Gentili utenti! Tutti i materiali presenti sul sito consistono in traduzioni da altre lingue. Ci scusiamo per la qualità dei testi, ma confidiamo che possano essere di vostro gradimento. Cordialmente, l'Amministrazione del sito. La nostra e-mail: [email protected]

Insufficienza cardiaca acuta: cosa devi sapere

L’insufficienza cardiaca acuta è una malattia che colpisce improvvisamente e senza alcun sintomo precedente.

Infatti, la definizione medica di acuta, secondo MediLexicon, è “un effetto sulla salute, di solito di rapida insorgenza, breve, non prolungato, a volte usato vagamente per indicare grave”.

Questo articolo esamina le cause, i sintomi e altri fatti riguardanti l’insufficienza cardiaca acuta per aiutare le persone a comprendere meglio questa condizione.

Tipi di insufficienza cardiaca

Stephoscope su un ECG

L’insufficienza cardiaca è l’incapacità del cuore di pompare abbastanza sangue per soddisfare i bisogni del corpo. Può essere acuto o cronico. L’insufficienza cardiaca cronica si sviluppa lentamente, mentre l’acuta si verifica all’improvviso.

Il cuore è un organo complesso. Qualsiasi guasto può avvenire sul lato sinistro o destro o su entrambi.

Il cuore ha quattro camere, che funzionano a ritmo di pompare il sangue attorno al corpo. Se queste camere si irrigidiscono, potrebbero non riempirsi sufficientemente. Se il cuore, che è un muscolo, è troppo debole, le sue camere possono allungarsi e non funzionare correttamente.

L’insufficienza cardiaca a sinistra è il tipo più comune di insufficienza cardiaca, con sintomi che comprendono mancanza di respiro.

Questo tipo può essere suddiviso in insufficienza cardiaca sistolica e diastolica:

  • La sistolica colpisce il ventricolo sinistro, impedendole di pompare correttamente. È associato a insufficienza cardiaca acuta.
  • L’insufficienza cardiaca diastolica è causata da un problema di riempimento del sangue nel ventricolo sinistro.

L’insufficienza cardiaca di destra può accadere da sola, ma spesso si verifica insieme a insufficienza cardiaca sinistra. Questo perché il guasto della camera sinistra provoca una pressione sul lato destro, portando a danni.

Le cause

Non c’è una causa di insufficienza cardiaca acuta. Quindi, cosa può portare qualcuno che sembra in salute ad avere questa condizione medica?

L’insufficienza cardiaca acuta può essere causata da una delle seguenti cause:

  • reazione allergica
  • un coagulo di sangue in un polmone
  • una complicazione dell’intervento di bypass cardiopolmonare
  • infarto miocardico o infarto miocardico
  • infezione
  • battito cardiaco gravemente irregolare
  • virus che danneggia il cuore

Fattori di rischio

Ci sono diversi fattori di rischio che, da soli o insieme, aumentano la probabilità di insufficienza cardiaca. Un fattore di rischio può essere sufficiente per innescare l’insufficienza cardiaca.

I fattori di rischio includono:

  • disfunsione dell’arteria coronaria
  • diabete
  • farmaci contro il diabete e alcuni altri farmaci
  • attacco di cuore
  • difetti cardiaci
  • alta pressione sanguigna
  • battito cardiaco irregolare
  • problemi ai reni
  • apnea del sonno e altri problemi con la respirazione durante il sonno
  • abuso di alcol e alcune droghe ricreative
  • infezione virale

Sintomi

uomo che tossisce

Mentre molti sintomi di insufficienza cardiaca acuta sono condivisi con altri tipi di insufficienza cardiaca, sono spesso più evidenti.

Ad esempio, si può verificare un rigonfiamento improvviso di stomaco e gambe e ritenzione di liquidi, che causa un rapido aumento di peso. Si può anche provare nausea o perdita di appetito.

Altri sintomi di insufficienza cardiaca acuta potrebbero includere:

  • tosse e respiro affannoso
  • diminuita capacità di concentrazione
  • stanchezza
  • battito cardiaco irregolare o veloce
  • mancanza di respiro
  • debolezza

Diagnosi

Per raggiungere una diagnosi, un medico effettuerà un esame fisico e controllerà la storia medica di una persona.

Utilizzeranno uno stetoscopio per ascoltare il cuore per controllare i ritmi anomali e ai polmoni per verificare la presenza di congestione.

Il medico può controllare l’addome, le gambe e anche le vene nel collo per la ritenzione di liquidi. Infine, possono ordinare test aggiuntivi, come ad esempio:

  • angiogramma
  • radiografia del torace
  • Scansione TC o scansione MRI
  • analisi del sangue
  • ecocardiogramma
  • elettrocardiogramma (ECG)
  • stress test

Trattamento

I medici hanno una scelta su come curano qualcuno con insufficienza cardiaca acuta. I trattamenti comprendono farmaci, chirurgia e dispositivi medici. Un medico potrebbe anche consigliare cambiamenti nello stile di vita di una persona.

farmaci

In molti casi è necessaria una combinazione di almeno due farmaci per gestire i problemi cardiaci. Alcuni di questi includono farmaci che fanno quanto segue:

  • allargare i vasi sanguigni, abbassare la pressione sanguigna e aumentare il flusso sanguigno
  • ridurre la pressione sanguigna e rallentare la frequenza cardiaca, per normalizzare i ritmi cardiaci
  • rafforzare le contrazioni, facendo battere il cuore più lentamente
  • prevenire la ritenzione idrica
  • abbassare il colesterolo
  • sangue sottile per ridurre il rischio di formazione di coaguli e il verificarsi di un ictus

Ospedalizzazione, chirurgia e dispositivi medici

primo piano di una faccia di chirurghi

L’assistenza ospedaliera è un aspetto importante del trattamento per l’insufficienza cardiaca acuta, poiché molte persone saranno ricoverate in ospedale per questa condizione.

I tipi di cardiochirurgia e dispositivi medici che possono essere utilizzati per il trattamento dell’insufficienza cardiaca acuta includono:

  • Terapia di resincronizzazione cardiaca o pacemaker biventricolare: si tratta di un dispositivo che utilizza impulsi elettrici per aiutare i ventricoli del cuore a pompare in modo più efficiente.
  • Bypass coronarico: un vaso sanguigno viene prelevato da un’altra parte del corpo per funzionare come una nuova via per il sangue per bypassare un’arteria ostruita.
  • Pompe cardiache: dispositivi meccanici per tenere in vita le persone mentre attendono un trapianto di cuore o per aiutare le persone che non possono sottoporsi a trapianto.
  • Trapianto di cuore: intervento chirurgico per le condizioni del cuore dove nessun altro trattamento farà. L’attesa per un cuore donatore può essere lunga.
  • Sostituzione o riparazione della valvola cardiaca: trattamento per una valvola cardiaca difettosa.
  • Defibrillatori cardioverter impiantabili (ICD): gli ICD vengono messi sotto la pelle per monitorare il ritmo cardiaco. Se il ritmo cambia pericolosamente, l’ICD lo sottoporrà a un ritmo normale.
  • Ossigeno: abbastanza spesso richiesto dai pazienti in ospedale. Alcuni possono richiedere l’ossigeno supplementare una volta tornati a casa.

Cambiamenti nello stile di vita

Di seguito sono riportati i cambiamenti che le persone possono apportare per ridurre il rischio di insufficienza cardiaca:

  • Controllo del peso corporeo ogni giorno. Un guadagno potrebbe indicare una ritenzione di liquidi.
  • Mangiando meno sale.Il sale favorisce la ritenzione idrica.
  • Perdere peso se sovrappeso o obesi.
  • Fluidi limitanti, specialmente alcol. Molti farmaci per il cuore non si mescolano con l’alcol.
  • Limitare la quantità di colesterolo e grasso consumati.
  • Ridurre lo stress bilanciando esercizio, meditazione e riposo.
  • Smettere di fumare, che aumenta la frequenza cardiaca, diminuisce i livelli di ossigeno nel sangue ed eleva la pressione sanguigna. I fumatori non sono considerati per i trapianti di cuore.
  • Prendendo più esercizio per rafforzare il cuore.

I cambiamenti dello stile di vita dovrebbero essere fatti dopo una discussione con un medico.

prospettiva

Le prospettive per le persone con insufficienza cardiaca acuta dipendono dalla loro salute generale, insieme con la causa e la gravità della loro condizione.

È possibile e probabile che una persona possa vivere bene per anni mentre assume farmaci per il cuore.

Tuttavia, le prospettive per una persona potrebbero essere meno certe se il loro insufficienza cardiaca porta a danni ai reni o al fegato o altri gravi problemi, come un coagulo di sangue.

Like this post? Please share to your friends: