Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: [email protected]

Iniezioni per trattare la psoriasi: Cosa c’è da sapere

Le iniezioni sono un’opzione per il trattamento della condizione della pelle conosciuta come la psoriasi, in cui una persona sviluppa un eccesso di cellule della pelle sul loro corpo. Queste cellule possono assomigliare a squame spesse o chiazze, spesso chiamate placche.

La causa esatta è sconosciuta, ma si pensa che sia dovuta al fatto che il sistema immunitario attacca le cellule sane e innesca una crescita eccessiva delle cellule della pelle.

La psoriasi è una condizione cronica che non può essere curata, solo controllata. Se i trattamenti da banco, i cambiamenti dello stile di vita e i farmaci con obbligo di prescrizione medica non funzionano, le iniezioni possono essere d’aiuto.

Questi non sono di solito un trattamento di prima linea per la psoriasi, ma sono efficaci nel ridurre le placche.

Come con tutti i farmaci, ci sono effetti collaterali che una persona deve prendere in considerazione prima di iniziare a fare le iniezioni.

Farmaci per iniezione

[primo piano di mani di medici con un'iniezione]

I farmaci per iniezione usati per trattare la psoriasi sono noti come farmaci biologici o semplicemente “biologici”.

Questi farmaci sono fatti da cellule viventi coltivate in laboratorio. Tipi speciali di proteine ​​vengono raccolti da queste cellule. Possono quindi essere utilizzati per indirizzare specifiche proteine ​​del sistema immunitario che possono far crescere le cellule troppo velocemente.

La Food and Drug Administration (FDA) degli Stati Uniti ha approvato diversi farmaci per il trattamento della psoriasi.

Questi medicinali mireranno a cellule T speciali nel sistema immunitario. Inoltre, impediscono la crescita delle proteine ​​nel sistema immunitario.

Esempi di queste proteine ​​includono il fattore di necrosi tumorale alfa (TNF-alfa), l’interleuchina-17A o le interleuchine-12 e -23.

I medici prescrivono di solito questi medicinali solo quando la psoriasi di una persona è da moderata a grave.

Interleuchina-12 e -23

Le proteine ​​interleuchina-12 (IL-12) e interleuchina-23 (IL-23) sono legate ai sintomi della psoriasi.

Bloccando le azioni di queste proteine, una persona può avere meno infiammazione della psoriasi. Il farmaco ustekinumab (Stelara) è approvato dalla FDA per il trattamento della psoriasi.

L’interleuchina-17A

Analogamente all’interleuchina-23, l’interleuchina-17A è associata a provocare una reazione del sistema immunitario che può portare alla psoriasi.

Esempi di iniezioni di psoriasi approvate dalla FDA che bloccano l’interleuchina-17A comprendono secukinumab (Cosentyx) e ixekizumab (Taltz).

Fattore di alfa-fattore di necrosi tumorale

I fattori alfa-bloccanti del fattore di necrosi tumorale (bloccanti del TNF-alfa) sono quelli che impediscono a una proteina nota come una citochina di provocare l’infiammazione nel corpo.

Quando una persona ha una condizione come l’artrite reumatoide o la psoriasi, il corpo produce troppa TNF-alfa. Bloccando la produzione, una persona non dovrebbe avere sintomi della pelle della psoriasi.

La FDA ha approvato i seguenti inibitori del TNF-alfa per il trattamento della psoriasi:

  • adalimumab (Humira)
  • certolizumab pegol (Cimzia)
  • etanercept (Enbrel)
  • golimumab (Simponi)
  • infliximab (Remicade)

Il farmaco Remicade viene somministrato tramite infusione endovenosa (IV) invece di un’iniezione standard.

Methotrexate

Oltre ai farmaci biologici citati in precedenza, il farmaco metotrexato (Trexall, Rheumatrex) viene anche usato per trattare la psoriasi. È disponibile sia come farmaco orale in forma di pillola o come iniezione.

Il metotrexato non è un biologico. Invece è un farmaco anti-reumatico modificante la malattia, o DMARD. Il farmaco agisce sopprimendo il sistema immunitario.

A volte una persona prenderà sia il farmaco per iniezione metotrexato che la psoriasi.

La FDA ha approvato le iniezioni di Cimzia, Enbrel, Humira e Remicade per il trattamento con metotrexato.

In origine, i medici prescrivevano il metotrexato in dosi più grandi come agente chemioterapico per curare il cancro. Ora, è prescritto per il trattamento di una serie di condizioni di salute, tra cui la psoriasi e l’artrite reumatoide.

Tuttavia, non tutti possono prendere metotrexato ed è associato a diversi effetti collaterali.

Benefici

Le iniezioni per la psoriasi possono essere molto efficaci e non richiedono che una persona prenda una pillola o pillole ogni giorno. Invece, una persona ottiene la sua iniezione regolare e può andare sulla loro vita quotidiana. Alcune persone possono usare iniezioni di psoriasi insieme a preparazioni topiche o terapia della luce.

Inoltre, i farmaci iniettabili possono essere l’unico trattamento che quelli con psoriasi da moderata a grave hanno trovato efficaci. A volte una persona potrebbe aver usato un trattamento per la psoriasi per un po ‘ed è diventato meno efficace. I biologici possono essere una nuova opzione terapeutica per aiutarli.

Le iniezioni di bloccanti del TNF-alfa hanno l’ulteriore vantaggio che possono aiutare a ridurre il danno articolare a lungo termine in pazienti con artrite psoriasica.

rischi

[uomo sul divano con fazzoletti usati e una tazza di tè]

Iniezioni di psoriasi possono avere un impatto sul sistema immunitario. Come tale, ci sono un certo numero di considerazioni sulla salute di una persona e il loro medico deve fare prima di utilizzare il farmaco.

In primo luogo, i farmaci possono rendere una persona più a rischio di contrarre infezioni, come la tubercolosi. Gli individui devono essere sottoposti a screening per la tubercolosi prima e durante il trattamento con iniezioni di psoriasi.

Gli effetti dei farmaci biologici sulle donne in gravidanza non sono noti. Di conseguenza, vengono raramente prescritti a donne in gravidanza o in allattamento.

Gli effetti collaterali legati alle iniezioni di psoriasi possono variare da lievi a gravi. Esempi degli effetti collaterali più comuni includono:

  • più alto rischio di infezioni respiratorie
  • maggiori possibilità di sintomi simil-influenzali, come bassa energia e dolori muscolari
  • reazioni al sito di iniezione, come arrossamento, gonfiore o disagio

Gli effetti collaterali più rari associati all’assunzione di iniezioni di psoriasi includono:

  • disturbi del sangue
  • aumento del rischio per alcuni tipi di cancro
  • aumento del rischio di gravi disturbi del sistema nervoso, tra cui sclerosi multipla, infiammazione del sistema nervoso e convulsioni

Il metotrexato può causare una serie separata di effetti collaterali. Gli effetti indesiderati più comuni sono nausea, perdita di appetito e stanchezza.

Tuttavia, i trattamenti a lungo termine con metotrexato possono causare danni al fegato e alterare la produzione di globuli rossi e bianchi.

Un medico dovrebbe istruire una persona che riceve iniezioni di psoriasi sui sintomi che potrebbero indicare un’infezione. I malati di psoriasi dovrebbero chiamare il loro medico se hanno questi sintomi.

Altre opzioni di trattamento

Esistono diversi tipi di psoriasi. Quando prescrive un trattamento, un dottore prenderà in considerazione:

  • il tipo di psoriasi
  • dove sono i sintomi di una persona
  • quanto sono gravi i loro sintomi

Trattamenti topici

I trattamenti topici sono spesso la prima linea di cura per quelli con psoriasi.

Gli esempi includono corticosteroidi topici, che sono responsabili della riduzione dei tassi di infiammazione della pelle. Sono usati per trattare la psoriasi da lieve a moderata.

[persona che applica crema topica alla psoriasi]

Altri trattamenti includono:

  • analoghi della vitamina D
  • anthralin (Dritho-Scalp)
  • inibitori della calcineurina, come tacrolimus (Prograf)
  • acido salicilico
  • catrame di carbone
  • creme idratanti
  • retinoidi topici, come il tazarotene (Tazorac, Avage)

Ulteriori opzioni di farmaci

Esistono altri trattamenti oltre al metotrexato che può essere assunto per via orale per il trattamento della psoriasi. Gli esempi includono retinoidi orali e ciclosporina. Un nuovo trattamento per la psoriasi è la pillola, apremilast (Otezla).

Questo farmaco è noto come inibitore della fosfodiesterasi 4 (PDE4). Poiché la PDE4 è associata a causare un’infiammazione che può portare alla psoriasi, l’assunzione di Otezla può aiutare a ridurre l’incidenza delle placche di psoriasi.

Rimedi casalinghi

Le terapie leggere sono un’opzione di trattamento che comporta l’esposizione della pelle a una certa quantità di luce ultravioletta.

Tuttavia, l’eccesso di luce ultravioletta è associato ad un aumentato rischio di cancro della pelle. Come tale, una persona con psoriasi deve raggiungere un attento equilibrio tra esposizione al sole e esposizione alla luce benefica.

Se una persona vive in un’area in cui non c’è molta esposizione al sole, può esporre la pelle a una fonte di luce artificiale. Un esempio di questo è un light box.

Cambiamenti nello stile di vita

La psoriasi è una condizione infiammatoria della pelle. Pertanto, i fattori scatenanti dello stile di vita associati all’infiammazione possono a volte peggiorare i sintomi di una persona. Esempi inclusi:

  • stress
  • fumo
  • esposizione al sole intensa o prolungata

Mentre questi fattori non innescano i sintomi di psoriasi di ogni persona, in alcuni casi sono stati noti per scatenare sintomi.

Evitare questi fattori o fattori scatenanti potrebbe aiutare a ridurre i sintomi. Allo stesso modo, evitare l’alcol può aiutare a ridurre i sintomi della psoriasi in quanto l’alcol potrebbe influenzare il funzionamento dei farmaci per la psoriasi.

Un altro trattamento domiciliare consiste nel fare bagni quotidiani lenitivi con acqua tiepida. L’aggiunta di sostanze come olio da bagno, fiocchi d’avena colloidale, sali del Mar Morto o sali di Epsom può aiutare. Anche l’applicazione di idratanti sulla pelle dopo il bagno può essere utile.

Quando vedere un dottore

Se una persona sta ricevendo iniezioni di psoriasi, deve contattare il medico se manifesta segni di infezione.

Poiché le iniezioni di psoriasi influiscono sul sistema immunitario, queste infezioni possono essere più difficili da trattare.

Esempi di sintomi che una persona potrebbe aver bisogno di chiamare il proprio medico per includere:

  • febbre
  • tosse
  • sintomi influenzali
  • piaghe che non guariscono

Mentre i sintomi simil-influenzali possono essere un effetto collaterale delle iniezioni, è importante che una persona verifichi con il proprio medico i sintomi.

Like this post? Please share to your friends: