenti dosi efficaci di ingredienti attivi come l’ibuprofene, per il quale attualmente non esistono patch”.

Aggiunge che sono in grado di “migliorare il carico di droga e la viscosità dei cerotti contenenti altri ingredienti attivi per migliorare il comfort e l’esito del paziente”.

Il team nota che il carico di droga reso possibile dalla loro nuova tecnologia è 5-10 volte superiore a quello delle attuali patch e gel medici. Inoltre, poiché il cerotto aderisce bene alla pelle, rimane messo anche quando il carico del farmaco raggiunge livelli pari al 30% del peso o del volume del cerotto.

Altri potenziali usi per la patch

Attualmente sono disponibili numerosi gel di ibuprofene, ma i ricercatori dicono che è difficile controllare il dosaggio con questi gel e che non sono convenienti da applicare.

“Ci sono solo un numero limitato di polimeri esistenti che hanno le giuste caratteristiche da utilizzare per questo tipo di cerotti transdermici – che si attaccheranno alla pelle e non lasceranno residui quando saranno facilmente rimossi”, dice il Prof. Haddleton, che aggiunge:

“Il nostro successo nello sviluppo di questa rivoluzionaria progettazione di patch non si è limitato all’ibuprofene, ma abbiamo anche avuto ottimi risultati testando la patch con il metil salicilato (utilizzato in linimenti, gel e alcune patch commerciali di spicco).

Crediamo che molti altri farmaci da banco e da prescrizione possano sfruttare la nostra tecnologia e stiamo cercando opportunità per testare una gamma molto più ampia di farmaci e trattamenti all’interno della nostra patch “.

L’amministratore delegato di Medherant, Nigel Davis, afferma di anticipare che la nuova patch sarà sul mercato in circa 2 anni. Aggiunge che “possono vedere notevoli opportunità nel lavorare con le aziende farmaceutiche per sviluppare prodotti innovativi usando la nostra piattaforma transdermica di consegna della droga di nuova generazione”.

Nonostante i rischi associati all’uso a lungo termine dei FANS, recentemente riportati su uno studio che suggeriva l’uso dei farmaci potrebbe ridurre il rischio di cancro del colon-retto.

Like this post? Please share to your friends: