Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: admin@itmedbook.com

In che modo la motilità degli spermatozoi influisce sulla fertilità?

La motilità dello sperma è la capacità dello sperma di muoversi in modo efficiente. Questo è importante nella fertilità perché lo sperma deve muoversi attraverso il tratto riproduttivo della donna per raggiungere e fertilizzare il suo uovo. La scarsa motilità degli spermatozoi può essere causa di infertilità del fattore maschile.

In questo articolo, esaminiamo l’impatto della motilità degli spermatozoi sulla fertilità, così come le cause della scarsa motilità degli spermatozoi, e cosa si può fare per migliorarlo.

Qual è la motilità dello sperma?

Immagine 3D di spermatozoi.

Esistono due tipi di motilità degli spermatozoi, che si riferiscono al modo in cui il singolo spermatozoo nuota.

La motilità progressiva si riferisce allo sperma che sta nuotando in una linea prevalentemente rettilinea o cerchi grandi.

La motilità non progressiva si riferisce allo sperma che non viaggia in linea retta o che nuota in cerchi molto stretti.

Perché lo sperma attraversi il muco cervicale per fertilizzare l’uovo di una donna, devono avere una motilità progressiva di almeno 25 micrometri al secondo.

La scarsa motilità degli spermatozoi o astenozoospermia viene diagnosticata quando meno del 32% degli spermatozoi è in grado di muoversi in modo efficiente.

In che modo influisce sulla fertilità?

In tutto il mondo, circa 60-80 milioni di coppie sono affette da infertilità e le tariffe variano da paese a paese.

Negli Stati Uniti, si pensa che il tasso sia intorno al 10% delle coppie. La figura si basa sulla definizione di infertilità come l’incapacità di concepire dopo 12 mesi di tentativi.

L’infertilità del fattore maschile è quando un problema con la biologia dell’uomo lo rende incapace di impregnare una donna. Rappresenta tra il 40 e il 50 percento dei casi di infertilità e colpisce circa il 7 percento degli uomini.

L’infertilità maschile è solitamente il risultato di carenze nello sperma, le più comuni delle quali sono:

  • basso numero di spermatozoi o oligospermia
  • scarsa motilità degli spermatozoi
  • forma anormale dello sperma o teratospermia

Circa il 90% dei problemi di infertilità maschile è causato da un basso numero di spermatozoi, ma anche una scarsa motilità degli spermatozoi è un fattore importante.

Cause di bassa motilità

Medico maschio che parla al paziente maschio.

Le cause della bassa motilità degli spermatozoi variano e molti casi sono inspiegabili.

I danni ai testicoli, che producono e conservano lo sperma, possono influire sulla qualità dello sperma.

Le cause comuni di danno del testicolo includono:

  • infezione
  • cancro ai testicoli
  • chirurgia testicolare
  • un problema con cui nasce un uomo
  • testicoli undescended
  • ferita

L’uso a lungo termine di steroidi anabolizzanti può ridurre il numero di spermatozoi e la motilità. I farmaci, come la cannabis e la cocaina, nonché alcuni rimedi a base di erbe, possono anche influenzare la qualità dello sperma.

Il varicocele, una condizione delle vene dilatate nello scroto, è stato anche associato a una bassa motilità spermatica.

Diagnosi

L’analisi dello sperma è il test più basilare e utile e può rilevare 9 uomini su 10 con un problema di fertilità. Il test valuta la formazione dello sperma e il modo in cui interagiscono nel liquido seminale.

Il campione viene solitamente raccolto dalla masturbazione. All’uomo verrà chiesto di astenersi dal sesso per un periodo compreso tra 2 e 7 giorni prima di prelevare il campione per aumentare il volume dello sperma.

È necessario che l’intera eiaculazione venga raccolta in un contenitore sterile per garantire che i risultati del test siano completi.

Il campione viene solitamente raccolto in una stanza privata presso l’ufficio del medico o il centro di raccolta, anche se in alcune circostanze può essere prodotto a casa. Se questo è il caso, il campione dovrà essere consegnato per l’analisi entro un’ora.

Il campione non deve essere conservato in frigorifero e i medici raccomandano di tenerlo vicino al corpo durante il trasporto per mantenerlo a temperatura corporea. Ciò garantirà che sia la migliore qualità possibile quando viene analizzata.

A volte, il campione può essere raccolto tramite rapporti sessuali, in un preservativo appositamente progettato o ritirandosi prima dell’eiaculazione. È importante non usare un preservativo commerciale per questo, poiché molti hanno lubrificanti o spermicidi che possono contaminare il campione.

I campioni possono variare per diversi motivi, inclusa la durata dell’astinenza da rapporti sessuali e malattie. Di conseguenza, vengono generalmente raccolti due campioni. Possono essere ovunque da 2 a 4 settimane di distanza.

Se la percentuale di spermatozoi progressivamente mobili è inferiore al 32%, la diagnosi potrebbe essere una scarsa motilità degli spermatozoi.

Come migliorare la motilità degli spermatozoi

L'uomo seduto, versando alcol nel bicchiere.

Ci sono scelte di vita che le persone possono fare per migliorare la qualità del loro sperma. Il fumo può ridurre la fertilità e ha dimostrato di influenzare la motilità degli spermatozoi.

I farmaci ricreativi, tra cui cannabis, anfetamine e oppiacei, e il consumo eccessivo di alcol riducono anche la qualità dello sperma. I medici consigliano alle persone di evitare questi se stanno cercando di concepire.

Essere in sovrappeso con un indice di massa corporea di 25 o più può influenzare sia la qualità che la quantità di sperma.

Esiste un legame tra l’aumento della temperatura dello scroto e una riduzione della qualità dello sperma. L’ideale, la temperatura di produzione dello sperma è di circa 94 ° F, o appena al di sotto della temperatura corporea, quindi biancheria intima aderente e prendere semplici misure per mantenere freschi i testicoli può aiutare.

I passaggi utili includono l’assunzione di pause regolari se si lavora in un ambiente caldo e si alza e si muove se una persona trascorre lunghi periodi seduti.

Non ci sono prove che le terapie complementari siano efficaci nel migliorare la motilità degli spermatozoi.

prospettiva

La scarsa motilità degli spermatozoi può portare a infertilità maschile, ma i trattamenti sono disponibili. Alcune opzioni includono:

  • Inseminazione intrauterina (IUI): conosciuta anche come inseminazione artificiale, la procedura IUI coinvolge lo sperma che viene raccolto e lavato. Lo sperma più veloce viene quindi inserito nell’utero utilizzando un tubo di plastica sottile.
  • Fecondazione in vitro (FIV): Durante la fecondazione in vitro, la donna riceve medicinali per incoraggiare la produzione di uova, che vengono rimosse dalle ovaie e fecondate con lo sperma in laboratorio.L’embrione risultante viene quindi restituito all’utero per svilupparsi.
  • Donazione di sperma: una persona che desidera concepire può essere in grado di ricevere una donazione di seme da un donatore per l’uso in una procedura di fecondazione in vitro.

Chiunque abbia cercato invano di concepire per più di 12 mesi, è invitato a parlare con il proprio medico per verificare eventuali problemi di fertilità.

Like this post? Please share to your friends: